Anche Hong Kong in Facebook

Un celebre magnate asiatico si compra una fetta del social network. In arrivo altri capitali per Mark Zuckerberg

Roma - Nonostante tutto, Facebook vale sempre 15 miliardi di dollari. Almeno secondo Li Ka-shing, riccone di Hong Kong e proprietario tra l'altro di Hutchinson (TRE in Italia), che ha voluto una fettina del social-mondo tutta per sé: si è aggiudicato lo 0,4 per cento per 60 milioni di dollari (circa 41 milioni di euro).

Per ora nessuna delle due aziende ha voluto commentare l'accordo. Voci di corridoio, tuttavia, spiegano che l'investimento di Li Ka-shing sarebbe solo il primo passo di una strategia più ampia, volta a stringere un legame tra Facebook e il portale cinese da lui posseduto, tom.com, in vista dello sbarco del social network sul terreno asiatico.

Lo scorso ottobre, Microsoft aveva acquistato l'1,6 per cento di Facebook per 240 milioni di dollari. L'azienda di Seattle si è anche riservata il diritto di prelazione su altri 260 milioni di dollari di azioni del social network.