Yahoo vuole pių soldi da Microsoft

Il consiglio di amministrazione ritiene che l'azienda valga molto pių di quanto BigM sembra disposta a spendere. E annuncia: respingiamo l'offerta. La speranza di Yahoo č che Microsoft non tenti una scalata ostile

Roma - Yahoo non si sente schiacciata dalla concorrenza e otto trimestri di discesa nella redditività e nello share di mercato non l'hanno convinta a lasciar perdere la battaglia: è così che si può leggere la decisione del Consiglio di Amministrazione dell'azienda di respingere l'offerta di Microsoft.

Non si tratta ancora di un no ufficiale ma è l'autorevole Wall Street Journal ad aver diffuso la notizia secondo cui la Board di Yahoo intende scrivere a Microsoft che la valutazione di 44,6 miliardi di dollari è insufficiente.

Yahoo è sicura del fatto suo e ritiene, spiega il giornale finanziario, che l'offerta non tenga conto dei rischi che Yahoo correrebbe accettando l'offerta e sottoponendosi poi al giudizio dell'antitrust, che potrebbe, a suo dire, bocciare l'unione Microsoft-Yahoo. Una posizione, questa, che era già stata demolita dagli analisti nei giorni scorsi: la dominanza di Google nei settori chiave toccati dal merger, ovvero pubblicità online e search, è tale che neppure la fusione tra Microsoft e Yahoo porterebbe a scalzare quella leadership. Ma è senz'altro un buon modo, maligna qualcuno in queste ore, per tirare sul prezzo.
E il WSJ non a caso si spinge a dire che se Microsoft ha valutato Yahoo per 31 dollari ad azione, Yahoo stessa non venderà al di sotto dei 40 dollari ad azione, il che vorrebbe dire che senza un'aggiunta di 12 miliardi di dollari Microsoft almeno per il momento può scordarsi di inglobare Yahoo.

i big boss di bigYE proprio l'azienda di Jerry Yang, secondo il quotidiano americano, sarebbe pronta a respingere l'offerta contando sul fatto che Microsoft non farà ricorso ad una OPA ostile, ossia ad un tentativo di scalata all'azienda senza il consenso della Board, una "guerra finanziaria" già vista nel settore tecnologico, si pensi all'offensiva di Oracle su Peoplesoft, ma che rischia di lasciare sul campo troppi denari, risorse e tensioni, al punto da rendere l'intesa stessa meno efficiente e conveniente. Il management di Yahoo non può che sperare che in caso di tentativo di acquisizione ostile, contro Microsoft si schierino i tecnici, gli sviluppatori e gli admin che costituiscono l'ossatura dell'azienda e il bene primario al quale punta BigM.

Nella lettera che verrà spedita dal CdA con ogni probabilità proprio oggi, Yahoo sosterrà la tesi che Microsoft abbia tentato di trarre vantaggio dalla debolezza recente del proprio titolo in Borsa. Nel Consiglio di Amministrazione serpeggia la voglia di trovare nuove intese con Google, che peraltro nei giorni scorsi ha fatto di tutto per far capire di essere più che disponibile di correre in soccorso della rivale, alimentata dal desiderio di mantenere l'indipendenza dell'azienda.
39 Commenti alla Notizia Yahoo vuole pių soldi da Microsoft
Ordina
  • Tutti a lamentarsi di questa operazione..... e se invece fosse Google ad essere nel mondo web l'azienda monopolista? Non c'è il rischio che chi vede il MALE in M$ (e ce ne sono tanti qui...) rischi di sottovalutare BigG?
    Sembra tanto la storia del bue che dà del cornuto all'asino Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubu
    > Tutti a lamentarsi di questa operazione..... e se
    > invece fosse Google ad essere nel mondo web
    > l'azienda monopolista? Non c'è il rischio che chi
    > vede il MALE in M$ (e ce ne sono tanti qui...)
    > rischi di sottovalutare
    > BigG?
    > Sembra tanto la storia del bue che dà del cornuto
    > all'asino
    > Con la lingua fuori

    No. Yahoo stessa anni fa era nell'attuale posizione di Google ed è stata spodestata senza problemi.
    non+autenticato
  • Resta il fatto che a tutt'oggi è Google il monopolista del web.
    non+autenticato
  • - Scritto da: un italiano
    > Resta il fatto che a tutt'oggi è Google il
    > monopolista del
    > web.


    Resta il fatto che a tutt'oggi per eliminare Google dalla tua vita ti basta cancellare la sua URL dal tuo browser, mentre per Windows e Office non è così facile.

    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • > Resta il fatto che a tutt'oggi per eliminare
    > Google dalla tua vita ti basta cancellare la sua
    > URL dal tuo browser, mentre per Windows e Office
    > non è così facile.

    Dicevano così anche ai tempi del CP/M....
    ...dicevano così anche ai tempi dell'Apple ][....
    Nel mondo informatico è relativamente facile e veloce passare dalle stelle alle stalle... la parola Commodore ti dice nulla? (sigh!)
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut
    > Resta il fatto che a tutt'oggi per eliminare
    > Google dalla tua vita ti basta cancellare la sua
    > URL dal tuo browser, mentre per Windows e Office
    > non è così
    > facile.
    >
    > Fan LinuxFan Apple

    bè, non è proprio così.. basti pensare a tutti i banner sparsi per la rete, ai vari servizi offerti tramite altri siti, alla toolbar che ogni tanto prova a infilarsi ocn qualche programma..navigando non è poi così difficile lasciare qualche dato a google..
    Seguendo il tuo ragionamento, per togliere windows e office dai piedi basterebbe installare linux o os x al suo posto..ma proprio perchè così largamente diffuso e importante in un modo o nell'altro devi farci i conti
    non+autenticato
  • ...non per lo stato in cui è ora, ma per le potenzialità, in fondo, anche se ridimensionata rispetto ai fasti passati (*), Yahoo è l'unica grande net company che resiste con le sue forze al ciclone Google (MSN è in perdita, se non avesse dietro MS sarebbe finita), l'unica con un nome così noto e dimensioni ancora tali da poter ancora competere, se si rimette in sesto.
    Un'iniezione di capitali, idee nuove e sinergie potrebbe rimetterla in sesto alla grande, a patto che rimanga il più possibile platform agnostic, di modo da non precludersi l'accesso di nessun potenziale utente, ma un patto d'acciaio con MS, se quest'ultima imponesse sciagurate scelte IE-centriche, sarebbe la fine di Yahoo, perché per fortuna ormai nessun grande sito, a parte quelli specifici per MS, come MS Update e alcuni antivirus online, può permettersi di ignorare gli altri browser.
    Al solito MS, quando rovina le cose, lo fa per troppa avidità: mette su servizi internet, non gli bastano gli introiti pubblicitari e altre fonti di guadagno come a tutti gli altri, ci deve mettere dentro "aiutini" per Windows, IE e Office per aumentare il lock-in.
    E lo stesso per altri servizi: musica in formati MS, DRM, obsolescenza programmata dei prodotti, addirittura tastiere coi tasti funzione ridefiniti, con le funzioni standard F1...F12 relegate a funzione secondaria dei rispettivi tasti, tutto quello che fa cerca di legarlo a doppio filo a Windows, ma non si rende conto che la gente è in grado di fare confronti, di accorgersi che mp3 e divx/xvid sono i formati audio e video più pratici, molto più di wma e wmv, che FF, anche se non è perfetto, ha, oltre alla sicurezza, il vantaggio che non essendo legato a doppio filo al SO, in caso di crash ha minori effetti collaterali, etc...

    (*) ridimensionata nel market share, perché negli anni Yahoo è comunque cresciuta in assoluto, solo che né Yahoo, né nessun altra, è riuscita a crescere quanto Google.
    non+autenticato
  • Yahoo! ha creato una bellissima library per lo sviluppo di applicazioni Web 2.0, la User Interface Library (YUI), e l'ha rilasciata sotto licenza BSD.
    Nel caso di acquisto da parte di Microsoft, diventerebbe parte integrante di VisualCosoBlahBlah, decuplicherebbe la sua dimensione e sarebbbe ottimizzata per Internet ExplorerTriste

    Yahoo! ha creato i Yahoo! Widgets, utili add-on per gli utilizzatori di Windows.
    Nel caso di acquisto da parte di Microsoft, diventerebbero parte integrante di Windows, non sarebbero disinstallabili e incorporerebbero activeX, Messenger e Live!

    Yahoo! ha fatto tante cose belle e buone. Molte anche migliori di Google (Client WEB per Email). Purtroppo rispetto a questo ha meno "visibilita'", ma spero proprio non si faccia fagocitare da Microsoft !
    11237
  • perchè scaldarsi...

    in ogni caso una fusione del genere finirebbe sotto il mirino dell'antitrust soprattutto quello europeo e lì sarebbero cavoli amari per MS

    è chiaro che non è possibile andare avanti così, o MS viene smembrata in tre blocchi, oppure si accontenta di quello che ha e la smette di rompere a destra e a manca
    non+autenticato
  • Mi spiace deluderti ma purtroppo l'anti-trust non ci verrà in soccorso nel caso di fusione.

    In quanto anche dopo essersi fuse, la nuova società non arrivarebbe al 30% del mercato contro il 50% di google.
    Perciò non c'è trippa per gatti.

    Stiamo a vedere, cmq come vada, un'epoca è finita ed è iniziata un'altra adesso vedremmo l'intesificarsi della guerra tra bigM e bigG, spero soltanto che noi utenti ne avremmo qualche vantaggio.
  • > Yahoo! ha fatto tante cose belle e buone. Molte
    > anche migliori di Google (Client WEB per Email).

    io ho paura per le mail e i newgroups a cui sono iscritto...
    non+autenticato
  • essendo su licenza open, potrà sempre essere forkata...
  • - Scritto da: Giambo

    > Yahoo! ha creato i Yahoo! Widgets, utili add-on
    > per gli utilizzatori di
    > Windows.

    Yahoo ha comprato i widgets, non ricordo come si chiamassero prima, comunque non sono una loro invenzione.
    non+autenticato
  • Scusa la domanda da pigro: dove posso trovare queste librerie?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vampirla
    > Scusa la domanda da pigro: dove posso trovare
    > queste
    > librerie?

    http://developer.yahoo.com/yui/

    Buon divertimentoOcchiolino !
    11237
  • - Scritto da: Giambo
    > Yahoo! ha creato una bellissima library per lo
    > sviluppo di applicazioni Web 2.0, la User
    > Interface Library (YUI), e l'ha rilasciata sotto
    > licenza
    > BSD.

    se si tratta della BSD modificata
    (http://www.xfree86.org/3.3.6/COPYRIGHT2.html#5)
    allora bene...

    se si tratta della BSD originale
    (http://www.xfree86.org/3.3.6/COPYRIGHT2.html#6)
    allora molto male...

    > Nel caso di acquisto da parte di Microsoft,
    > diventerebbe parte integrante di
    > VisualCosoBlahBlah, decuplicherebbe la sua
    > dimensione e sarebbbe ottimizzata per Internet
    > Explorer
    >Triste

    si... qualcosa del genere è molto probabile...
    ma ci sono sempre i fork...

    > Yahoo! ha creato i Yahoo! Widgets, utili add-on
    > per gli utilizzatori di
    > Windows.
    > Nel caso di acquisto da parte di Microsoft,
    > diventerebbero parte integrante di Windows, non
    > sarebbero disinstallabili e incorporerebbero
    > activeX, Messenger e
    > Live!

    si... anche questo è molto probabile...

    > Yahoo! ha fatto tante cose belle e buone.

    non esageriamo!!!
    Yahoo! ha fatto solo i propri interessi... compreso "denunciare" al governo cinese gli utenti "dissidenti"...

    > Molte
    > anche migliori di Google (Client WEB per Email).

    mah... mi pare discutibile...

    > Purtroppo rispetto a questo ha meno
    > "visibilita'", ma spero proprio non si faccia
    > fagocitare da Microsoft
    > !

    spero bene anche io!

    ma, sinceramente, decidere cosa sia peggio fra M$, Yahoo! e Google mi sembra una impresa davvero ardua....
    non+autenticato
  • e ce lo compriamo noi gh
    non+autenticato
  • io ci sto
  • io metto a disposizione la paghetta -__-

    (dovrei avere 3000euro da parte per la macchina xd bastano?XD)
  • Non risolverebbe il problema. Risolverebbe il problema comperare Microsoft.

    Però bisogna fare le cose per bene, come i grandi giocatori nel campo della finanza. Prima bisogna aspettare che il bersaglio dell'acquisizione sia in periodo di difficoltà. Se si è mediamente bastardi si dà tutte le spintarelle del caso per farli stare ancora peggio. Poi si fa l'offerta.
    non+autenticato
  • è esattamente quello che vuole fare msft contro yahoo, che due anni fa quotava 43 dollari poi è scesa a 19 usd e microsoft ha pensato fosse un buon affare, ma, attenzione, errare è umano: yahoo è schizzata a 30 dollari ma gli azionisti di microsoft non hanno affatto gradito ed il titolo è precipitato da 37 a 28 dollari con volumi di scambio impressionanti, cioè moltissimi detentori di azioni msft hanno fatto i loro conti e non credendo l'operazione vantaggiosa hanno venduto le proprie azioni. Non c'è nulla di male nel voler acquisire un'azienda in declino, anzi, si salva l'azienda ed i posti di lavoro, ma bisogna fare molto bene i conti sennò si rischia di affondare insieme.
    non+autenticato
  • Non commento la decisione del board di Yahoo, avranno fatto bene i loro conti. Mi lascia perplesso invece l'iniziativa di Microsoft. Cosa potrebbero fare MSN + Yahoo che MSN con 44 miliardi di dollari non potrebbe fare da sola?
  • - Scritto da: Gunny35
    > Non commento la decisione del board di Yahoo,
    > avranno fatto bene i loro conti. Mi lascia
    > perplesso invece l'iniziativa di Microsoft. Cosa
    > potrebbero fare MSN + Yahoo che MSN con 44
    > miliardi di dollari non potrebbe fare da
    > sola?

    niente.
    li voglio proprio vedere quelli di yahoo a stringere un qualsiasi contratto con un fallimento come quello chiamato MSN.
    fanno bene.
    non+autenticato
  • Non è per questo che hanno deciso di rifiutare l'offerta.
    L'interesse di google, di apple e alcuni rumors più o meno fondati hanno dato a yahoo più margine di trattativa e forse di possibili alleanze.
    Venderebbero anche le loro madri se ci guadagnassero qualcosa di più!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gunny35
    > Non commento la decisione del board di Yahoo,
    > avranno fatto bene i loro conti. Mi lascia
    > perplesso invece l'iniziativa di Microsoft. Cosa
    > potrebbero fare MSN + Yahoo che MSN con 44
    > miliardi di dollari non potrebbe fare da
    > sola?

    Forse ma forse:
    togliere un concorrente ?
    togliere alcuni servizi piu' "promettenti" di msn ?
    appropriarsi dei dati e delle opere degli utenti ?
  • Tutte cose che investendo 40 miliardi di dollari si possono fare senza bisogno di comprare Yahoo.
  • Non per M$ che non sa fare una mazza senza copiare/comprare qualcuno o qualcosa..
    Svegliati che è tardi!
    non+autenticato
  • Microsoft con profitti netti per miliardi di dollari a trimestre e una liquidità oltre 20 miliardi fa parte di quelli che non sanno fare una mazza ?!
    Tu fai di meglio?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 febbraio 2008 14.25
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Gunny35
    > Microsoft con profitti netti per miliardi di
    > dollari a trimestre e una liquidità oltre 20
    > miliardi fa parte di quelli che non sanno fare
    > una mazza
    > ?!
    > Tu fai di meglio?
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 11 febbraio 2008 14.25
    > --------------------------------------------------

    Sicuramente si, cmq al posto di leggere i banner e guardare su Get The Facts... studia storia che è meglio!
    non+autenticato
  • Certo, sicuramente sai fare di meglio. Come no! Rotola dal ridere
  • - Scritto da: Gunny35
    > Cosa
    > potrebbero fare MSN + Yahoo che MSN con 44
    > miliardi di dollari non potrebbe fare da
    > sola?

    forse far funzionare per davvero il suo motore di ricerca?

    ciaoSorride
    non+autenticato
  • picchiatello ha centrato in pieno penso.Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)