Il 3 ottobre è Digital Download Day

Lo promuovono le major della musica in Gran Bretagna: si possono scaricare brani gratis per un valore massimo di cinque sterline, da scegliere in un catalogo di 100mila pezzi

Roma - Si chiama "Digital Download Day" l'ultima curiosa iniziativa delle major della discografia per la distribuzione di musica legale in internet e contro la pirateria musicale che in internet ha raggiunto il suo massimo livello.

Dal 3 al 9 ottobre i cittadini britannici potranno scegliere in un catalogo di 100mila brani un numero di pezzi da scaricare gratuitamente, fino a totalizzare un valore massimo di download di cinque sterline. Una iniziativa organizzata dalla OD2, la compagnia di distribuzione digitale di musica che fa capo a Peter Gabriel. Ma tutte le grandi, da BMG ad EMI, sostengono l'iniziativa insieme ad una serie di etichette indipendenti.

I brani musicali, che potranno anche essere masterizzati su CD, saranno messi a disposizione da una serie di provider e siti musicali. Su questi spazi web gli utenti britannici potranno registrarsi e ricevere un "buono" da cinque sterline da spendere scaricando musica.
La musica sarà disponibile sotto varie forme, come traccia da ascoltare una volta sola, come traccia da scaricare su PC, come traccia da masterizzare. L'ascolto costerà un centesimo, dieci centesimi costerà lo scaricamento su PC e una sterlina, circa, ogni brano scaricato per la masterizzazione.

Il sito di riferimento è qui.
6 Commenti alla Notizia Il 3 ottobre è Digital Download Day
Ordina