Moige: bullismo e web, accoppiata perdente

Il Movimento Genitori avverte: i fatti di questi giorni non possono non far riflettere. Si arriva persino a minacciare di pubblicare online i video delle umiliazioni. Ma i giovani sarebbero condizionati dai film

Roma - "Solo pochi giorni fa abbiamo assistito ad episodi a Roma di violenza di gruppo commessi da adolescenti con conseguente minaccia di diffondere il filmato via web; oggi a questo episodio di Isola del Liri, che, se non fosse purtroppo reale, sembrerebbe strappato dalle scene di un film di Hollywood sui gangster".

episodiCosì ieri in una nota il presidente del Moige, Movimento Italiano Genitori, Maria Rita Munizzi, ha stigmatizzato i più recenti episodi di bullismo, violenze commesse da giovani perlopiù in gruppo sui propri coetanei e sul cui sfondo corre la rete, con la possibilità che offre di pubblicare bravate e umiliazioni. Un fronte caldo sul quale si era espresso nel recente passato anche il ministro dell'Istruzione Fioroni.

"A Frosinone e Roma - insiste Munizzi - rituali da gangster cinematografici da parte dei bulli, con la richiesta di baciare le proprie scarpe o leccare gli sputi per terra; a Roma qualche giorno fa la venuta alla luce dell'episodio di violenza di gruppo commessa da adolescenti con conseguente minaccia di diffondere il filmato via web". A suo dire, la questione nel Lazio è tale che la Regione deve prestare una maggiore attenzione, in relazione soprattutto all'influenza che certi modelli avrebbero sui più giovani. Si parla esplicitamente di emulazione dei media.
"Oggi - ha dichiarato Munizzi - l'emulazione di alcuni modelli comportamentali proposti dai media da parte dei giovani, unita ad un clima generale di lassismo diffuso, ci inducono a parlare di un bullismo multiforme ed in continua evoluzione, ed a chiedere alla Regione Lazio la messa in atto di iniziative concrete di prevenzione del fenomeno, che coinvolgano in primis i genitori, vittime assieme ai figli di questo grave fenomeno". Un quadro che ricorda da vicino quello tracciato di recente anche da studiosi dei comportamenti giovanili negli Stati Uniti.

Va detto comunque che le forze dell'ordine sono allertate anche per quanto riguarda il web: non mancano episodi in cui la diffusione su web di video che ritraggono atti di bullismo si è ritorta sugli assalitori.
49 Commenti alla Notizia Moige: bullismo e web, accoppiata perdente
Ordina
  • che bei deliri che vedo in questa discussione... ovvio tutto è colpa della chiesa.. anche dei disastri fatti dal comunismo nel mondo.. ma dai... ma perchè non si danno i demeriti a ste organizzazioni che di autocertificano e proclamano detentori della moralità come i veri responsabili delle loro parole ed azioni?
    Non buttiamo pupu sempre sulla chiesa perchè va di moda...
    Sempre a denigrare il papa la chiesa: ma porca paletta se facessero almeno la metà di quello che dite, saremmo messi come in certi paesi arabi dove UCCIDONO le persone perchè non seguono i dettami della loro religione....E che cavolo in italia ci sarebbe almeno il 50% della popolazione... assurdi. assurdi...smettetela di attaccare solo perchè va di moda essere contro e a tutti i costi... alla faccia del dialogo...Cerchiamo di essere concreti: se il moige spara cavolate prendetevela solo con "lui"... mi pare più onesto
    Comunque in italia c'è la moda di definirsi cattolici solo per attrarre elettori o per darsi una sorta di aurea candida che possa giustificare certe loro nefandezze, vedi mastella family...
    non+autenticato
  • sebbene la nota trapelata ieri sia giustificata e sacrosanta, il MOIGE farebbe bene a sciogliersi. Ha fatto già troppi danni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cassio
    > sebbene la nota trapelata ieri sia giustificata e
    > sacrosanta, il MOIGE farebbe bene a sciogliersi.
    > Ha fatto già troppi
    > danni.

    tutti abbiamo subito bene o male atti di bullismo a scuola, cosi' coem nella vita di tutti i giorni. Al di la' dei veri e propri atti vandalici verso le strutture scolastiche (che sono altra cosa), e' un fenomeno che nel bene o nel male completa la formazione dell'individuo ed e' nella natura umana, non si puo' negarlo

    Tutti questi benpensanti non faranno altro che produrre una generazione di smidollati, quelli che se la mestra alza la voce lo dicono al papi che chiama l'avvocato. Alla "mia epoca" se la maestra ti dava uno schiaffone, a casa ne prendevi 2, e zitto!Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • prima leggere (e magari capire), poi parlare ...

    In questo momento ci sono 41 commenti. Ebbene nessuno che entra in argomento e tutti a dar addosso al Moige.

    Ma se prima di parlare si cercasse di leggere gli articoli (e magari sforzandosi di capirli) non sarebbe un vantaggio per tutti ??

    Del resto il Moige diceva proprio cio' che questa serie di commenti non fa che confermare: la violenza - anche verbale nel web - e' una forma di bullismo. E questo dovrebbe far pensare.

    Direi che l'invito del Moige a rifletterci e' ben posto.

    A meno che preferiamo sguazzare nella web-spazzatura.
    non+autenticato
  • se è per questo il moige ha fatto anche un comunicato scritto dove richiedeva che dragon ball faoose venduto solo ai maggiorenni in quanto ricco di contenuti pedofili (goku da bambino che malmena degli adulti) e pornografici...
    non+autenticato
  • basta con questo Moige ..... ma perchè gli dovete dare spago ?ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    non+autenticato
  • Beh, magari si spera che con questo spago ci si impicchino Con la lingua fuoriIndiavolato
  • Quando leggo la sigla moige mi viene in mente schifidor, un gioco della Preziosi, una roba viscosa e fredda che mio fratello mi tirava addosso facendomi degli agguati incredibili.
    Non è ragionevole mettere nel pentolone i ragazzi che chiudono i genitori nel ripostiglio per fare i propri porci comodi e i ragazzi che subiscono quotidianamente l’aggressività politica e strutturale di tutto ciò che la riguarda, compresa la De Filippi.
    Se penso che secondo siffatti comitati la famiglia è sempre vittima del sistema, non ha il potere del telecomando e neppure, grazie alle loro chiacchiere, il potere di dare 4 ceffoni ai figli terribili senza incorrere in accuse di "maltrattamenti su minori", ho una ragione di più per continuare a crederla una follia quella da loro ottenuta che vede un rappresentante di classe elementare, quasi sempre il più ciglione, partecipare con voce in capitolo alle interclassi parallele, scegliere il libro di testo, scartarlo perché non gli piacciono le figure.
    gaia75
    1791
  • Sono assolutamente d'accordo con quanto dici: questi bigotti hanno rotto il cazzo in una maniera allucinante! Devono sparire!! hanno delle paranoie assurde tali da andare a cambiare perfino i nomi e censurare anche la minima cosina sopra le righe nei manga giapponesi e non fanno niente contro programmi veramente pornografici e diseducativi come buona domenica o contro pseudotelegiornali per metà erotici e per l'altra metà a servizio del padrone come studio aperto!! E' uno schifo questo loro bigottismo che vorrebbe esentare i genitori da qualsiasi responsabilità delegando ad altri ciò che in verità dovrebbero proprio fare i genitori, cioè educare i figli! BASTA MOIGE!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: La Verità
    > Sono assolutamente d'accordo con quanto dici:
    > questi bigotti hanno rotto il cazzo in una
    > maniera allucinante! Devono sparire!! hanno delle
    > paranoie assurde tali da andare a cambiare
    > perfino i nomi e censurare anche la minima cosina
    > sopra le righe nei manga giapponesi e non fanno
    > niente contro programmi veramente pornografici e
    > diseducativi come buona domenica o contro
    > pseudotelegiornali per metà erotici e per l'altra
    > metà a servizio del padrone come studio aperto!!
    > E' uno schifo questo loro bigottismo che vorrebbe
    > esentare i genitori da qualsiasi responsabilità
    > delegando ad altri ciò che in verità dovrebbero
    > proprio fare i genitori, cioè educare i figli!
    > BASTA
    > MOIGE!!!

    Santo subito!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)