WAP e Java, uno sopra all'altro

Per Sun si apre la possibilità di portare Java sulla stragrande maggioranza di telefoni cellulari e PDA WAP compatibili, forse un primo importante passo verso l'integrazione di due importanti standard del Web

Cannes - E ' un accordo ricco di promesse quello che Sun ha appena stipulato con Openwave, una società che sviluppa quasi i due terzi dei microbrowser WAP che si trovano sui telefoni cellulari americani ed europei.

Le due aziende collaboreranno infatti allo sviluppo di un ambiente Java per le applicazioni Internet accessibili attraverso telefoni cellulari ed altri dispositivi mobili.

Per Sun si tratta di un'opportunità importante per portare Java alla conquista di una grassa fetta del mercato mobile, con la possibilità di far avvicinare lo standard WAP alla piattaforma Java 2 Micro Edition, sviluppata appositamente per i dispositivi mobile.
Openwave sostiene che Java è la tecnologia ideale da affiancare al WAP, un binomio capace di dar vita ad una piattaforma più interattiva, flessibile ed orientata al mobile business e all'entertainment.

I frutti dell'accordo si concretizzeranno nello sviluppo di servizi di e-mail basati su Web, microbrowser Java compatibili e software development kit. Sun conta di estendere le funzionalità di Java a tutte le principali piattaforme mobili, fra cui Windows CE, Palm OS, EPOC e Linux embedded.