Accusata di abuso di telefonino

Voleva scherzare con un SMS provocante nel mondo virtuale, ma provoca una denuncia per oscenitÓ nel mondo reale. E ora l'autoritÓ giudiziaria l'accusa di uso improprio del telefono cellulare

Roma - Il telefono oggi è uno strumento di comunicazione indispensabile e potrebbe apparire incredibile che qualcuno possa essere spinto a non usarlo a proprio piacimento. Ma è successo in Nuova Zelanda, dove una ragazza si è vista accusata di "uso improprio di telefono cellulare" dall'autorità giudiziaria. La causa? Aver spedito un uomo nudo all'indirizzo sbagliato.

I fatti sono riportati dalla testata gossippara Manawatu Standard e da Reuters: una fantasiosa ed estroversa ragazza 17enne di Palmerston, qualche giorno fa ha pensato bene di inviare un SMS ad un uomo, offrendogli la possibilità di godersi un regalo di Natale anticipato, invitandolo a recarsi a casa di due ragazze "amichevoli" e suggerendogli di presentarsi al loro cospetto completamente nudo.

Il destinatario del messaggio probabilmente attendeva da anni una simile opportunità: il 31enne non ha infatti perso tempo e si è precipitato all'indirizzo indicato nel messaggio, spogliandosi completamente prima di entrare.
Non è dato sapere se la ragazza abbia scritto un indirizzo errato, o se l'uomo fosse accecato dall'inebriante eccitazione, ma le cronache raccontano che l'ingrifato giovanotto abbia sbagliato indirizzo e il padrone di casa, aprendo la porta e trovandosi sull'uscio l'imbarazzante figura di un uomo nudo ansioso di entrare, anziché liquidare il tutto con una risata ha preferito chiamare la polizia.

Il 31enne è stato arrestato, ma poi rilasciato sulla parola con la raccomandazione di mantenere un contegno conforme al buon costume. Stessa sorte è toccata alla ragazza, fermata con l'accusa di "utilizzo improprio di telefono cellulare".
16 Commenti alla Notizia Accusata di abuso di telefonino
Ordina
  • ma no... che c'entra il telefonino...
    è colpa di internet...

    studenti che devastano la scuola e riprendono tutto col cellulare per poi mettere il video su internet: di chi è la colpa? loro? dei genitori? nooooooo!!! un pò della scuola e dei professori, un pò del telefonino... ma soprattutto di internet!!!

    nel mondo è pieno di pedofili... di chi è la colpa? ovvio: di internet!!!

    il mondo va alla rovescia? di chi è la colpa???
    facile...

    è sempre colpa di internet

    scusate se sono un pò off-topic... ma l'articolo mi ha fatto associare telefonino ("uso improprio di telefonino" è troppo da ridere...) e internet...
    non+autenticato
  • Colpa di Internet e come sempre colpa del governo... Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Cosa c'entra il telefono? E' un reato più simile al "procurato allarme" o alla "circonvenzione di incapace".
    Quale sia stato il mezzo di comunicazione (telefono o piccione viaggiatore) poco importa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Olmo
    > Cosa c'entra il telefono? E' un reato più simile
    > al "procurato allarme" o alla "circonvenzione di
    > incapace".
    > Quale sia stato il mezzo di comunicazione
    > (telefono o piccione viaggiatore) poco
    > importa.

    il telefono c'entra perchè come dovresti aver notato, negli ultimi due anni è cominciata la campagna di lavaggio del cervello sulla necessità di monitorare in tutto e per tutto le comunicazioni dei cittadini...sia via internet che via cellulare...
    non+autenticato
  • Vero.
    Mi domando se ci si possa augurare che legalmente questa campagna incontri difficoltà
    non+autenticato
  • - Scritto da: Olmo
    > Vero.
    > Mi domando se ci si possa augurare che legalmente
    > questa campagna incontri
    > difficoltà

    in passato ho notato che grazie ad alcune associazioni tipo eff si è riusciti ad evitare acune pericolose leggi e provvedimenti, mentre la maggior parte della gente è pecorona.
    comunque grazie a queste associazioni ed alcuni "pazzi paranoici" che ne parlano e mettono in guardia, si è riusciti (secondo me) a rallentare un po' ed a sensibilizzare un po' la gente comune, comunque legalmente non si può fare niente visto che di leggi incostituzionali siamo pieni senza poter fare nulla
    non+autenticato
  • Certo che quello che ha chiamato la polizia c'ha qualche problema...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Matteo B
    > Certo che quello che ha chiamato la polizia c'ha
    > qualche
    > problema...


    Il problema ce l'hai tu oppure non hai moglie e te ne freghi, se un tizio con il pisellame di fuori si fosse presentato davanti a casa mia, la polizia l'avrei chiamata anch'io e di corsa anche
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marcos
    > - Scritto da: Matteo B
    > > Certo che quello che ha chiamato la polizia c'ha
    > > qualche
    > > problema...
    >
    >
    > Il problema ce l'hai tu oppure non hai moglie e
    > te ne freghi, se un tizio con il pisellame di
    > fuori si fosse presentato davanti a casa mia, la
    > polizia l'avrei chiamata anch'io e di corsa
    > anche

    moglie o non moglie...
    una volta spiegatami la situazione,
    mi sarei fatto GRASSE RISATE!
    Dico...
    probabilmente se la moglie si fosse arrapata alla vista di costui,
    magari mi sarei preoccupato un pochettino:
    di maialone in giro ce ne son parecchie...
    sopratutto sposate e... insodisfatte! ;D
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marcos
    > - Scritto da: Matteo B
    > > Certo che quello che ha chiamato la polizia c'ha
    > > qualche
    > > problema...
    >
    >
    > Il problema ce l'hai tu oppure non hai moglie e
    > te ne freghi, se un tizio con il pisellame di
    > fuori si fosse presentato davanti a casa mia, la
    > polizia l'avrei chiamata anch'io e di corsa
    > anche

    se tua moglie s'interessa del pisellame altrui,
    è sempre meglio saperlo così...
    piuttosto che tu venga a scoprirlo dopo anni di matrimonio
    perché se ne parla in giro!
    Ma poi, se hai così poca fiducia in tua moglie,
    nel tuo matrimonio ci deve'essere qualcosa che non và,
    non credi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: arra pao
    > - Scritto da: Marcos
    > > - Scritto da: Matteo B
    > > > Certo che quello che ha chiamato la polizia
    > c'ha
    > > > qualche
    > > > problema...
    > >
    > >
    > > Il problema ce l'hai tu oppure non hai moglie e
    > > te ne freghi, se un tizio con il pisellame di
    > > fuori si fosse presentato davanti a casa mia, la
    > > polizia l'avrei chiamata anch'io e di corsa
    > > anche
    >
    > se tua moglie s'interessa del pisellame altrui,
    > è sempre meglio saperlo così...
    > piuttosto che tu venga a scoprirlo dopo anni di
    > matrimonio
    > perché se ne parla in giro!
    > Ma poi, se hai così poca fiducia in tua moglie,
    > nel tuo matrimonio ci deve'essere qualcosa che
    > non
    > và,
    > non credi?


    Com'è tua moglie ? Figlie ne hai ? Se mi dai il tuo indirizzo vengo a farti una visitina
    non+autenticato
  • - Scritto da: Matteo B
    > Certo che quello che ha chiamato la polizia c'ha
    > qualche
    > problema...

    Deluso

    Se uno sconosciuto si presenta a casa tua completamente nudo cosa faresti? Lo faresti entrare? E se ad aprire la porta fosse stato un bambino?
  • > Se uno sconosciuto si presenta a casa tua
    > completamente nudo cosa faresti?

    voglio vederlo, con il freddo che fa..

    > Lo faresti
    > entrare?

    ovviamente no, ma questo non significa che chiamerei la polizia. lo inviterei gentilmente a rivestirsi ed allontanarsi, ovvio che se dopo reiterate insistenze ciò non si verificasse (cosa che dubito sia avvenuto nel caso illustrato dall'articolo), chiamerei la polizia. anzi farei semplicemente finta, tanto per non disturbare la polizia (che in teoria avrebbe meglio da fare). una finta è più che sufficiente a far scappare una persona del genere.

    > E se ad aprire la porta fosse stato un
    > bambino?

    e se a chernobyl fossero scoppiati tutti i reattori nucleari?

    i reati non si fanno con i se. secondo la tua logica, un macellaio non dovrebbe tenere in macelleria coltelli, perchè potrebbe utilizzarli contro i clienti. è successo? no, allora di cosa stiamo a parlare? anche se fosse successo, (personalmente) non penso sarebbe stata una grande tragedia, anche se ovviamente la cosa avrebbe potuto (giustamente, il secondo varia a seconda delle sensebilità) far risentire i genitori coinvolti.
    non+autenticato
  • Che banda di scemi di guerra....

    pero' se non ci fossero come potrei farmi delle risate di gusto ogni tanto?
  • strano non sia finito tutto su iutub
    non+autenticato
  • troppi moralisti in questo marcio mondo:
    xe' tòsi,
    i schersa!
    Forse la più comprensiva in questa situazione,
    è stata la polizia che...
    ha dovuto,
    vista la denuncia,
    confermare i reati contestati,
    ma li ha rilasciati sulla parola!

    - Scritto da: Alessandrox
    > Che banda di scemi di guerra....
    >
    > pero' se non ci fossero come potrei farmi delle
    > risate di gusto ogni
    > tanto?
    non+autenticato