I due nuovi telefoni IP di Altesys

L'azienda presenta una gamma di apparecchi che si rivolgono al mercato della convergenza voce e dati dell'utenza business

Assago (MI) - La convergenza non è solamente un mercato di offerte di tipo fisso-mobile per l'utenza privata o aziendale, ma è anche una questione di infrastrutture e apparecchi. Ed è proprio a questo fronte che mira Altesys con i nuovi telefoni IP100 e IP200 per applicazioni di tipo business.

Il nuovo dispositivo IP200Dotati di PoE (Power over Ethernet) per il collegamento tra la presa dati e il PC, senza necessità di ulteriori cablaggi, i telefoni Altesys - spiega l'azienda - possiedono funzionalità come trasferimento di chiamata, il riconoscimento ID chiamante, vivavoce, conference call, ingresso cuffia, interfaccia Web per la configurazione.

In dettaglio le principali caratteristiche dei due modelli:
- Il telefono IP100, rivolto alle piccole e medie aziende, è dotato di un display a due linee e un menù di configurazione, mentre la rubrica interna permette di memorizzare fino a 100 numeri di telefono. L'apparecchio è provvisto di due porte Ethernet 10/100.
- Il telefono IP200 (vedi foto in alto), di fascia superiore rispetto al modello precedente, è caratterizzato da un display LCD Dot Matrix da 102 x 69 punti e una rubrica interna in grado di memorizzare fino a 200 numeri di telefono. La regolazione del volume e la tastiera di ampia dimensione lo rendono particolarmente indicato per i Call Center. La soluzione IP200 visualizza lo stato delle chiamate perse, ricevute ed effettuate e lo stato degli interni, e dispone di due porte Ethernet 10/100. Infine, è possibile connettere un modulo per espandere la visualizzazione dello stato di altri 24 interni.

Le nuove applicazioni presentate supportano lo standard SIP e i protocolli G711, G729, G726.
TAG: altesys, voip