Un Napster-phone per AT&T

Il carrier americano gioca la carta Napster su un cellulare Samsung, un'alternativa al binomio iTunes/iPhone

Roma - Tra pochi giorni negli USA AT&T Wireless attiverà in esclusiva un servizio Napster per la distribuzione di contenuti musicali su telefono cellulare. Non funzionerà su iPhone (anch'esso esclusiva dell'operatore americano), ma sarà infilato in un cellulare Samsung.

Il Napster-PhoneAnnunciato nei giorni scorsi dalla compagnia telefonica, il servizio sarà legato al telefono SGH-A747, in vendita negli States a partire dal prossimo venerdì 23 novembre. Il prezzo? 150 dollari per i clienti che sottoscriveranno un contratto di abbonamento. Scaricare un brano da Napster - spiega The Inquirer - costa 1,99 dollari (meno di 1,4 euro) e saranno disponibili soluzioni-pacchetto (5 brani costeranno 7,5 dollari, ossia 5 euro).

Indipendentemente dal legame con il servizio di Napster, il modello SGH-A747 offre una dotazione interessante: connettività HSDPA, doppio display (interno 176x220 pixel a 262mila colori, esterno 96x96 pixel a 65mila colori), video/fotocamera da 2 Megapixel, suonerie polifoniche + MP3, messaggistica SMS/EMS/MMS ed e-mail, supporto Java, Wap 2.0, Bluetooth, memoria da 50 MB espandibile con schede microSD. Il tutto nelle dimensioni di 101x51x13 mm e in un peso di 90 grammi.