Luca Annunziata

HD DVD, si vedono i brufoli di Spock

George Lucas ha fatto scuola: un tocco di computer grafica qui, una colonna sonora lì e il best-seller è garantito. Kirk sugli scaffali ancora una volta

Roma - Tutta, ma proprio tutta The Original Series come l'avrebbe voluta Roddenberry: audio posizionale, effetti speciali realizzati al computer, sigla suonata da un'orchestra. Il tutto in un bel cofanetto, in alta definizione (in doppio formato DVD/HD-DVD) e disponibile al prezzo popolare di poco più di 90 euro a stagione. Per celebrare i 40 anni di Star Trek, serie TV di fantascienza tra le più amate della storia, ecco arrivare le avventure del capitano Kirk, Spock, Scotty, Bones e della loro Enterprise (quella originale, classe Constitution), rimasterizzate e restituite ai fan arricchite di particolari inediti.

I celebri personaggi"Gli appassionati di Star Trek sono tra i più esigenti, sapevamo di doverci andare cauti" rassicura Ryan Adams, l'uomo Paramount che ha diretto le operazioni di ringiovanimento degli episodi: "Ci siamo messi i guanti bianchi e abbiamo fatto del nostro meglio: tutti coloro che hanno lavorato a questo progetto volevano rispettare il materiale originale".

Si tratta del terzo tentativo di riproporre la serie agli appassionati: dopo VHS e DVD, l'unico mezzo possibile per suscitare l'interesse dei potenziali acquirenti era offrire qualcosa di più. Spazio dunque alla grafica computerizzata, utilizzata per arricchire gli effetti speciali e per ricostruire completamente le scene nello spazio. I pianeti ora sono realizzati digitalmente sulla base di fotografie NASA, ci sono satelliti e navicelle che pascolano in orbita, e il modello della mitica astronave al comando di James Tiberius Kirk è stato ricreato al computer dopo aver misurato in modo maniacale il modellino dell'astronave conservato allo Smithsonian Institute di Washington.
Per completare il lavoro, i tecnici hanno anche recuperato i negativi originali dal frigo dove erano conservati a 5 gradi centigradi: li hanno digitalizzati, ripuliti dalla polvere e dalle imperfezioni e sistemato al meglio i colori: "A causa della tecnologia degli anni sessanta, niente di quello che andava in onda in TV riproduceva correttamente quanto c'era sul set - spiega Adams - ma ora i colori di uniformi e oggetti sono proprio come avrebbero dovuto essere".

Infine, anche la colonna sonora della sigla ha subito un piccolo maquillage: "Abbiamo richiamato gli stessi musicisti che avevano suonato nella registrazione originale, abbiamo ripescato lo spartito originale dagli archivi: ma grazie alla tecnologia moderna, ora è possibile ascoltare tutta le sfumature della musica catturate dai microfoni".

Il primo cofanetto è già in vendita negli USA, in formato region free. Per la seconda serie si dovrà attendere il 2008, mentre non è ancora stata comunicata alcuna data per il rilascio della terza.



Luca Annunziata
40 Commenti alla Notizia HD DVD, si vedono i brufoli di Spock
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)