Finanziamenti per l'ICT piemontese

Presentato il bando per accedere ai contributi. Verranno premiate le aziende che hanno progetti innovativi per la regione

Torino - 18 milioni e mezzo di euro per le imprese piemontesi votate alle tecnologia e all'innovazione. Questa l'entità dei finanziamenti da destinare a progetti di ricerca e sviluppo messi a disposizione dall'Accordo di Programma stipulato dal Ministero dell'Università e della Ricerca, dalla Regione Piemonte, dalla Provincia, dal Comune e della Camera di Commercio di Torino.

Presentato dalla Fondazione Torino Wireless, il bando si rivolge a imprese di ogni dimensione e a centri di ricerca, a consorzi e a parchi tecnologici: verranno valutati e selezionati i progetti innovativi basati sulle tecnologie ICT e mirati allo sviluppo competitivo della Regione.

Cinque gli ambiti nei quali concorrere: soluzioni improntate alla multimedialità e alla gestione di contenuti digitali, sistemi per la robotica mobile di servizio, sistemi di produzione di nuova generazione e sistemi per il monitoraggio, il controllo e la gestione a distanza, sistemi, servizi e applicazioni ICT nel settore delle tecnologie wireless.
Una prima scrematura verrà effettuata dalla Fondazione Torino Wireless, i progetti selezionati verranno poi valutati da una commissione di esperti e di rappresentanti della Regione Piemonte e del MiUR.

La presentazione della domande dovrà avvenire entro il 25 febbraio, compilando il modulo a disposizione sul sito della Fondazione.
1 Commenti alla Notizia Finanziamenti per l'ICT piemontese
Ordina