Gaia Bottà

50 pollici di godimento

Una TV al plasma per sei mesi di astinenza: il 47 dei cittadini britannici accetterebbe lo scambio

Roma - Contorsioni da camera da letto per assolvere a doveri coniugali? Decisamente meglio spaparanzarsi di fronte a 50 pollici di schermo al plasma, se offerto gratuitamente. La pensa così il 47 per cento dei cittadini britannici di sesso maschile, solleticati dalla proposta indecente lanciata da Comet, distributore di elettronica di consumo che opera nel Regno Unito.

Castità monastica per sei mesi in cambio di un televisore al plasma? Se gli uomini si sono dimostrati tentati dalla proposta, fiduciosi nel fatto che un televisore al plasma possa sopperire all'astinenza, solo il 35 per cento delle donne intervistate effettuerebbe lo scambio.

Ma se il televisore è un ottimo sostituto delle pratiche di coppia, i cittadini di Sua Maestà ritengono che un televisore di tal fatta non sia nulla senza il calcio: solo il 17 per cento della popolazione maschile sarebbe disposto a barattare il rituale della visione della partita con 50 pollici di erba rasata e tifo sfegatato. (G.B.)
3 Commenti alla Notizia 50 pollici di godimento
Ordina