Dario Bonacina

iPhone è una webcam wireless

Nello splendore dei 2 Megapixel della sua foto-videocamera integrata, il melafonino si trasforma in webcam wireless. Ecco come

Roma - L'iPhone di Apple da oggetto del desiderio rischia di diventare oggetto di culto e sfogo tecnologico. Dopo aver ospitato il suo primo trojan e svariate altre applicazioni, eccolo infatti accoglierne un'altra, più costruttiva e forse utile, che lo trasforma in una webcam wireless.



Come riporta Mac Daddy World (in cui lavorano gli sviluppatori di software Mac di Ecamm, alias i fratelli Glen and Ken Aspelagh) si chiama iPhoneCam e il suo obiettivo è quello di dare al melafonino la funzionalità di webcam sfruttandone la fotocamera integrata con risoluzione di 2 Megapixel, per dare modo agli utenti Mac di utilizzarla per soluzioni di videocomunicazione e videoconferenza (come iChat).
Nel video qui sopra è possibile avere un assaggio delle sue potenzialità, che sono di tutto rispetto: video live in streaming con la fluidità di 30 fps, che possono essere catturati dalla iPhoneCam e inviati a un Mac via WiFi Ma i Mac-users attendono sicuramente la possibilità di poter scaricare questa novità. Al momento non è disponibile per il download, ma non è detto che non lo sia presto, almeno in beta version. L'appuntamento di presentazione ufficiale, per i più golosi, sarà l'imminente Macworld.

Dario Bonacina
7 Commenti alla Notizia iPhone è una webcam wireless
Ordina