Indagati 15 uomini di Telecom Italia

A quanto pare chiamavano in tutto il mondo al solo costo di uno scatto. L'accusa è di truffa aggravata. Accadeva a Trieste

Roma - Arriva da Trieste la notizia che quindici dipendenti del più importante operatore telefonico italiano, Telecom Italia, sono ufficialmente accusati di truffa aggravata per aver realizzato e utilizzato un sistema di deviazione delle chiamate che consentiva loro di telefonare al costo di un solo scatto.

Da quel poco che finora è stato reso pubblico dalla Procura della Repubblica di Trieste che sta indagando sulla vicenda, i 15 avrebbero utilizzato tra il 1999 e il 2000 l'apparato "deviomat" per mettersi in condizione di telefonare col cellulare pagando il solo scatto alla risposta, indipendentemente dalla tipologia di telefonata effettuata.

L'indagine, coordinata dal sostituto Procuratore Federico Frezza, aveva coinvolto in un primissimo tempo alcune decine di dipendenti ma dopo lo svolgimento delle indagini preliminari il pubblico ministero ha chiesto al GIP l'archiviazione delle posizioni di molti di loro.
31 Commenti alla Notizia Indagati 15 uomini di Telecom Italia
Ordina
  • Mai capitato di ricevere una chiamata, sentire uno strano suono (un beep o un fischio o un clack) e subito dopo cadere la linea e sentire quindi tono di libero (o a volte di occupato)?

    Beh, molto probabilmente qualcuno sta usando la vostra seconda linea (quella della conversazione a 3 che tutti hanno) per farsi una chiamata a vostro carico.

    Come? Inviando dei toni a multifrequenza esterni al reticolo della tastiera del telefono, che abilitano in centrale l'uso della seconda linea da parte del chiamante.

    Solo perchè nelle centrali nesuno si è premunito di disattivare (o almeno cambiare le sequenze standard scritte nel manuale) che consentono di fare questo.

    Ho provato a chiamare qualche tecnico al 187 e spiegarglielo... ma figuratevi!

    Per intenderci un sistema simile veniva usato anni (tanti) fa a danni di aziende americane (AT&T, MCI, etc).

    Ah, casualmente se avete la bolletta trasparente attiva, non vi capita. Secondo, sono prese di mira innanzitutto le aziende specialmente se hanno bollette elevate. Cosicchè nessuno se ne accorge.

    Piccola considerazione: Chi è in grado di sapere qual'è l'importo di bollette di una utenza e sapere anche se è attiva la trasparenza nelle chiamate? ...e se la centrale che gestisce l'utenza è abilitata al "trucchetto"?

    Meditate gente...
    non+autenticato
  • Vi voglio tranquillizzare almeno su una cosa, cioe' i 15 non rubavano a ignari utenti ma a solamente a Telecom. Il Deviomat e' un apparato
    che normalmente viene utilizzato per annunci e
    per deviare le chiamate su altri numeri.
    E' attaccato normalmente ad almeno due
    flussi 2 Mb attestati direttamente sulla centrale
    ( a volte i flussi possono essere di piu' a seconda dell'importanza della macchina ).
    Comunque non puo' assolutamente funzionare da
    normali attacchi d'utente ( sia normali che ISDN che di qualsiasi altro genere ).
    non+autenticato
  • Questi hanno esagerato e li hanno beccati, ma sicuramente ce ne sono altri (ma sottolineo non tutti!!!), di tecnici Telecom che telefonano a spese degli altri.
    Una volta si diceva che si attaccavano alle centraline con l'apparecchio e via.
    ...come sempre, il troppo....
    Ciao
    non+autenticato
  • ...in occasione di una truffa ai danni di mamma Telecom perpetrata a Napoli.

    Qualche cervello vuoto approfittava dell'occasione per sputare sentenze e sfogare il proprio razzismo sparando sull'onestà dei "napoletani" (tutti!).

    Eccovi risposti, signori!!!

    L'onestà è una virtù del singolo, non di un popolo
    non+autenticato
  • uno mi sembra si firmasse "UnVeronese" ...
    non+autenticato


  • - Scritto da: UnNapoletano
    > uno mi sembra si firmasse "UnVeronese" ...

    Caro UnNapoletano,
    PI non mi sembra il luogo per questo tipo di discussioni.
    Inoltre spiegami cosa ti fa essere così SICURO che queste persone non siano ad esempio Napoletani EMIGRATI ????????
    non+autenticato
  • Sentivo un orecchio fischiare...

    Primo: io sono UnVeronese e non UnTriestino.
    Secondo: non ho mai detto che considero i triestini slavi tanto migliori dei napoletani.
    Terzo: mi piacerebbe vedere i nomi di questi quindici, secondo me c'è dentro qualche Ciro, Gennaro e Totò.

    Non sto cercando di essere razzista (!), è solo la mia esperienza che mi fa parlare. Ovviamente questa è parziale, non pretendo di essere depositario della Verità.
    Sto solo dicendo la mia. Se non siete d'accordo contradditemi, non sto picchiando nessuno...

    Saluti a Napoli

    UnVeronese
    non+autenticato


  • - Scritto da: UnVeronese
    > Sentivo un orecchio fischiare...

    Se ti fischia l'orecchio e' l'effetto del vento .. che ti entra da un'orecchio e ti esce con violenza dall'altro ..

    pirlotto !


    >
    > Primo: io sono UnVeronese e non UnTriestino.
    > Secondo: non ho mai detto che considero i
    > triestini slavi tanto migliori dei
    > napoletani.
    > Terzo: mi piacerebbe vedere i nomi di questi
    > quindici, secondo me c'è dentro qualche
    > Ciro, Gennaro e Totò.
    >
    > Non sto cercando di essere razzista (!), è
    > solo la mia esperienza che mi fa parlare.
    > Ovviamente questa è parziale, non pretendo
    > di essere depositario della Verità.
    > Sto solo dicendo la mia. Se non siete
    > d'accordo contradditemi, non sto picchiando
    > nessuno...
    >
    > Saluti a Napoli
    >
    > UnVeronese
    non+autenticato
  • probabilmente ai ragione anzi sicuramente, ma tieni conto che anche voi pian piano ci state superando.

    ricordati che l'onesta oltre ad essere prerogativa dell'individuo e non di un popolo, e anche un bene che se non inculcato finisce.
    ciao unocheconosceipropricompaesani
    non+autenticato
  • - Scritto da: unocheconosceipropricompa
    > probabilmente ai ragione anzi sicuramente,

    Probabilmente o ragione Sorride

    > ricordati che l'onesta oltre ad essere
    > prerogativa dell'individuo e non di un
    > popolo, e anche un bene che se non inculcato
    > finisce.

    finisce dove? L'onestà non finisce se non continuano ad inculcartela. Tu stai parlando della paura di essere scoperti, del senso di colpa, ecc. ma non dell'onestà.
    Proprio da uno che non sa cosa sono l'onestà e l'italiano devo essere criticato...

    UnVeronese
    non+autenticato


  • - Scritto da: UnVeronese

    > "Probabilmente o ragione"

    > Proprio da uno che non sa cosa sono l'onestà
    > e l'"italiano" devo essere criticato...

    Ceto che se Tu sei onesto come conosci l'Italiano... apposto siamo ue'!

    Grazie per aver dimostrato, se ce n'era bisogno,
    che da Nord a Sud il numero dei Pirla non
    muta in percentuale sulla popolazione.
    non+autenticato
  • mi ma i veronesi son proprio coglio**
    non+autenticato


  • - Scritto da: UnVeronese
    Se non siete
    > d'accordo contradditemi,

    sono d'accordo su tutto eccetto che sul tuo uso orribile della grammatica!

    prendi seri provvedimenti: è un consiglio d'amico!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Mario Busana
    >
    >
    > - Scritto da: UnVeronese
    >   Se non siete
    > > d'accordo contradditemi,
    >
    > sono d'accordo su tutto eccetto che sul tuo
    > uso orribile della grammatica!
    >
    > prendi seri provvedimenti: è un consiglio
    > d'amico!


    sii un pò + tollerante per chi è analfabeta!
    l'importante è capire il concetto no?

    Se qua dovessero scrivere solo chi ha una perfetta grammatica chiuderemmo il forum!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)