Gaia Bottà

Garanzie, due anni non bastano

Lo sostiene un distributore piemontese che propone un sistema di garanzie per sostituire i prodotti anche quando danneggiati dagli utenti

Roma - Consumatori maldestri? Consumatori che hanno perso la fiducia nel confusionario regime delle garanzie italiano? Viene in loro aiuto un modello di garanzia originale, Chi Rompe Non Paga, studiato da un distributore piemontese per coprire i danni accidentali che il consumatore arreca involontariamente al gingillo tecnologico che acquista.

La proposta offerta da E-MOTION agli utenti è gratuita: previa registrazione sul sito dedicato, ferma restando la conservazione di scontrino o fattura, è necessario attivare E-MOTION Card inserendo il codice del prodotto entro tempi brevi dalla data di acquisto.

La copertura? "Per il primo anno dopo l'acquisto, in caso di danneggiamento da urto o caduta - si legge nel regolamento - E-MOTION si impegna a garantire la sostituzione del prodotto, procedura non prevista nelle condizioni di garanzia ordinaria." A disposizione degli utenti, un numero verde che gestisce le procedure di ritiro del prodotto danneggiato e la consegna a domicilio del prodotto nuovo, sostituito.
Al momento E-MOTION Card e la relativa garanzia sono destinate solo agli utenti che acquistano una serie limitata di prodotti o di combinazioni di prodotti, segnalati agli utenti da un bollino apposto sulla confezione. Si tratta di una promozione che copre una sola sostituzione e sono esclusi dal servizio gli accessori abbinati al prodotto acquistato. Esclusi dalla copertura anche "i danni causati da dolo o colpa grave dell'acquirente ovvero di terzi".

Sebbene questa offerta non giunga come un'assoluta novità, è evidente che proprio questo genere di "garanzie estese", se adottate con formule più ampie e da un più ampio di produttori e distributori, potrebbe contribuire a risolvere almeno in parte gli enormi problemi delle garanzie sull'elettronica di consumo in Italia. Problemi che si traducono in moltissime occasioni] in una diminutio dei diritti dei consumatori.

Gaia Bottà
14 Commenti alla Notizia Garanzie, due anni non bastano
Ordina