Internet volerà su Alitalia

Anche la compagnia di bandiera italiana annuncia un progetto per consentire di usare in volo email, rete e televisione

Roma - Non si conoscono i costi e ancora molti dettagli sono nell'ombra, ma anche Alitalia, la compagnia aerea italiana, sta lavorando per allinearsi e competere con i progetti delle più importanti compagnie del settore, tesi a portare internet e digitale tra i servizi da offrire ai passeggeri.

La compagnia italiana ha in animo di consentire la navigazione in internet nonché naturalmente la gestione della posta elettronica attraverso un sistema satellitare che si basa su una costellazione di 4 satelliti. Altri servizi che si intendono rendere disponibili sono televisione satellitare (40 canali) e collegamenti radiofonici.

A quanto pare, il primo dei satelliti sarà lanciato alla fine del 2004 e coprirà Alitalia per i servizi che riguardano nordAmerica ed Europa occidentale.
Come noto, sulla internet in volo da tempo si stanno muovendo anche le più importanti compagnie aeree, come Lufthansa e British Airways.
TAG: italia
10 Commenti alla Notizia Internet volerà su Alitalia
Ordina
  • Il sito di Alitalia è un vero chiodo. Non ne conosco l'architettura ma sembra essere dimensionato per HTTP anche se fa uso pesante di HTTPS...
    non+autenticato
  • Come farà tutto questo a non interferire con le strumentazioni di bordo ?
    non+autenticato
  • già, io vedo pericoloso tutto ciò...
    non+autenticato
  • Prima cosa l'antenna sara esterna e non interna, percio non influira sulle strumentazioni a bordo, poi saranno sei semplici network pc che daranno loro che ci faranno navigare...... e ultima cosa...... vebbe, se la dico poi si scopre che lavoro faccio... Ciaooooooooo
    non+autenticato
  • > Come farà tutto questo a non interferire con
    > le strumentazioni di bordo ?
    e a pagamento...
    quindi come puoi immaginare non interferia affatto con le stumentazioni...
    e anche fosse, chisenefrega ???
    Occhiolino
    tanto si paga...
    non+autenticato
  • Non influirà esattamente nello stesso modo in cui non influiscono ora i telefoni montati nei braccioli dei sedili
    non+autenticato


  • - Scritto da: Tristan
    > Non influirà esattamente nello stesso modo
    > in cui non influiscono ora i telefoni
    > montati nei braccioli dei sedili
    Ricordo di aver letto diversi anni fa un'intervista ad un pezzo grosso della Boeing nella quale affermava che avevano riempito di cellulare un 747 e non c'era stato nessun problema...

    Non so perché continuino con 'sta bufala delle interferenze...

    Se chiedi alle hostes di usare un portatile ti chiedono se ha il cdrom, se rispondi si non ti lasciano, se rispondi no puoi usarlo!!!
    Io mento sempre... ma secondo voi c'è una logica in tutto ciò?
    Ciao
    non+autenticato
  • Bravo!!! Continua pure a mentire, nella tua beata ignoranza, perché non hai proprio idea di che effetti provochi la frequenza del lettore laser. Non succede sempre, ma succede, io lo so perché l'ho constatato, che interferisca eccome, e precisamente riesce ad alterare informazioni quali per esempio quelle relative alla quantità di carburante ancora presente a bordo, auguro a te e ai tuoi compagni di viaggio di non rimanere vittime della tua superbia e mancanza di informazioni/conoscenza, ecc, ecc. Anche perché le hostess non ti possono spiegare tutto dalla A alla Z, loro hanno solo delle direttive da eseguire e far eseguire, se tu poi menti..rischi tu per primo di essere la tua vittima.
    non+autenticato
  • Buogiorno
    Il motivo principale per il quale è vietato il cellulare è che interferisce con GLI INTROITI incredibili dati dall'uso dei telefoni di bordo...

    A parte gli scherzi, il problema del cellulare è che a quell'altezza (ma anche in fase di discesa) hanno riscontrato problemi di assegnazione della chiamata... in altre parole si chiamava gratis addebitando la chiamata a qualcun altro...
    Arrivederci
    non+autenticato


  • - Scritto da: mm
    > Buogiorno
    > Il motivo principale per il quale è vietato
    > il cellulare è che interferisce con GLI
    > INTROITI incredibili dati dall'uso dei
    > telefoni di bordo...
    >
    > A parte gli scherzi, il problema del
    > cellulare è che a quell'altezza (ma anche in
    > fase di discesa) hanno riscontrato problemi
    > di assegnazione della chiamata... in altre
    > parole si chiamava gratis addebitando la
    > chiamata a qualcun altro...
    > Arrivederci


    Bah, a prescindere che la seconda è una cagata colossale, comunque proprio un minuto fa il mio dirimpettaio ha ricevuto una telefonata sul cellulare e ho visto l'immagine sul monitor ballare su mio PC e ho sentito dei disturbi sul mio impianto stereo. E non è la prima volta che succede. Quindi fai un po' tu....Inoltre ci sono stati dei casi di persone denunciate per uso di cellulare a bordo di un aereo e scoperte non perchè viste dalle hostess ma perchè il pilota ha evidenziato dei malfunzionamenti sulle apparecchiature di bordo e ha chiesto alle hostess di cercare il deficente. Non riesco a capire come una testa di cazzo possa mettere a repentaglio la propria vita (chissenefrega) e quella di altre decine o centinaia di persone solo perchè ha fretta di telefonare alla moglie per dirgli di buttare la pasta. Così come non capisco come qualcun'altro, che NON definisco testa di cazzo solo per non essere x-ato, ma che sicuramente posso definire ignorante e presuntuoso (1), abbia il becco di dire che il motivo del divieto sono solo interessi economici delle compagnie (2).

    (1) Ignorante perchè ignora e presuntuoso perchè presume di sapere.

    (2) I telefoni di "bordo" ci sono anche negli ospedali ?
    non+autenticato