LinuxNews/ IBM porta Linux sui server AS/400

IBM abbatte l'ultima frontiera e svela le sue prossime mosse in ambito Linux, tra cui il porting su AS/400

IBM ha in programma il porting di Linux sulla sua linea di server iSeries, formalmente conosciuta come AS/400. L'annuncio ufficiale verrà dato presso l'imminente PartnerWorld di Atlanta.

Big Blue svelerà la tecnologia che permetterà ai server iSeries di essere partizionati per avere i due sistemi operativi OS/400 e Linux sulla stessa macchina. Questa tecnologia sarà poi estesa sulla linea pSeries (conosciuta come RS/6000).

Verranno poi introdotte interconnessioni ad alta velocità tra le linee iSeries e xSeries (ossia i Netfinity) e tecnologie che abilitano il clustering su Linux dei server xSeries.
Secondo il vicepresidente di Big Blue, Bill Zeitler, le motivazioni che guidano IBM a rendere tali tecnologie disponibili ai solution provider sono tre:
- accrescere la tecnologia dei mainframe e dei supercomputer attraverso tutta la linea dei server;
- rendere disponibile Linux a tutti i propri clienti indipendentemente dall'hardware utilizzato;
- spostare gli strumenti di gestione dei mainframe e dei supercomputer verso piattaforme Intel.

A cura di , Soluzioni Open-Source
TAG: hw