Enrico Giancipoli

Skype su Pidgin e Adium. Grazie a un plugin

Skype può finalmente essere utilizzato anche anche su programmi di messaggistica istantanea open source e multi-protocollo grazie ad un plugin aperto sviluppato da uno dei beta tester di Skype

Roma - Eion Robb, sviluppatore e beta tester di Skype, è al lavoro da circa tre mesi su di un plugin open source multi-piattaforma per i due noti client di messaggistica istantanea Pidgin e Adium.

I programmi di messaggistica istantanea multi-protocollo, come Pidgin ed Adium, permettono la gestione di diversi network di instant messaging da un'unica interfaccia. Con Pidgin, ad esempio, è possibile gestire contemporaneamente account Yahoo!, MSN, IRC, Google Talk, AIM, Jabber e tanti altri ancora. Una comodità che, fra l'altro, è gratuita: i due programmi succitati, entrambi open source, vengono distribuiti a costo zero, con la differenza che Pidgin gira su Windows, Linux e Mac OS X, mentre Adium è ristretto al sistema Mac.

"Il rilascio di una versione stabile del plugin richiede ancora del tempo, ma i lavori proseguono bene: al momento funzionano i messaggi istantanei, l'aggiunta / rimozione / autorizzazione dei contatti, le chiamate, le informazioni sugli utenti, gli update di Skype, il monitoraggio del proprio credito e la ricerca di contatti. Solo le chat multi-utente sembrano non funzionare, ma la soluzione dovrebbe essere non troppo lontana", ha spiegato Robb.
In ogni caso non sarà possibile - ma al momento nessun programma fornisce questa funzionalità - effettuare chat multiple fra Skype ed utenti connessi a protocolli diversi. Eion ricorda la complessità di un servizio multi-protocollo: tutti i contatti sono mostrati in un'unica lista, tutti gli account sono loggati nello stesso tempo ed il cambio di stato viene riflesso su tutti gli account insieme.

Il funzionamento del plugin, che come tale richiede evidentemente di avere Skype sul sistema, si fonda sulla libpurple, una libreria molto avanzata, e usata sia da Adium che da Pidgin, che permette ad un software di connettersi ad un protocollo di messaggistica istantanea. Il fatto che tale libreria sia aperta, e piuttosto diffusa, significa che in futuro altri programmi potranno usufruire del plugin di Robb per fornire supporto al protocollo Skype.

Per completezza, va specificato che il traffico Skype distribuito dal plugin non passerà per il protocollo originale Skype, ma per un suo clone scritto in C. Questo potrebbe far presumere - ma ciò non è specificato dallo sviluppatore - che la cifratura a 256 bit presente nel client originale non sia fornita dal plugin.

Enrico "Fr4nk" Giancipoli
40 Commenti alla Notizia Skype su Pidgin e Adium. Grazie a un plugin
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)