Xbox Live, ingolfamento natalizio

Lo dice Microsoft, che spiega così i problemi che molti hanno sperimentato in questi giorni col servizio di social gaming della console videoludica

Roma - Sono ormai diversi giorni, da Natale ad oggi, che molti utenti Xbox Live devono fare i conti con problemi di connettività e rallentamenti nel servizio di videogaming online associato alla console videoludica di Microsoft. La stessa Microsoft, riporta Kotaku, ha confermato che i problemi esistono e che sono dovuti nello specifico ad un aumento record di utenti interessati ad accedere al servizio.

Ne ha parlato Albert Penello, del marketing di BigG, spiegando che non si è trattato di un bug: "Abbiamo registrato il giorno di Xbox Live con più utenti collegati in assoluto. Erano 9 milioni, poi 10 milioni, e ce ne sono ancora molti di più che tentano di collegarsi e giocare, più di quanti ce ne fossimo aspettati per i giorni di Natale". Come si ricorderà nei giorni scorsi Bill Gates aveva dichiarato che Xbox Live contava ormai 10 milioni di utenti registrati.

Penello ha spiegato che c'è stato anche un problema di operatori disponibili per il servizio: "È facile esserci tutti quando sei in ufficio a Novembre, ma il 25 dicembre è più difficile avere tutti sulla barca. Spero che l'idea di dar via gratuitamente un gioco di Live Arcade sia percepito come una compensazione equa per i disagi subiti". Penello ha anche sottolineato che un problema così ampio e così diffuso non si era finora mai verificato.