Gaia Bottà

Quando usare Firefox è un reato

In rete è assurto a martire. Uno studente di una scuola americana è stato punito per aver utilizzato il browser di Mozilla sui computer dell'istituto - UPDATE

vedi update in fondo - Roma - L'intraprendenza di un alunno di una scuola superiore americana è stata punita: usare Firefox sui computer scolastici è una pratica proibita.

Digg ha diramato la notizia, insieme all'immagine della nota assegnata al ragazzo. La motivazione della comunicazione scuola-famiglia? "Oggi in classe l'alunno stava utilizzando un programma chiamato Foxfire.exe", ha spiegato l'insegnante incaricata di vigilare sulla classe. La docente ha intimato al ragazzo di chiudere il programma e di riprendere il lavoro, ma l'alunno pare si sia opposto, tentando di spiegare che Foxfire Firefox non è che un browser alternativo, usato ed apprezzato da 125 milioni di utenti.

Nulla da fare per lo sciagurato sobillatore dell'open source: ha tentato di convincere l'insegnante del fatto che stesse lavorando con un browser migliore, ma la docente non ha voluto sentire ragioni, irremovibile nella convinzione che l'unico browser in circolazione sul mercato fosse quello ammesso dal regolamento scolastico, sicura del fatto che il ragazzo stesse bighellonando, stesse tramando qualcosa o intendesse mettere a rischio il sistema informatico dell'istituto.
Dopo due avvertimenti la professoressa si è spazientita. Allo studente, martire in nome di Mozilla, sono state assegnate due ore di confino rieducativo insieme a compagni negligenti e sprezzanti dell'autorità scolastica, due ore da sottrarre al meritato riposo pomeridiano.

Nel frattempo in rete ferve la mobilitazione: gli utenti di Digg stanno tempestando l'istituto di email e di telefonate per protestare nel tentativo di ampliare gli orizzonti degli insegnanti sul panorama dei browser. C'è persino chi si chiede come sia possibile che Firefox non rappresenti la prima scelta degli istituti scolastici.

Update ore 8.30
Poche ore fa la scuola ha smentito con una nota la lettera pubblicata dallo studente, spiegando che si tratta di un falso.
Nella nota, l'istituto spiega che quella lettera è stata modificata.

"Purtroppo - spiegano i vertici scolastici - motivi di privacy impediscono al Distretto Scolastico di spiegare nei dettagli la natura e la fonte dell'alterazione della lettera. Ma esiste la conferma che la lettera disciplinare è stata modificata".

La notizia circolata in rete, su testate, blog e siti web nelle scorse ore, dice la scuola, è inesatta perché basata sulla lettera falsa. "La disciplinare - spiega la nota - viene assegnata nelle nostre scuole solo dopo appropriati avvertimenti. Se gli studenti continuano a perdere tempo con attività non didattiche o non seguono le direttive di un insegnante nel corso delle lezioni, la disciplinare può senz'altro essere emessa".
153 Commenti alla Notizia Quando usare Firefox è un reato
Ordina
  • Il ragazzo non se poteva fa li ca*** sui e usare ie??? Tra l'altro non capisco dove sta questa differenza pazzesca e questo dire che mozzilla è migliore. Mah io uso ie da una vita e non ho mai avuto problemi,m li ho anzi avuti provando Firefox, ASSolutamente no.
    E poi scusate, voi che dite delle tasse che paghiamo per le licenze windows, la scuola ha UNA sola licenza pagata con le nostre tasse e appunto per quello i ragazzi dovrebbero SFRUTTARE questo, passando ad un OPEN SOURCE mi fa pensare che, essendo uno su cento, sputi sulle tasse pagate dai tuoi genitori!
    Per un ora di laboratorio tutto questo casino e ripeto perchè si sia fissato proprio non lo so, non c'è assolutamente ALCUNA E ripeto ALCUNA differenza! se per voi sibè allora dimostratemelo, e notare io ho detto DIFFERENZE, perchè se andiamo a vedere chi tra i due è il miglior browser per Internet, bè anche se ho la possibilità di averlo gratis (come in una scuola) uso INTERNET EXPLORER!!
    non+autenticato
  • dai! dall'articolo si capisce che il docente non sapeva che cos fosse firefox! Com'è possibile che un prof che insegna infermatica non sappia cosa sia firefox? Che mondo, non so, ma su questi articoli bisogna commentare in modo cauto perchè difficile saere qual'è la verità... lo studente farà di tutto per dire che il docente sbagliava e dirà che non sapeva cos'è era firefox e il docente dirà che stava perdendo tempo....
  • Lo sai che esistono professori universitari di informatica che non si sono mai aggiornati oltre 8086 + DOS eppure sanno spiegarla meglio di chi è più aggiornato di tom's hw ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: battagliacom
    > dai! dall'articolo si capisce che il docente non
    > sapeva che cos fosse firefox!
    E siccome l'insegnante conosce firefox, o tu non hai capito un tubo, o l'articolo è sbagliato.
    non+autenticato
  • l'articolo fa capire che l'insegnante non sapeva cosa fosse firefox, perchè lo studente cercava di spiegarle che era un browser alternativo, invece, l'insegnante sosteneva che fosse un programma maligno o qualcosa che non c'entrasse proprio con un browser.
  • Sui computer della scuola in cui mi trovo è installato Windows XP, con all'interno il classico Office, ma anche OpenOffice (che in ogni caso non ho mai visto usare da nessuno). Abbiamo persino VMplayer che permette di usare distribuzioni di linux direttamente dentro windows. Tutto bene se non quando si arriva ai browser: abbiamo sia IE7, sia Firefox. IE7 è perfetto, senza limitazioni. Su Firefox invece sono riusciti ad introdurre talmente tante limitazioni che è impossibile usarlo:
    taglia/copia/incolla disabilitati
    menu contestuale (quello col tasto dx) disabilitato
    menu con File, Modifica, ... DISABILITATO PURE LUI.
    Impossibile salvare file pdf o qualsiasi altro file senza aprirlo.
    Ogni finestra di firefox è aperta immediatamente a schermo intero (full screen) e, avendo disabilitato le scorciatoie da tastiera, più i vari menu, è complicato ridurre tali finestre ad icona; se non bastasse, alcuni siti aprono immediatamente le finestre di popup (non tutte sono bloccate da FF). Risultato, queste finestrine si aprono, vanno immediatamente a schermo intero e non essendoci alcuna possibilità di chiudere firefox da menu (non c'è), dalla X in alto a sx (non c'è), con ctrl+q (disabilitato)...unico modo per chiuderlo resta CTRL+ALT+CANC! Cosa non nota a tutti ovviamente.

    Ma ditemi voi se questo è modo di limitare i programmi fino a renderli inutilizzabili.
    Firefox a scuola? NO, GRAZIE. Molto meglio IE7.
    non+autenticato
  • Se non sbaglio mi stai parlando di FF in modalità kiosk o qualcosa di simile, lo stesso che c'è usano per esempio alla stazione termini per i monitor coi touch screen degli orari.
    Non disperare: apri IE7, scarica questo
    http://downloads.sourceforge.net/mozilla-italia/fi...
    e usalo senza installazione dalla sua cartella, avviando firefox.exe
    non+autenticato
  • Prova con ALT+F4 per chiudere una finestra.
  • - Scritto da: eaman1
    > Prova con ALT+F4 per chiudere una finestra.
    Tutte le scorciatoie da tastiera sono bloccate.
    Ed è vietato scaricare altri programmi come ha suggerito "qui al lavoro"!
    Uso Safari, Shiira e FF a casa, ma al di fuori è d'obbligo IE7 proprio per i problemi che esponevo. La cosa tragicomica è che lì pensano in questo modo di favorire la penetrazione di software opensource in questo modo idiota e limitante.
    non+autenticato
  • Ooops.
    Cerca di individuare uno dei tecnici che sia 'abbordabile' alla problematica e cerca di fargli capire il problema, suggerendo una possibile soluzione di semplice implementazione.

    Cerca di non far passare il messaggio che tu ne sai piu' di lui, ma piuttosto che il suo contributo e' fondamentale per risolvere la cosa.

    Auguri.
  • Guarda che da come ti esprimi potresti avere gli stessi problemi con le donne...
    Dato che gli altri 124.999.999 non hanno problemi mi sa che il problema sei tu.
    Parlerò con i tuoi professori, ma se se un pò indietro non penso si possa fare nulla per te purtroppo.

    Buon Natale
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giuseppe Rossi
    > Guarda che da come ti esprimi potresti avere gli
    > stessi problemi con le
    > donne...
    ti sbagli proprio.

    > Dato che gli altri 124.999.999 non hanno problemi
    > mi sa che il problema sei tu.
    Hai capito zero. Io non ho alcun problema ad usare IE7. Mi ci trovo benissimo.
    I comici sono quelli che vogliono spingere il software libero e poi lo azzoppano con limitazioni inutili, impedendone di fatto l'utilizzo.
    Quanto agli altri, anche loro non hanno alcun problema.
    Usano tutti internet explorer. cvd

    > Parlerò con i tuoi professori, ma se se un pò
    Se vuoi parlare con un professore, prima impara almeno la differenza fra accento e apostrofo. Ignorante.

    > indietro non penso si possa fare nulla per te
    > purtroppo.
    E pure sapere quando si mettono le virgole, non sarebbe male.

    Grow up.
    non+autenticato
  • Fermo restando che si tratta di una bufala, al massimo potrebbe aver contravvenuto al regolamento interno della scuola.

    Certo non si tratta di un REATO.

    http://www.demauroparavia.it/91835

    Saluti.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)