Luca Annunziata

Dieci dollari su Obama vincente. Clinton piazzata

Scommettere sulle news e l'attualità. Per gioco. Il futuro del fantacalcio o un modello di business del futuro?

Roma - Ce la farà lo shuttle a decollare in orario questa volta? E chi vincerà le primarie in Florida? È una sorta di bar dello sport telematico quello inventato da hubdub.com, il sito dove chiunque può iscriversi e scommettere soldi virtuali su fatti reali: dal ritorno degli show NBC sull'iTunes Store fino alla firma del protocollo di Kyoto da parte del governo USA.

hubdub.comUna volta completata la registrazione, che richiede pochi attimi per essere ultimata, ogni iscritto riceve mille-dico-mille hubdollari: una valuta virtuale, assolutamente non spendibile altrove. Con questo piccolo tesoro si inizia a puntare: intrattenimento, tecnologia, affari, sport o politica, c'è solo l'imbarazzo della scelta. E se finiscono i soldi, niente paura: per ogni giorno di permanenza, si riceveranno altri 20 hubdollari di bonus.

Per aiutare nelle scelte, sotto ciascun quesito sono indicate le quote attuali per ciascuna risposta, assieme ad almeno un paio di news che illustrano l'argomento provenienti da un aggregatore. Una volta presa una decisione, non resta che scommettere: si può restare sul vago e metterci solo 20 bigliettoni, oppure alzare la posta a 50 o 100 hubdollari. Se si è davvero convinti di quello che si sta facendo si può persino puntare l'intero malloppo.
Il calcolo delle quote corrispondenti a ciascuna puntata è automatico e avviene con l'equivalente di un totalizzatore, molto diffuso nelle sale scommesse ippiche e nei cinodromi di mezzo mondo. In una pagina si possono tenere d'occhio le puntate fatte fino a quel momento, in un'altra dare un'occhiata alla classifica dei migliori scommettitori.

Il grosso delle news di cui si discute appartengono al mondo anglosassone, in particolare agli Stati Uniti. I creatori del sito, scozzesi dalla cima dei capelli alla punta del tartan, spiegano che si tratta di una scelta di mercato: nel paese a stelle e strisce vanno molto di moda le fantasy league, l'equivalente del nostrano fantacalcio, dunque la scelta appariva obbligata.

Il punto, secondo il fondatore Nigel Eccles, è che non tutti sono appassionati di sport: "Io, invece, seguo la tecnologia e la politica - racconta - e qualche volta mi capita di leggere un articolo e pensare: hey, ma è tutto sbagliato!". E invece di buttare soldi in divertimenti discutibili, meglio farsi quattro risate condite con un pizzico di soddisfazione ogni volta che una propria previsione si riveli esatta.

Al momento, hubdub.com è totalmente gratuito. Eccles spiega che in futuro prevede di incassare abbastanza soldi dalla pubblicità, ma che pensa anche ad una tassa di ingresso per iscriversi al sito: una cifra forfettaria, che consentirà a tutti di visualizzare le scommesse in corso e puntare i propri hubdollari. Il tutto sempre senza rimetterci un soldo bucato.

Luca Annunziata
2 Commenti alla Notizia Dieci dollari su Obama vincente. Clinton piazzata
Ordina