Un patch per Win2000

Il buco era nell'Index Server, funzionalità che appartiene al nuovo sistema operativo ma anche a WindowsNT e all'Internet Information Server. Avrebbe consentito l'accesso non autorizzato

Web (internet) - Microsoft ha annunciato di aver realizzato un patch per Windows2000, il sistema operativo di rete che l'azienda ha intenzione di lanciare il prossimo 17 febbraio in tutto il mondo.

Nei giorni scorsi Microsoft aveva preannunciato che a giugno sarebbe stato pubblicato un Service Pack per Windows2000 contenente patch e fix per il nuovo sistema operativo. E ora si è saputo che il primo patch va a correggere un problema decisamente imbarazzante nella sicurezza del sistema: un bug nel Microsoft Index Server, infatti, consentirebbe l'accesso non autorizzato ai file presenti nel sistema sebbene solo in modalità di lettura, senza quindi possibilità di cancellazione o modificazione.

Il bug era piuttosto imbarazzante perché Microsoft ha presentato finora Windows2000 come un sistema particolarmente sicuro, ma anche perché è un SO "che raramente può richiedere il reboot" e che invece va riavviato dopo l'installazione del patch. Microsoft sottolinea però che la presentazione del patch in tempi record dimostra l'attenzione che l'azienda ripone sul problema sicurezza.