Flash Player abbraccia l'alta definizione

San Jose (USA) - Con il terzo aggiornamento dall'inizio dell'anno, Adobe ha aggiunto alla al proprio Flash Player 9 il supporto a due nuovi standard multimediali e ad alcune altre funzionalità già disponibili per tutte e tre le piattaforme supportate: Windows, Mac e Linux.

Flash Player 9 Update 3, noto in precedenza col nome in codice Moviestar, è in grado di riprodurre flussi video compressi nel formato H.264, lo stesso supportato dai player Blu-ray e HD DVD. La nuova versione del Flash Player, in combinazione con Adobe Flash Media Server 3 (annunciato anch'esso ieri), consente ai fornitori di contenuti di trasmettere via Web flussi video in alta definizione riproducibili con qualsiasi browser dotato di Flash Player.

Il formato H.264, formalmente noto come MPEG-4 Part 10, si trova ora integrato in tutta la famiglia di tool Flash e sarà anche al centro del futuro Adobe Media Player, un lettore stand alone che permetterà di riprodurre e scaricare video Flash da Internet, abbonarsi via RSS a canali IPTV e podcast, commentare e votare i filmati e condividerli. Grazie alla tecnologia AIR, il player potrà funzionare anche senza una connessione ad Internet, permettendo all'utente di riprodurre i filmati eventualmente scaricati o acquistati in precedenza o trasferiti da un altro computer.
Supportando un sottoinsieme dello standard MPEG-4 Part 12 (container) e Part 14 (H.264), inclusi i profili baseline, main e high, Flash Player è ora in grado di riprodurre video in formato MP4, M4A, MOV, MP4V, 3GP e 3G2.

Il secondo formato multimediale aggiunto a Flash 9 da Adobe è l'High Efficiency AAC (HE-AAC), una tecnologia di compressione audio ottimizzata per le applicazioni a basso bitrate come lo streaming online.

Flash 9 Update 3 include poi il supporto all'accelerazione video in hardware, ottimizzazioni per i processori multi-core e capacità di riprodurre i filmati a pieno schermo a tutte le risoluzioni.

L'ultima versione del player può essere scaricata da qui.

Lo scorso ottobre Adobe ha portato su Linux il proprio ambiente di sviluppo Flex Builder, con il quale gli sviluppatori possono creare applicazioni Web 2.0.
9 Commenti alla Notizia Flash Player abbraccia l'alta definizione
Ordina