Luca Annunziata

Guitar Hero su Commodore 64

Il cavallo di battaglia di Activision conquista un'altra piattaforma. E questa volta si parla di evento storico. Oppure di storia e basta

Roma - Che il chip SID del buon vecchio Commodore 64 fosse un piccolo capolavoro sonoro sono tutti d'accordo. E allora, perché non sfruttarlo per il più celebre gioco musicale della storia? Voilà, ecco Guitar Hero in versione riveduta ridotta e corretta per il mitico personal computer, che ha compiuto 25 anni lo scorso agosto e sarà celebrato in questi giorni con una cerimonia al Computer History Museum di Mountain View.

Guitar Hero su Commodore 64L'implementazione del progetto Shredz64 prosegue spedita. Sia la chitarra, fornita con il gioco per aspiranti rockstar, che qualsiasi altro controller dual-shock per Playstation ora funzionano con il Commodore 64: c'è ancora qualche problemino con la sincronicità, ma nel complesso tutto funziona abbastanza bene.

Il gioco, ahimè, è ancora un po' indietro nello sviluppo: per il momento ci sono solo le funzioni base, e la grafica lascia un po' a desiderare. Colpa delle ridotte capacità di calcolo del C64, che vanno risparmiate fino all'ultimo per riuscire a gestire tutti quei tasti (ben quattro!) sul controller, senza contare la whammy bar.
Insomma, pane per i denti dei patiti del retrogaming. C'è da scrivere un bel po' di codice in assembly 6502, qualcuno ha voglia di contribuire? (L.A.)
6 Commenti alla Notizia Guitar Hero su Commodore 64
Ordina