Mozilla lavora a Thunderbird 3

Il boss di MailCo, la succursale di Mozilla dedicata a Thunderbird, ha svelato la roadmap preliminare che a cavallo del prossimo anno porterÓ al rilascio della terza major release del noto client email open source

Mountain View (USA) - Dallo scorso settembre, quando Mozilla annunciò la creazione di una propria succursale - temporaneamente chiamata MailCo - interamente focalizzata allo sviluppo del proprio client di email, del futuro di Thundebird non si è saputo più nulla. Ad accendere una fiammella nel buio è stato il CTO di MailCo, David Ascher, che in questo post ha delineato gli obiettivi del proprio team di sviluppo a breve e a lunga scadenza.

Asher ha spiegato che il futuro sviluppo di Thunderbird deve passare per quattro punti chiave: estendere la base d'utenza, che oggi lo sviluppatore ritiene assai inferiore a quella potenzialmente raggiungibile da Thunderbird; integrare nel software un calendario e un più sofisticato motore di ricerca; migliorare la modularità del programma, in modo da agevolare lo sviluppo di nuove estensioni; e rilasciare il prima possibile una versione aggiornata di Thunderbird 2 contenente tutte le migliorie fin qui sviluppate dai vari contributori del progetto.

Sebbene il dirigente di Mozilla sia piuttosto fiducioso sul futuro di Thunderbird, non nasconde il fatto che l'attuale base di codice "ha troppi limiti", non è mai stata testata a sufficienza e "non è ancora in grado di far leva sulle imminenti migliorie alla piattaforma". Questo, insieme alla scarsa modularità dell'architettura, costringerà probabilmente il team di sviluppo a riprogettare e riscrivere buona parte dei componenti alla base di Thunderbird 2.
La buon notizia è che Asher conta di completare una prima release pubblica di Thunderbird 3 entro la fine dell'anno. Stando alla roadmap preliminare pubblicata dal CTO di MailCo, la prima alpha dovrebbe arrivare già entro la fine di questo trimestre, la prima beta nel secondo, e la prima build pubblica - sufficientemente matura da poter essere provata anche dai normali utenti - nel quarto trimestre.

La terza e lungamente attesa major release di Thunderbird dovrebbe finalmente portare con sé le funzionalità di agenda, un motore di ricerca più sofisticato e un più potente sistema per gli add-on. Le funzionalità di PIM si baseranno su quelle di Sunbird, e rappresenteranno probabilmente un'evoluzione dell'estensione Lightning, il cui sviluppo appare in stallo da ormai parecchio tempo.

Agli utenti rimasti fedeli a Thunderbird non resta che incrociare le dita e attendere fiduciosi.
57 Commenti alla Notizia Mozilla lavora a Thunderbird 3
Ordina
  • non doveva incorporare il codice di Eudora? Era una bella notizia questa, quando uscì...

    si sa più nulla?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cassio
    > non doveva incorporare il codice di Eudora? Era
    > una bella notizia questa, quando
    > uscì...
    >
    > si sa più nulla?

    Solo che sono al lavoro per riutilizzare non si sa bene cosa dell'uno nell'altro.
    Alla fine Eudora non esiste praticamente piu' e TB gli ha preso l'interfaccia.
    Peccato. Eudora open source sarebbe (IMHO) decisamente meglio di TB.
    non+autenticato
  • La gestione degli allegati in Eudora e' imbattibile! Peccato, speravo anche io in un'integrazione completa tra Eudora e TB. Invece gli add-on di TB che separano gli allegati dalle email, ancora in fase di test, continuano a dare errori.
    non+autenticato
  • Io a casa utilizzo solo Thunderbird accoppiato a Firefox, e da anni, e da quel giorno non ho piu avuto problemi di virus, mail in html con codice maligno ecc...
    Mi piace molto Thunderbird, peccato solo non lo possa utilizzare al lavoro, in quanto abbiamo un server Exchange, quindi a meno di abilitare IMAP, o POP3 sul server, non posso sfruttarlo in maniera diretta con MAPI e integrarlo al 100% con Exchange...peccato sarebbe stato bello...ma pazienza...al lavoro mi uniformo alla massa e continuerò ad utilizzare Outlook 2003
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr. Bil
    > Io a casa utilizzo solo Thunderbird accoppiato a
    > Firefox, e da anni, e da quel giorno non ho piu
    > avuto problemi di virus, mail in html con codice
    > maligno
    > ecc...
    > Mi piace molto Thunderbird, peccato solo non lo
    > possa utilizzare al lavoro, in quanto abbiamo un
    > server Exchange, quindi a meno di abilitare IMAP,
    > o POP3 sul server, non posso sfruttarlo in
    > maniera diretta con MAPI e integrarlo al 100% con
    > Exchange...peccato sarebbe stato bello...ma
    > pazienza...al lavoro mi uniformo alla massa e
    > continuerò ad utilizzare Outlook
    > 2003

    Beh non mi pare che MAPI sia una tecnologia aperta, prova a chiedere a microsoft di supportare altri client oltre ad outlook, al 99% ti rispondono con una pernacchia o dicendoti che outlook è piu performante Sorride
    A parte gli scherzi, io non uso exchange e quindi non so dirti come funziona il supporto imap, però ti posso dire che TB accoppiato ad un server imap serio funziona divinamente ed è una scheggia
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr. Bil
    > Mi piace molto Thunderbird, peccato solo non lo
    > possa utilizzare al lavoro, in quanto abbiamo un
    > server Exchange, quindi a meno di abilitare IMAP,

    E che male ci sarebbe ? Se e' il solito trito e ritrito discorso sulla "sicurezza", basta metter su imapS e chiuso il problema. Il vero problema e' che mamma MS sta inculcando a tutti che mapi e' meglio perche' piu' "sicuro", ma non e' affatto cosi'.

    Saluti
    non+autenticato
  • il problema probabilmente e' che al lavoro non ha le autorizzazioni necessarie a configurare il server di posta...
    mi tutti possono mettersi a smanettare sui server di produzione...
    non+autenticato
  • Come da oggetto, ho alcuni clienti che usano thunderbird con soddisfazione, rispetto ad outlook è fulmineo e accoppiato con un server IMAP lavora benissimo, a differenza di outlook, che è cmq un mattone, e supporta imap in maniera pessima(discorso a parte l'accoppiata outlook+exchange, ma presuppone un'infrastruttura windows only)
    Però noto ancora qualche punto che ha bisogno di essere sistemato, troppe cose secondo me devono essere ancora configurate tramite l'editor di configurazione, e certe cose sono un pò disperse tra le opzioni e la gestione degli account, quindi ben venga questo annuncio, e spero possano migliorare questo client.
    non+autenticato
  • Cosa manca a Thunderbird?
    Diciamo che ormai da parecchio tempo uso esclusivamente gmail per la mia mail privata.
    Lo trovo non solo molto utile ma anche molto semplice da usare, thunderbird lo uso come backup su disco della mia mail su google.
    Secondo me quello che manca e che farebbe la mia felicità è evere la stessa identica struttura di gmail su thunderbird, questo lo differenzierebbe anche da outlook express e dagli altri email reader.
    La struttura tipo neewsreader di gmail è fantastica e ti permette di avere tutto sotto controllo senza perdere tempo in inutili ricerche.
    Un thunderbird che utilizzasse una struttura se non identica almeno simile si differenzierebbe in maniera sostanziale dagli altri (come firefox ha fatto con explorer)
  • Io sono passato ad Outllok 2007 e va da dio. Si sincornizza perfettamente con il mio Nokia e con il mio palmare senza dover diventare matto con estesioni che perdono di compatibilita' tra una versione e l'altra.

    Su Thunderbird il calendario e' un'estensione che ha 4 funzzioni in croce. Outlook 2007 e' veramente uno spettacolo
    non+autenticato
  • Con quello che costa, ci mancherebbe che non fosse spettacolare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bbbbbbb
    > Io sono passato ad Outllok 2007 e va da dio. Si
    > sincornizza perfettamente con il mio Nokia e con
    > il mio palmare senza dover diventare matto con
    > estesioni che perdono di compatibilita' tra una
    > versione e
    > l'altra.

    L'hai pagato? sono sicuro di si. Sei troppo entusiasta.
    non+autenticato
  • Il mondo oramai è in mano agli ignoranti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: WLF
    > Il mondo oramai è in mano agli ignoranti.

    Ignorante e' uno che ignora, io i prodotti li hor provati entrambi e hi dato il mio giudizio, tu non hai fatto altrettanto, chi e' ignorante tra noi due ? di sicuro tu, che ignori anche le piu' basilari regole di educazione, solo perche' non ti si vede e sei dietro una tastiera.
    non+autenticato
  • @bbbbbbb
    Non puoi confrontare un prodotto opensource e gratuito ad un prodotto commerciale e costoso. Al massimo lo puoi paragonare con Outlook Express (anche se in realtà non è gratuito, è concesso in licenza con l'acquisto di un sistema operativo) e credo che il confronto lo vinca thunderbird a pieni voti. Non sei d'accordo?
    non+autenticato
  • quoto in pieno andrea.
    Io lo faccio usare in azienda (230) installazioni, al posto di express.

    Le feature aggiuntive (sincro con vari telefoni/palmari) onestamente se la usano nel loro pc di casa, se le vogliono.

    Ho provato , onestamente, a vedere questo outlook 2003-2007 in funzione ma a mio parere e' di una complicazione bestiale per essere un client di posta e agenda ecc.

    Boh magari sono io che non sono piu' abituato ad avere a che fare con software proprietario....dopo 5min mi girano le balle!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: bbbbbbb
    > Outlook 2007 e' veramente uno spettacolo

    Inutile: non è multipiattaforma, non mi serve.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)