Luca Annunziata

Sony tira un calcio rotante a DivX

C'è anche il marshall più famoso della storia nell'accordo che Sony e DivX stanno stringendo. I film si potranno scaricare e masterizzare

Roma - Gli appassionati di Walker Texas Ranger, Ruota della fortuna e Dawson's Creek possono dormire tra due guanciali: lo sbarco dei loro idoli su Internet è solo questione di tempo. Serie TV, film, show e soap del celebre colosso nipponico Sony sono in procinto di arrivare in tutti i salotti dotati di un lettore certificato DivX, grazie ad un accordo firmato nelle scorse ore dalle due aziende.

Walker Texas RangerNei fatti, il vasto catalogo dei programmi televisivi firmati dal colosso nipponico (che racchiude titoli molto noti soprattutto negli USA), e l'altrettanto ricco elenco dei film prodotti da Sony, finiranno presto in vendita in Rete: a renderlo possibile la tecnologia fornita da DivX, che consentirà (almeno nelle intenzioni) la salvaguardia del diritto d'autore e una adeguata protezione contro la pirateria.

La notizia ha rilanciato alla grande la quotazione in borsa di DivX. Per Paul Coster, analista JPMorgan, l'accordo ripulisce almeno in parte la reputazione del produttore del codec video, fino ad oggi conosciuto quasi esclusivamente come strumento della pirateria, trasformando il marchio DivX in un content provider di primo piano.
"Questo accordo consente a Sony di offrire contenuto video alta qualità nel formato DivX ai suoi partner commerciali" commenta trionfante Kevin Hell, CEO di DivX, in un comunicato stampa. "Siamo entusiasti che Sony Picture Television riconosca il valore delle soluzioni fornite da DivX - prosegue - I consumatori vogliono la possibilità di scegliere contenuti video di alta qualità da riprodurre su un gran numero di dispositivi".

Ma se trovare consumatori interessati non sarà la parte più difficile, potrebbe invece rivelarsi più complicato per i consumatori trovare i video in vendita: per ora l'accordo resta sulla carta, visto che né Sony né DivX hanno annunciato il raggiungimento di una intesa con aziende interessate a fare da distributore, e mancano informazioni precise sul meccanismo di protezione che le due aziende intendono integrare.

Il modello di distribuzione previsto è l'acquisto seguito dal download. L'acquirente potrà scaricare i video e masterizzarli, per poi gustarseli sul computer o su un lettore certificato da DivX. Tra questi figurano, tra l'altro, le due console PlayStation3 e Xbox 360: chissà se entrambe saranno già in grado di riprodurre i contenuti made in Sony, o se per questi ultimi si renderà necessaria una nuova generazione di hardware.

Luca Annunziata
50 Commenti alla Notizia Sony tira un calcio rotante a DivX
Ordina
  • Quando si studiava il nuovo supporto per i film in HD, la DivX aveva detto che con DivX 6 (allora, ancora in proggettazione) si poteva contenere un film 1080p di oltre due ore in un solo DVD doppio strato, e che bastava un singolo strato per quelli 720p o 1080i, con tanto di menu e multi-audio.
    A quel tempo la Sony se ne fregò delle proposte di DivX dicendo che è necessario per forza di cose un nuovo formato più capiente!

    Oggi ci tocca ricomprare tutto l'apparato audiovideo di casa con prodotti costosissimi a causa della ricerca recente effettuata per proggetarli, quando bastava mettere un processore più potente e una presa DVI ai vari DVD/DivX player gia presenti sul mercato: tecnologie che esistono da anni, e che avrebbero fatto aumentare i prezzi solo di qualche decina di euro, approfittandone aggiungendoci un paio di porte usb e una scheda gigabit-ethernet.
    non+autenticato
  • Chuck Norris ha scelto Xvid. E il team di sviluppo Divx non ha un c...o da ridire.

    (cit.)
    non+autenticato
  • Chuck Norris non ha bisogno di codec: il file lo comprime a suon di sberle.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Number 6
    > Chuck Norris non ha bisogno di codec: il file lo
    > comprime a suon di
    > sberle.

    ed è solo perchè non ha (giustamente) voglia di impegnarsi che lo fa stare su di un cd/dvd: se volesse in un floppy ci comprime tutta la filmografia italiana 1902-2008 in HD.
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > Se no non si spiega come possano pensare di
    > aggiungere le
    > protezioni.

    In teoria la protezione è già presente nel formato DivX, ricordo che già anni fa erano disponibili titoli codificati che funzionavano solo collegandosi ad internet.
    Li scaricavi, e ogni volta che volevi vederli il player DivX si collegava a internet e verificava che avessi il diritto a vederli (probabilmente scaricando la chiave di decodifica, perchè altri decoder si rifiutavano di riconscere i file).

    >
    > In tal caso i lettori DVD/Divx attuali non
    > funzioneranno.
    > E l'offerta verosimilmente non avrà sbocchi
    > commerciali

    Dipende se nella fase di certificazione non fosse già presente una prova specifica del funzionamento di quella parte di decodifica. Certo di lettori che si collegano a internet ne ho visti pochi, quindi probabilmente hai ragione tu.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • spero ci sara una sorta di attivazione una volta scaricato il files e basta se no la vedo dura davvero per questa offerta, io non conosco nessuno che ha un lettore divx che va in internet
  • Molti lettori della Kiss vanno su Internet compreso il mio. Nel campo dei lettori Divx la Kiss e' stato uno dei primi produttori di lettori per cui era abbastanza diffuso.
    non+autenticato
  • Sembrerebbe in contrasto con il contenuto dell'articolo. A meno che si voglia considerare un calcio rotante al pari di una carezza...
    non+autenticato
  • si vede che non hai mai visto Walker T ranger.
    per il nostro idolo chuck un calcio rotante e meno di una carezza
    non+autenticato
  • ormai il gergo usato su punto informatico è proprio vergognoso...

    parlate italiano per favore
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jebediah Ostraman
    > Sembrerebbe in contrasto con il contenuto
    > dell'articolo. A meno che si voglia considerare
    > un calcio rotante al pari di una
    > carezza...

    Credo che abbiano solo voluto scherzare sulle migliaia di battute che circolano su Internet (ma anche via radio) su Chuck Norris in cui lui non fa altro che tirare "calci rotanti" a qualsiasi cosa Sorride
  • - Scritto da: Icestorm
    > - Scritto da: Jebediah Ostraman
    > > Sembrerebbe in contrasto con il contenuto
    > > dell'articolo. A meno che si voglia considerare
    > > un calcio rotante al pari di una
    > > carezza...
    >
    > Credo che abbiano solo voluto scherzare sulle
    > migliaia di battute che circolano su Internet (ma
    > anche via radio) su Chuck Norris in cui lui non
    > fa altro che tirare "calci rotanti" a qualsiasi
    > cosa
    >Sorride

    Capisco, hanno voluto fare una citazione a tutti i costi e l'hanno fatta a sproposito.

    Tra l'altro, un texas ranger non è un marshal, quindi andrebbe corretta la sintesi del pezzo.
    non+autenticato
  • > Capisco, hanno voluto fare una citazione a tutti
    > i costi e l'hanno fatta a
    > sproposito.

    Non direi affatto che è a proposito, anzi ci stava molto bene.
    Ovunque c'è Chuck Norris c'è un calcio rotante in arrivo. Anche per te!
  • - Scritto da: Jebediah Ostraman
    > Sembrerebbe in contrasto con il contenuto
    > dell'articolo. A meno che si voglia considerare
    > un calcio rotante al pari di una
    > carezza...

    Ingegnere?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Olaf
    > - Scritto da: Jebediah Ostraman
    > > Sembrerebbe in contrasto con il contenuto
    > > dell'articolo. A meno che si voglia considerare
    > > un calcio rotante al pari di una
    > > carezza...
    >
    > Ingegnere?

    No. Le contraddizioni non danno fastidio solo agli ing.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Olaf
    > Ingegnere?

    Che c'entra? Il titolo non è chiaro (e lo dico conoscendo i "facts"); io leggendo i titoli dal feed reader (in cui non vedo l'articolo completo) avevo subito pensato ad una denuncia da parte di Sony - comunque sia a tutto tranne che ad un accordo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Olaf
    > - Scritto da: Jebediah Ostraman
    > > Sembrerebbe in contrasto con il contenuto
    > > dell'articolo. A meno che si voglia considerare
    > > un calcio rotante al pari di una
    > > carezza...
    >
    > Ingegnere?

    Ovvio che no, un bravo ingegnere avrebbe considerato se applicare una correzione all'articolo o alla realtà e probabilmente avrebbe preferito correggere quest'ultima, per garantirne la stabilità anche in anello aperto Idea! GeekCon la lingua fuoriA bocca aperta
    non+autenticato
  • Cerca "Chuck Norris Facts" su internet, se torni vivo da questa esperienza è solo perchè Chuck non uccidendoti con un calcio rotante ha voluto dimostrare al mondo la sua immensa generosità e non perchè non si è accorto di te.
  • [quote]
    chissà se entrambe saranno già in grado di riprodurre i contenuti made in Sony, o se per questi ultimi si renderà necessaria una nuova generazione di hardware.
    [/quote]


    La ps3 gia è in grado di riprodurli,basta fare l'ultiomo aggiornamento sw.
  • Su questa tua frase ci si potrebbero scrivere pagine e pagine di commento

    Ora come ora (bada bene non sono di parte perché ho venduto l'Xbox360 per prendermi una PS3) l'ultimo aggiornamento per Xbox360 glieli fa leggere molto meglio rispetto alla PS3 che ne legge 1 su 5

    ciao

    igor
    non+autenticato
  • Purtroppo la non-compatibilità è soprattutto dovuta ad alcuni media server (soprattutto windows media player 11) che non vanno molto d'accordo con la ps3 (e non ne so il motivo). Cambiando media server (ad esempio TVersity) cambia anche il rapporto di compatibilità passando dal tuo 1 su 5 a 4 su 5. Legge anche molti XviDSorride
    Altro modo per risolvere il problema è copiare il filmato sull'HD interno.
  • Tu intendi quindi in streaming tramite un media server?Io ho inserito i divx direttamente in un DVD di 6 film solo uno non si vedeva(forse compresso con codec molto vecchio).
    Io ho provato a guardarli tramite il media server di nero... solo che non supporta fwd rwd,ma solo la pausaTriste.
  • Scusami ho dato per scontato lo streaming tramite media server..... Prova TVersity.... se non ti si vedono ancora e hai un pc abbastanza potente puoi usare la trans-codifica: il media server ricodifica on-the-fly i contenuti multimediali in un formato standard compatibile con il player (in questo caso la ps3).

    Funziona benissimo ma è MOLTO esoso in termini di richieste hardware.
  • Li legge anche la ps2, con le opportune modifiche (non hardware)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)