Entro il 2000 telefonini GPRS

Li promette Ericsson che sostiene che arriverà alla produzione dei nuovi cellulari ultraveloci prima di tutti gli altri. WAP in prima fila. Una sfida per la nuova internet?

Entro il 2000 telefonini GPRSCannes - Entro la fine di quest'anno Ericsson produrrà i primi telefoni cellulari GPRS. Lo ha annunciato l'azienda svedese sottolineando che sarà la prima tra i costruttori a portare nei negozi i nuovi prodotti: "entro il 2001 saranno disponibili in quantità commerciali i primi cellulari GPRS che lanceremo entro la fine di quest'anno".

I nuovi prodotti sono basati sul General Packet Radio Service, una tecnologia di cui si parla da tempo che consente di inviare dati e voce su reti wireless ad una velocità decisamente più elevata di quella oggi possibile con i network tradizionali ("l'americano" TDMA e "l'europeo" GSM in testa).

Da quanto si apprende, i primi cellulari Ericsson basati sul GPRS verranno realizzati attorno al modello R320, un prodotto che arriverà nei prossimi mesi nei negozi. Naturalmente, hanno spiegato i dirigenti del produttore svedese, tutti i GPRS saranno dotati di tecnologie WAP per l'accesso ad internet.
L'interesse verso la tecnologia GPRS è un dato acquisito da tempo al punto che sono molti gli operatori della telefonia in Europa e negli States che hanno varato piani di sviluppo e adeguamento ai nuovi standard.