Banca Fideuram, chiusa la falla

Come avevano dichiarato a Punto Informatico, i tecnici della banca hanno provveduto a eliminare il problema di sicurezza segnalato nei giorni scorsi

Roma - Il problema di "phishing taiwanese" scatenato da una falla su uno dei siti del network di Banca Fideuram sembra ora del tutto risolto. Pur senza comunicazioni ufficiali, l'Istituto ha agito per chiudere il problema segnalato su queste pagine nei giorni scorsi.

Proprio a Punto Informatico, come si ricorderà, la Banca aveva assicurato di essere al corrente della questione e al lavoro per risolverla.

Come noto, avevano parlato della questione alcuni esperti di sicurezza, che avevano dichiarato di aver segnalato all'Istituto la falla tempo addietro, nonché organizzazioni dedite all'antispam e all'antiphishing come Spamhaus.