Pedoporno online, 3 arresti in Italia

Detenzione e diffusione di materiali di pornografia infantile: questa l'accusa piovuta sul capo di 3 arrestati. Altri 51 sono indagati per reati analoghi. L'operazione scattata ieri rientra nella seconda fase del round internazionale Max

Roma - Si chiama Max2 l'operazione contro la produzione e lo spaccio di pornografia minorile su Internet che ieri alle prime luci dell'alba si è concretizzata, in Italia, in una serie di blitz e perquisizioni in tutto il paese. Coordinatisi con gli ispettori dell'Interpol e i colleghi tedeschi, gli agenti della Polizia Postale si sono presentati in decine di abitazioni, finendo per arrestare tre persone e per denunciarne altre 51 all'autorità giudiziaria.

MaxLa prima operazione Max, come ricorderanno i lettori di Punto Informatico, era stata lanciata lo scorso maggio e aveva portato all'apertura di indagini su 53 persone, anche in quel caso, come in questo, localizzate più o meno su tutto il territorio italiano.

Anche in quel caso si è trattato di una indagine con molte implicazioni internazionali, come accade costantemente nelle inchieste contro la diffusione di pedopornografia online, materiale che come tutto ciò che circola su Internet gira senza certo curarsi della geografia politica. Dunque un'operazione che coinvolge il lavoro di cybercop di diversi paesi e che con Max2 dovrebbe poter essere considerata conclusa.
Se la prima operazione era partita da un video illegale che circolava in rete, ora si parla del materiale video e fotografico diverso, contenuto su supporti ottici, computer e altri dispositivi sottoposti a sequestro. In entrambi i casi la segnalazione da cui è partita l'indagine è arrivata dall'associazione Meter di Don Fortunato di Noto.

Le forze dell'ordine hanno ieri confermato che sono moltissimi gli indagati anche all'estero, si parla di 2600 persone: come i denunciati italiani, sono persone che si ritiene abbiano avuto accesso talvolta a grandi quantità di materiali pedopornografici. Si tratta, perlopiù, di detentori di contenuti vietati, individuati a partire proprio dalla prima indagine su quel video, grazie ai riscontri che in questi mesi sono stati cercati e trovati con l'ausilio dei cybercop tedeschi.

don FortunatoSecondo lo stesso Di Noto (nella foto al TrinacriaCamp), durante la perquisizione compiuta dalla polizia postale nei locali dei tre arrestati "sono stati sequestrati migliaia di filmini che riproducevano abusi sessuali su bambini di 5 o 6 anni". "Detenere materiale, divulgarlo e produrlo - ha dichiarato Di Noto - è non solo penalmente, ma anche moralmente grave e inaccettabile". A suo dire la diffusione delle immagini alimenta "il mercato dei bambini".

I tre arresti di ieri sono stati eseguiti in flagranza di reato ed appare chiaro che per loro, come per alcuni degli altri indagati, i capi di imputazione potrebbero non limitarsi alla detenzione di materiale illegale e invece moltiplicarsi con il successivo esame delle prove. Oltre a computer e dispositivi elettronici, in certi casi si parla di persone che hanno visitato più volte i cosiddetti paesi del "turismo sessuale": per certe attività all'estero, come noto, la legge prevede delle aggravanti specifiche.
135 Commenti alla Notizia Pedoporno online, 3 arresti in Italia
Ordina
  • La pedofilia, lo stupro di bambini è un atto ignobile, la chiesa cattolica ha enormi responsabilità, infatti è stata condannata ad ingenti risarcimenti. Che un'organizzazione contro la pedofilia sia gestita da dei preti è a dir poco un paradosso, anzi è un depistare le responsabilità, un tentare, pateticamente, di ergersi a difensori dei bimbi, proprio la chiesa cattolica, che nella persona di ratzinger, impartì direttive vincolanti per tutti i cattolici credenti: è vietato denunciare un prete cattolico per pedofilia e se proprio veniva scoperto, allora veniva trasferito in un'altra parrocchia e sempre comunque a contatto con i bambini, ma in luoghi dove le famiglie non sapevano ancora di avere affidato i loro figli ad un mostro stupratore con la tonaca, il quale ovviamente riprendeva la sua porca attività. Trovo ripugnante che dei pervertiti navigatori del web, finiscano su tutti i telegiornali, che la rete venga criminalizzata, per pochissimi maniaci che detengono foto o filmati pedofili, mentre per i veri mostri, per i preti stupratori al massimo si trova un trafiletto sulla stampa locale, per il resto silenzio. Bisognerebbe appendere un grosso cartello all'ingresso di ogni chiesa e oratorio "Attenzione la chiesa cattolica protegge i pedofili se sono suoi membri, affidare i vostri figli a questa associazione è a vostro rischio e pericolo"
    non+autenticato
  • Ma stai zitto (insulto)... Che c'entrano i preti? (insulto pesante). I preti stanno a contatto con i bambini e quindi è più frequente che accadano tali atti, ma dire che tutti i preti o anche che la maggior parte sono dei pedofili è da razzisti (insulto)!!!! Allora visto che accadono spesso atti di pedofilia anche a scuola diciamo anche che tutti i professori sono dei pedofili e i genitori non dovrebbero affidare i loro figli a tali persone....sei proprio un (insulto)!!! Ce l'hai coi preti perchè ti da fastidio che predicono bene e razzolino male?oppure hai qualche scheletro nell'armadio??? Riflettici bene!! I preti nella stragrande maggioranza sono delle bravissime persone!!!E al contrario di quello che dici te, se succede un atto di pedofilia di un prete è subito su tutti i giornali e tutti ne parlano, ma se invece succede a scuola o se, pegio ancora (come nel caso di questo articolo), c'è addirittura una banda organizzata che addirittura filma il tutto e lo mette su internet allora secondo te non è da punire....
    non+autenticato
  • Si, probabilmente la maggiornaza sono bravissime persone. Purtroppo pero', quello che intendeva lui, credo fosse altro. Sono successi centinaia di casi di pedofilia nelle chiese e hanno sempre cercato di nascondere tali episodi per salvaguardare l'immagine dell'istituzione. Inoltre, spesso non hanno consegnato i preti alla polizia ma, come è stato detto, semplicemente spostato in un'altra parrocchia. Ci sarebbe da aggiungere che spesso, le famiglie che hanno subito queste mostruosità non sono state neppure risarcite.
    Qui non si cerca di buttare fango sui singoli individui, ma di far presente come la chiesa cattolica affronta questo problema: nascondendo i mostri e non aiutando le vittime.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Limon

    > Qui non si cerca di buttare fango sui singoli
    > individui, ma di far presente come la chiesa
    > cattolica affronta questo problema: nascondendo i
    > mostri e non aiutando le
    > vittime.

    Esatto...
    Meno male che c'è gente come te che capisce bene ciò di cui si parla, o meglio, CHE NON FA FINTA di "non capire" ciò che gli va scomodo.
    non+autenticato
  • Sono in gran parte d'accordo, anche se stai facendo una gran confusione tra "pedofilia" e "stupro di bambini".
    I due termini non sono necessariamente correlati.
    Infatti, come recenti statistiche dimostrano, la maggior parte degli abusi sui minori avvengono in famiglia e/o comunque da persone che sono normalmente attratte da adulti.
    E non necessariamente pedofile, dunque.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 1Rosa rossa
    > Sono in gran parte d'accordo, anche se stai
    > facendo una gran confusione tra "pedofilia" e
    > "stupro di
    > bambini".
    > I due termini non sono necessariamente correlati.
    > Infatti, come recenti statistiche dimostrano, la
    > maggior parte degli abusi sui minori avvengono in
    > famiglia e/o comunque da persone che sono
    > normalmente attratte da
    > adulti.
    > E non necessariamente pedofile, dunque.
    La stessa cosa che volevo dire io
  • "sono stati sequestrati migliaia di filmini che riproducevano abusi sessuali su bambini di 5 o 6 anni"

    ok, dato che i sequestri risultano fatti la mattina stessa, mi spiegate come fanno a sapere gia' il contenuto dei supporti sequestrati quando e' risaputo che le perizie richiedono settimane se non mesi? c'e' qualcosa di sbagliato in questa notizia, e casualmente lo stesso errore viene fatto tutte le volte: si snocciolano numeri senza avere i risultati ufficiali.
    non+autenticato
  • Si fa tutto alla carlona in Italia... -_-
  • - Scritto da: cocorico
    > "sono stati sequestrati migliaia di filmini che
    > riproducevano abusi sessuali su bambini di 5 o 6
    > anni"
    >
    > ok, dato che i sequestri risultano fatti la
    > mattina stessa, mi spiegate come fanno a sapere
    > gia' il contenuto dei supporti sequestrati quando
    > e' risaputo che le perizie richiedono settimane
    > se non mesi? c'e' qualcosa di sbagliato in questa
    > notizia, e casualmente lo stesso errore viene
    > fatto tutte le volte: si snocciolano numeri senza
    > avere i risultati
    > ufficiali.


    con un banalissimo e immediato esame a campione, cosa che si fa in tutte le perquisizioni, questo al fine di definire il capo di imputazione da cui derivano le modalità di custodia cautelare tra cui il carcere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Massimo
    > con un banalissimo e immediato esame a campione,
    > cosa che si fa in tutte le perquisizioni

    Assolutamente falso. Non viene fatto alcun esame delle prove durante le perquisizioni. Informati, prima di venir qui a parlare per dar fiato alla bocca.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rotfl
    > - Scritto da: Massimo
    > > con un banalissimo e immediato esame a campione,
    > > cosa che si fa in tutte le perquisizioni
    >
    > Assolutamente falso. Non viene fatto alcun esame
    > delle prove durante le perquisizioni. Informati,
    > prima di venir qui a parlare per dar fiato alla
    > bocca.


    senti da che pulpito viene la predica, dal grande cazzaro in persona, ormai non prendete per il culo più nessuno, le vostre puttanate ve le potete ricacciare da dove sono uscite
    non+autenticato
  • Io ho assistito ad una perquisizione e posso confermare quanto detto dall'utente qui sopra (non quello cui sto rispondendo).
    Nessun esame preventivo è stato fatto. Gli esami dei supporti avvengono dopo, se non fate la cazzata di scrivere "disco cifrato" non vi chiedono nemmeno la frase segreta, che comunque potete rifiutarvi di consegnare.

    Diffidate da magic, parla senza conoscere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tu non sai niente
    > Io ho assistito ad una perquisizione e posso
    > confermare quanto detto dall'utente qui sopra
    > (non quello cui sto
    > rispondendo).
    > Nessun esame preventivo è stato fatto. Gli esami
    > dei supporti avvengono dopo, se non fate la
    > cazzata di scrivere "disco cifrato" non vi
    > chiedono nemmeno la frase segreta, che comunque
    > potete rifiutarvi di
    > consegnare.
    >
    > Diffidate da magic, parla senza conoscere.

    magic è godai, il suo unico intento è quello di insultare e diffamare il prossimo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tu non sai niente
    > Io ho assistito ad una perquisizione e posso
    > confermare quanto detto dall'utente qui sopra
    > (non quello cui sto
    > rispondendo).
    > Nessun esame preventivo è stato fatto. Gli esami
    > dei supporti avvengono dopo, se non fate la
    > cazzata di scrivere "disco cifrato" non vi
    > chiedono nemmeno la frase segreta, che comunque
    > potete rifiutarvi di
    > consegnare.
    >
    > Diffidate da magic, parla senza conoscere.



    La tua presunta testimonianza non vale un soldo bucato

    Un esame preliminare avviene in centrale su richiesta automatica del GIP prima di emettere l'avviso di garanzia, che ricordo viene emesso sullo specifico capo di imputazione da cui la relativa ordinanza di custodia cautelare
    non+autenticato
  • - Scritto da: rotfl
    > - Scritto da: Massimo
    > > con un banalissimo e immediato esame a campione,
    > > cosa che si fa in tutte le perquisizioni
    >
    > Assolutamente falso. Non viene fatto alcun esame
    > delle prove durante le perquisizioni. Informati,
    > prima di venir qui a parlare per dar fiato alla
    > bocca.
    un mio amico avvocato ha assistito alle perquisizioni di un suo cliente e mi ha riferito che non c'è stata alcuna immediata visione di alcun supporto(cd ,cassete etc.)da parte della polizia
    dopo mesi arriva il risultato positivo per il suo difeso .non è stato trovato nulla di proibito!
    quindi reputo che spesso la stampa manovrata e strumentalizzata spesso riferisca delle autentiche balle!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 15 dicembre 2007 23.53
    -----------------------------------------------------------
  • può darsi cmq che in alcuni casi ci sia appunto una verifica di campioni di cd e cassette!
  • - Scritto da: veritas
    > un mio amico avvocato ha assistito alle
    > perquisizioni di un suo cliente e mi ha riferito
    > che non c'è stata alcuna immediata visione di
    > alcun supporto(cd ,cassete etc.)da parte della
    > polizia

    Invece a uno che conosco personalmente hanno perquisito il PC direttamente davanti a lui, guarda un po'...
    non+autenticato
  • "sono stati sequestrati migliaia di filmini che riproducevano abusi sessuali su bambini di 5 o 6 anni".

    Scommettiamo che nemmeno l'1% di quelli che hanno arrestato, possedevano materiale di questo tipo? Con l'introduzione delle nuove leggi, stanno facendo passare per pedo-pornografia davvero ogni cosa...
    non+autenticato
  • ...e' vero! dovro' immediatamente cancellare dal disco gli anime di MoetanSorride
    non+autenticato
  • E pue kodomo no jikan... Cmq, scherzi a parte, la nuova legge sulla ped pornografia virtuale, sembrerebbe introdurre anche hentai e fumetti in generale...
    non+autenticato
  • Lol, ma stiamo scherzando?
    Ok che hentay decenti ce ne sono veramente pochi però è assurdo che rientrino nella cosa, in fin dei conti non c'è niente di vero, possono essere moralmente sbagliati e privi di ogni decenza però non c'è nessun minore e nessuna persona vittima di abusi, sono solo animazioni, roba disegnata e colorata.
    non+autenticato
  • *hentai

    **Ce ne sono migliaia di hentai decentiA bocca aperta

    Spiegalo a chi fa certe leggi ridicole.
    non+autenticato
  • La nuova legge, considera pedopornografia anche foto o riproduzioni artistiche, di persone di cui non è possibile dimostrare la maggiore età.

    Quindi, tutti i siti che offrono foto di "teen" ragazze o ragazzi di 18-19-20 anni, assolutamente legali in tutti i paesi occidentali, possono farti andare nei guai.

    Questa è l'italia, provincia del vaticano...
    non+autenticato
  • Ma che c**o stai dicendo??...por*a Pu**ana!!! Qui si sta parlando di 4-5 anni Santo Dio!!! 4-5 anni!!!!!! Poveretti!!!Ma che difendete sta gente??? 17-18-19???nessuno ha mai parlato di queste età!!! e neanche di 12-13 anni se vogliamo (il ke mi farebbe skifo lo stesso)...SI STA PARLANDO DI 4-5-6 ANNI...C***O!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: henry

    > Questa è l'italia, provincia del vaticano...

    Come ti quoto alla grande...
    non+autenticato
  • Seriamente.... cioe' secondo me se un pedofilo vedesse solo hentai senza robe verema solo disegni non farebbe del male a nessuno e rimarrebbe represso nel suo angolino a fare quello che si sa, ma su cose finte.....

    alla fine la pedofilia malattia o come volete si puo' cercare di combatterla...............

    un laternativa di sfogo secondo me potrebbe essere l'hentai
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sono arrabbiato
    > Lol, ma stiamo scherzando?
    > Ok che hentay decenti ce ne sono veramente pochi
    > però è assurdo che rientrino nella cosa, in fin
    > dei conti non c'è niente di vero, possono essere
    > moralmente sbagliati e privi di ogni decenza però
    > non c'è nessun minore e nessuna persona vittima
    > di abusi, sono solo animazioni, roba disegnata e
    > colorata

    Non so se sia vero, ma se e' vero e' veramente incredibile. E' un po' come dire che se uno guarda un omicidio o una tortura in un cartone animato e gli piace e' un criminale e va messo in galera, indipendentemente dal fatto che faccia nulla. E' incredibile. Che schifo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rotfl

    > E' un po' come dire che se uno
    > guarda un omicidio o una tortura in un cartone
    > animato e gli piace e' un criminale e va messo in
    > galera, indipendentemente dal fatto che faccia
    > nulla. E' incredibile. Che
    > schifo.

    Questo è vero...
    non+autenticato
  • Nonostante la violenza sessuale sia una cosa deprorevole

    Siamo sicuri che la legge sia al passo dei tempi? Ormai inizia a capitare che anche le minorenni siano consenzienti a fare o sesso o filmati porno...

    Cosa ne pensate?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 dicembre 2007 16.30
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Fily84
    > Nonostante la violenza sessuale sia una cosa
    > deprorevole
    >
    > Siamo sicuri che la legge sia al passo dei tempi?
    > Ormai inizia a capitare che anche le minorenni
    > siano consenzienti a fare o sesso o filmati
    > porno...
    >
    > Cosa ne pensate?
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 14 dicembre 2007 16.30
    > --------------------------------------------------

    io sono d'accordo con te e comincio anche a dubitare che ci sia sempre sfruttamento dietro..
    non+autenticato
  • Consenzienti??? Nell'articolo si parla di bambini di 5 o 6 anni, possono essere consenzienti? Se mi parli di persone di 16 o 17 anni posso anche pensare che un minimo di ragione puoi averlo, ma al di sotto di quell'età proprio no
    non+autenticato
  • E' abbastanza ovvio che al di sotto di una certà età non possono essere consenzienti perché non capiscono neanche di cosa dovrebbero essere consenzienti.

    Il limite dovrebbe essere la maturità sessuale seguita da quella psicologica, ma è un' età che varia da caso a caso... la legge cosa dice precisamente riguardo questo?
  • - Scritto da: Ettore
    > Consenzienti??? Nell'articolo si parla di bambini
    > di 5 o 6 anni, possono essere consenzienti? Se mi
    > parli di persone di 16 o 17 anni posso anche
    > pensare che un minimo di ragione puoi averlo, ma
    > al di sotto di quell'età proprio
    > no
    certamente a quell'età non si è consenzienti ed è indubbia la violenza se appunto i bambini sono ripresi mentre subiscono abusi sessuali,se avessero 16 o 17 anni il discorso potrebbe essere diverso ,ma per la legge non cambia nulla o hai 2 anni e si vittima di un abuso o 17 anni e mezzo e sei consenziente
    per fare riprese porno per la legge è sempre reato!
    per altro quando fanno queste retate si parla sempre di bambini piccoli,ma in realtà vengono perseguiti pesantemente anche coloro che detengono immagini nude di quasi 18nni!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 dicembre 2007 18.08
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Ettore
    > Consenzienti??? Nell'articolo si parla di bambini
    > di 5 o 6 anni, possono essere consenzienti? Se mi
    > parli di persone di 16 o 17 anni posso anche
    > pensare che un minimo di ragione puoi averlo, ma
    > al di sotto di quell'età proprio
    > no

    Per la legge 5 e 16 è la stessa cosa.
    Mi risulta che a 13 anni nelle scuole si scambino video porno fatti con il telefonino.
    Chi dobbiamo proteggere da chi?
    Bisognerebbe fare un'analisi di come è cambiata la società prima di fare dell'inutile buonismo. E' ovvio che io non parlo di sfruttamento.
    Ora fare a 13 anni video porno per alcuni ragazzini è normale e tra qualche anno sarà normale farlo a 6. E' ovvio che c'è qualcosa che non va.
    non+autenticato
  • Il mondo cambia e la maggior parte delle persone sono troppo bigotte per accettarlo.
    Ma non risolvono nulla facendo così...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ettore
    > Consenzienti??? Nell'articolo si parla di bambini
    > di 5 o 6 anni, possono essere consenzienti? Se mi
    > parli di persone di 16 o 17 anni posso anche
    > pensare che un minimo di ragione puoi averlo, ma
    > al di sotto di quell'età proprio
    > no

    5 o 6, magari no, ma 16 o 17?
    Ma se caramellabuona.it denuncia casi di prostituzione volontaria minorile a 11 anni?
    Leggiti "ho 12 anni, faccio la cubista, mi chiamano principessa" e poi ripassa quando sei atterrato nel mondo reale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luther Blisset
    > 5 o 6, magari no, ma 16 o 17?
    > Ma se caramellabuona.it denuncia casi di
    > prostituzione volontaria minorile a 11
    > anni?
    > Leggiti "ho 12 anni, faccio la cubista, mi
    > chiamano principessa"

    Č vero, ne ho sentito parlare molto anch'io.
    Siamo noi che non siamo al passo con i tempi...

    > e poi ripassa quando sei
    > atterrato nel mondo
    > reale.

    Hai proprio ragione.
    Dovrebbero farlo in molti...
    non+autenticato
  • - Scritto da: next

    > io sono d'accordo con te e comincio anche a
    > dubitare che ci sia sempre sfruttamento
    > dietro..

    Anch'io la penso così...
    D'altronde i tempi sono cambiati, se una volta il sesso e l'educazione sessuale erano considerati dei tabù, soprattutto per le minori età, ora con la diminuzione "dell'ignoranza popolare", le cose stanno automaticamente cambiando; è inutile e stupido negare l'esistenza di determinate realtà solo per compiacere alcune istituzioni....
    non+autenticato
  • io penso che si addiritura ancora troppo permissiva? ma secondo te un bambino di 11-12 anni è ion grado di capire quello che fa? ma starai scherzando????
    non+autenticato
  • BAsta pensare al fatto che sia un prete in Italia a monitorare i siti pedoporno per rendersi conto in che razza di paese viviamo...
    di noto é un furbastro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: dra dra
    > BAsta pensare al fatto che sia un prete in Italia
    > a monitorare i siti pedoporno per rendersi conto
    > in che razza di paese
    > viviamo...
    > di noto é un furbastro...

    Ah beh cosa ti aspettavi,
    la maggior parte saranno preti e lui ha il compito di proteggerli!
    non+autenticato
  • - Scritto da: next
    > Ah beh cosa ti aspettavi,
    > la maggior parte saranno preti e lui ha il
    > compito di
    > proteggerli!

    ;) Straquoto anche questo...
    non+autenticato
  • Quando arrestano un prete per pedofilia tutti gli tirano addosso perchè pedofilo (e fanno bene!).
    Quando un prete si mette a collaborare con la giustizia per catturare pedofili tutti gli danno addosso perchè è un prete a farlo...
    Ma allora? Siamo contro i preti o contro i pedofili? Se siamo contro i preti diciamo chiaramente di essere contro i preti ma finiamola di dire cazzate!!!
    Poi se di Noto per fare il suo lavoro deve guardare i file incriminati questo non lo so, suppongo di si come del resto lo deve fare anche la polizia che indaga e coloro che devono guardare le prove per poter accusare il pedofilo ... e allora?
    Ma piantatela per piacere! Ripeto se ce l'avete contro la chiesa scrivete dei bei commenti contro la chiesa, aprite i vostri blog e riempiteli pure di articoli, ma piantatela di gettare fango sui preti anche quando non fanno nulla di male (anzi!). Questo atteggiamento è assolutamente di parte, discutibile e ingiusto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo
    > Quando arrestano un prete per pedofilia tutti gli
    > tirano addosso perchè pedofilo (e fanno
    > bene!).
    > Quando un prete si mette a collaborare con la
    > giustizia per catturare pedofili tutti gli danno
    > addosso perchè è un prete a
    > farlo...
    > Ma allora? Siamo contro i preti o contro i
    > pedofili? Se siamo contro i preti diciamo
    > chiaramente di essere contro i preti ma finiamola
    > di dire
    > cazzate!!!
    > Poi se di Noto per fare il suo lavoro deve
    > guardare i file incriminati questo non lo so,
    > suppongo di si come del resto lo deve fare anche
    > la polizia che indaga e coloro che devono
    > guardare le prove per poter accusare il pedofilo
    > ... e
    > allora?
    > Ma piantatela per piacere! Ripeto se ce l'avete
    > contro la chiesa scrivete dei bei commenti contro
    > la chiesa, aprite i vostri blog e riempiteli pure
    > di articoli, ma piantatela di gettare fango sui
    > preti anche quando non fanno nulla di male
    > (anzi!). Questo atteggiamento è assolutamente di
    > parte, discutibile e
    > ingiusto.

    Un prete che si mette a visionare materiale porno?
    Ovvio, ci vuole un esperto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo
    Siamo contro i preti o contro i
    > pedofili?

    Io li eliminerei entrambi..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gimmi Deogaro
    > - Scritto da: Paolo
    > Siamo contro i preti o contro i
    > > pedofili?
    >
    > Io li eliminerei entrambi..


    muhuauahuhauha up
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • ma come si può fidarsi di una persona che ha tentato di chiudere un forum dove si bestemmiara e cercato di far oscurare il sito di molleindustria ?
    Sgabbio
    26177
  • contenuto non disponibile
  • appunto, se lo fai notare di bollano come pedofilo Oo
    Sgabbio
    26177
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)