Gaia Bottà

Sei stanco? Te lo sussurra Mercedes

La prestigiosa casa automobilistica tedesca sta sviluppando un sistema di sensori in grado di monitorare lo stile di guida dell'autista e di riconoscere quando è troppo stanco per guidare

Roma - Palpebre pesanti, riflessi annebbiati, frenate improvvise. Mercedes monitora lo stile di guida di chi si mette al volante, registra le abitudini e i tempi di reazione, e li confronta costantemente con i comportamenti standard. Al primo segno di stanchezza il sistema avverte l'autista e lo invita a fermarsi, a prendere un caffè e una boccata d'aria.

Il rilevatore di stanchezza di MercedesÈ in fase di rifinitura il sistema Attention Assist, sviluppato da Mercedes perché diventi di serie entro il 2009. Sensori distribuiti in tutta l'automobile impareranno a conoscere le abitudini dell'autista, apprenderanno i tratti del suo stile di guida. Ogni deviazione dai parametri ordinari verrà registrata: se i segnali di distrazione dovessero raggiungere una determinata soglia scatterà l'allarme, un segnale acustico e una spia sul cruscotto.

Il team che presiede allo sviluppo del sistema di allerta è composto da ingegneri e matematici, da fisici e psicologi: osservando i comportamenti del campione durante le fase di test mediante simulazione hanno estratto i parametri che tradiscono la disattenzione dovuta alla stanchezza. Si sono poi condotti test in qualsiasi condizione atmosferica, su 500mila chilometri di strade tortuose e ampie corsie a scorrimento veloce, su arterie trafficate e percorsi monotoni. 420 autisti e 420 stili di guida sono stati sottoposti all'analisi di Attention Assistant che ne ha tracciato i pattern comportamentali e ha imparato a riconoscere le variazioni significative.
Il sistema non prevede invadenti copiloti ed è decisamente più sofisticato dei sensori che allertano l'autista qualora riscontrino le oscillazioni del capo tipiche di coloro che stanno scivolando dalla veglia al sonno. Attention Assist è in grado di misurare un'infinità di parametri, dalla prontezza nell'alternarsi della pressione sui pedali all'uso di fari e frecce, fino all'angolo di sterzata e alla dolcezza con cui si affrontano le curve.

Ponderando le oscillazioni dei valori fatti registrare dall'autista rispetto alle condizioni del manto stradale e rispetto alla forza con cui spira il vento, incrociando questi parametri con altre variabili quali l'intensità della luce esterna, l'ora del giorno e il numero di ore consecutive trascorse al volante, Attention Assistant è in grado di intuire il grado di stanchezza dell'autista.

Una volta avvertito il guidatore, non sarà l'automobile ad impedirgli di proseguire nel percorso: a lui spetta la responsabilità di accettare il sopraggiungere della stanchezza e la propria fallibilità. Crunchgear, per invogliare l'autista ad una sosta ristoratrice, suggerisce che Attention Assistant venga integrato con il sistema di navigazione GPS per consigliare all'autista i punti d'interesse più vicini, alberghi accoglienti o dispensatori di caffeina che siano.

Ma gli autisti più frettolosi e responsabili potrebbero preferire una BMW: aggressiva e rombante, apprende il percorso e conduce a destinazione sani e salvi, caffè o non caffè poco importa.

Gaia Bottà
7 Commenti alla Notizia Sei stanco? Te lo sussurra Mercedes
Ordina
  • così invece di fermarmi alle prima avvisaglie di sonno continuo finchè la vocina non mi avvisa... sperando che non sia ormai troppo stanco per sentirla mentre a 180kmh mi avvicino allo spartitraffico e booooooooooooom
    MeX
    16902
  • A partire dal fatto che fin quando la gente non userà il buon senso per guidare non ci sarà rimedio alcuno.

    Non bastasse questo tutti noi cambiamo stile di guida apparte i vecchi bacucchi rincoglioniti che fanno 30km\h anche sulle strade extraurbane.

    vuoi lo stress, la voglia di correre, il traffico, il pedone che ti attraversa all'improvviso.
    Forse merdeces dovrebbe farsi qualche giro sulle strade italiane (ma penso che negli altri paesi sia molto simile la situazione)

    Che impieghino più ricerca in un sistema libero e aperto di autoguida, di segnalazione guasti o logorio dei componenti, in design (dato che solo i prototipi sono belli ma la macchina è lo stesso cassone da anni con qualche curva in qua e là in più), sull'aderenza e sull'impatto ambientale della loro produzione.

    Non metto in lista le alimentaizoni alternative pulite perchè lì le possibilitò ci sono già..ma non c'è l'intenzione di sfruttarle per non offendere le sorelle & co
    non+autenticato
  • - Scritto da: dd dd dd
    > A partire dal fatto che fin quando la gente non
    > userà il buon senso per guidare non ci sarà
    > rimedio
    > alcuno.

    cazzata banale senza costrutto

    > Non bastasse questo tutti noi cambiamo stile di
    > guida apparte i vecchi bacucchi rincoglioniti che
    > fanno 30km\h anche sulle strade
    > extraurbane.

    cazzata qualunquista

    > vuoi lo stress, la voglia di correre, il
    > traffico, il pedone che ti attraversa
    > all'improvviso.
    > Forse merdeces dovrebbe farsi qualche giro sulle
    > strade italiane (ma penso che negli altri paesi
    > sia molto simile la
    > situazione)

    cazzata egocentrista ("noi siamo speciali e loro non hanno capito come e' il mondo")

    > Che impieghino più ricerca in un sistema libero e
    > aperto di autoguida, di segnalazione guasti o
    > logorio dei componenti, in design (dato che solo
    > i prototipi sono belli ma la macchina è lo stesso
    > cassone da anni con qualche curva in qua e là in
    > più), sull'aderenza e sull'impatto ambientale
    > della loro
    > produzione.

    cazzata benaltrista ("c'e' ben altro da fare")

    > Non metto in lista le alimentaizoni alternative
    > pulite perchè lì le possibilitò ci sono già..ma
    > non c'è l'intenzione di sfruttarle per non
    > offendere le sorelle &
    > co

    cazzata ambientalist-complottista.

    Si, hai davvero intitolato bene il tuo commento, in effetti contiene solo cazzate.
    non+autenticato
  • > Si, hai davvero intitolato bene il tuo commento,
    > in effetti contiene solo
    > cazzate.
    Straquoto!!!
    non+autenticato
  • > A partire dal fatto che fin quando la gente non
    > userà il buon senso per guidare non ci sarà
    > rimedio
    > alcuno.

    bravissimo!

    > Non bastasse questo tutti noi cambiamo stile di
    > guida apparte i vecchi bacucchi rincoglioniti che
    > fanno 30km\h anche sulle strade
    > extraurbane.

    chi va piano va sano e va lontano

    > vuoi lo stress, la voglia di correre, il
    > traffico, il pedone che ti attraversa
    > all'improvviso.

    allora un pedone non attraversa "all'improvviso" sei TU che lo vedi all'improvviso perchè vai ai 70 in un controviale con le macchine parcheggiate in doppia fila.

    > Forse merdeces dovrebbe farsi qualche giro sulle
    > strade italiane (ma penso che negli altri paesi
    > sia molto simile la
    > situazione)

    mmmmm non hai mai guidato per più di 3 giorni in un paese diverso dall'Italia vero?

    > Che impieghino più ricerca in un sistema libero e
    > aperto di autoguida, di segnalazione guasti o
    > logorio dei componenti, in design (dato che solo
    > i prototipi sono belli ma la macchina è lo stesso
    > cassone da anni con qualche curva in qua e là in
    > più), sull'aderenza e sull'impatto ambientale
    > della loro
    > produzione.
    >
    > Non metto in lista le alimentaizoni alternative
    > pulite perchè lì le possibilitò ci sono già..ma
    > non c'è l'intenzione di sfruttarle per non
    > offendere le sorelle &
    > co

    tutto questo te lo quotoOcchiolino
    MeX
    16902
  • - Scritto da: dd dd dd
    > A partire dal fatto che fin quando la gente non
    > userà il buon senso per guidare non ci sarà
    > rimedio
    > alcuno.

    Una ragazza banalotta appena entrata nella mia mercedes classe c sportcoupe' mi chiede, ma perche' continua a strillare la tua auto? E io "metti le cinture di sicurezza e smette subito" e lei dopo aver sbuffato le ha messe.
    Io le metto comunque, avendo gli airbag, se non mettessi le cinture sarei un suicida, ma conosco gente che le mette solo perche' la propria auto non da pace se non le metti continuando a bippare non per qualche minuto ma per tutto il viaggio. Anche quello potrebbe sembrare una stupidaggine e invece ottiene un risultato importante.

    >
    > Non bastasse questo tutti noi cambiamo stile di
    > guida apparte i vecchi bacucchi rincoglioniti che
    > fanno 30km\h anche sulle strade
    > extraurbane.

    Non credo stile di guida si intenda SPORTIVO, CROCERA, o da TASSISTA. Penso si riferisca a stile di guida rilassato nel seno che non freni di colpo, gli spaventi avvengono quando non hai i riflessi pronti, la vista annebbiata e queste caratteristiche ci sono solo quando hai sonno o hai bevuto.



    > vuoi lo stress, la voglia di correre, il
    > traffico, il pedone che ti attraversa
    > all'improvviso.
    > Forse merdeces dovrebbe farsi qualche giro sulle
    > strade italiane (ma penso che negli altri paesi
    > sia molto simile la
    > situazione)


    La situazione non e' affatto simile, quando vado in germania, francia, austria, svizzera, slovenia, quando torno ho PAURA... la gente qui non sa guidare e ha solo arroganza alla guida. Bisogna stare attenti per gli altri.
    Io amo l'italia e penso che il 90% degli italiani invece sia con una mentalita' da ignoranti/egoisti ecco perche' ogni persona si fa i fatti suoi e chi se ne frega degli altri. Al volante e' la stessa cosa.

    >
    > Che impieghino più ricerca in un sistema libero e
    > aperto di autoguida, di segnalazione guasti o
    > logorio dei componenti, in design (dato che solo
    > i prototipi sono belli ma la macchina è lo stesso
    > cassone da anni con qualche curva in qua e là in
    > più), sull'aderenza e sull'impatto ambientale
    > della loro
    > produzione.

    Beh si e' vero gli airbag, sistemi di sicurezza vari come abs, esp, si ci sono anche sulle auto di 20 anni fa no? Non servono a niente vero?!

    >
    > Non metto in lista le alimentaizoni alternative
    > pulite perchè lì le possibilitò ci sono già..ma
    > non c'è l'intenzione di sfruttarle per non
    > offendere le sorelle &
    > co

    La Mercedes e la BMW, Audi ecc ecc vogliono sfruttare la tecnologia per le auto ibride non per permettere di fare 5 km in citta' di autonomia alle batterie interne (non so se serve effettivamente troppo poca autonomia ancora) ma io spingerei per questa soluzione piu' pulita'... queste aziende automobilistiche "del lusso" spingono per usare l'energia elettrica ottentua dalle frenate e dal moto per alimentare con 20-30-50 cavalli aggiuntivi i gia' 140 cavalli delle loro auto in modo da ottenere 170-200 cavalli con consumi delle auto a 140 cavalli..... e' una loro logica.
    La bmw invece si sta muovendo per l'idrogeno...ma l'unico sistema conveniente e sensata penso sia produrlo utilizzando energia pulita...altrimenti che senso ha?
    non+autenticato
  • non so se hai mai visto iil film "Who killed the electric car?" dove si deduce un comportamento scorretto da parte di tutti, case automobilistiche, governo (USA) e compagnie petrolifere per affondare l'auto elettrica e investire con l'auto ad idrogeno, l'auto elettrica eliminerebbe troppe persone dal mostruoso giro di affari che c'e' adesso, in primis le compagnie petrolifere, per questo stanno tirando in ballo sta cavolata di idrogeno che poi con la scusa che è "environmentally friendly" te lo fanno pagare anche di più della benzina.. In america hanno ucciso la EV-1, una macchina elettrica funzionante progettata da General Motors, chissà come mai sotto enorme pressione delle compagnie petrolifere e del governo stesso (sono la stessa cosa) la General Motors ha distrutto TUTTE le EV-1 e abbandonato il progetto.. mah.. troppi soldi in ballo! finchè il petrolio c'è non faranno un bel niente. Poi naturalmente troveranno il modo di fregarci ancora..

    http://en.wikipedia.org/wiki/General_Motors_EV1
    http://www.qofv.com/ev1/
    non+autenticato