eBay e PayPal rispondono agli utenti

Come preannunciato, sono giunti a Punto Informatico i commenti dei responsabili della celebre casa d'aste e del sistema transattivo PayPal su quanto contestato in rete dai consumatori

Roma - Ieri, come sanno i lettori di questo giornale, Telefono Antiplagio ha annunciato di voler istruire una class action non appena possibile contro eBay e PayPal per le procedure adottate dalle due aziende, una questione che Punto Informatico ha girato ad eBay. Ecco cosa ne è scaturito.

Per quanto riguarda le accuse ad eBay, Marilù Capparelli, responsabile Affari legali e istituzionali di eBay.it, ha dichiarato che "non possiamo commentare nulla a riguardo di procedimenti legali in corso e, a maggior ragione, a riguardo di procedimenti annunciati e ai quali risponderemo eventualmente nei tempi e nelle sedi debite. Quello che ci preme ribadire è che in nessun modo eBay guadagna sulle truffe, anzi è vittima delle truffe online sia per la reputazione danneggiata sia per la mancata fiducia verso il sito e il commercio elettronico in generale".

"Per questo motivo - ha sottolineato Capparelli - operiamo sempre applicando i massimi standard per tutelare i nostri utenti e tutte le attività che mettiamo in essere sul sito sono volte a creare una piattaforma che permetta di fare compravendita in assoluta sicurezza ed efficienza".
Per quanto riguarda i problemi segnalati dagli utenti sui trasferimenti di PayPal, Giulio Montemagno, country manager di PayPal Italia, ha parlato a Punto Informatico dei problemi tecnici in cui si è imbattuta l'azienda. "A causa di problemi tecnici - ha spiegato - nel periodo compreso tra il 20 gennaio e l'8 febbraio alcuni utenti PayPal non hanno potuto trasferire fondi dal proprio conto PayPal alla propria carta di credito o prepagata. Gli utenti coinvolti sono stati informati del disguido tramite email e tramite diverse comunicazioni sul forum di eBay.it".

Un periodo problematico che, però, spiega Montemagno, si è chiuso ormai da diversi giorni. "Il team di PayPal - ha dichiarato - ha ovviamente trattato questo disguido tecnico con la massima priorità e lo ha risolto il giorno 9 febbraio. Nel frattempo, la funzionalità di prelievo su conto corrente è sempre stata regolarmente disponibile. Il disguido tecnico è stato ora risolto e la funzionalità di prelievo fondi su carta è nuovamente disponibile".

Al fine di rassicurare tutti gli utenti, Montemagno sottolinea che tutti gli utenti "coinvolti dal problema dei giorni scorsi riceveranno l'accredito sulla propria carta entro i prossimi 5/7 giorni lavorativi, il tempo normalmente previsto per questo tipo di prelievi. Inoltre nessuna tariffa sarà applicata agli utilizzatori della funzionalità nel periodo in cui non era disponibile. Ci scusiamo nuovamente per il disguido tecnico con tutti i nostri utilizzatori e li invitiamo a contattarci all'Assistenza clienti nel caso avessero ulteriori domande".
99 Commenti alla Notizia eBay e PayPal rispondono agli utenti
Ordina
  • - Scritto da: qwerty
    > questa è EBAY....
    >
    > http://www.ebayabuse.it/


    Quoto in pieno!
    ExTrEmE, fai un giro su quel sito e spiegalo a loro che eBay non ha colpe...
  • ottimo stefano....
    non+autenticato
  • Scommettiamo che non hanno usato un metodo di pagamento di quelli suggeriti?

    Ed allora gli sta bene se lo hanno preso nel didietro.

    E poi.. anzichè chiedere l'elemosina su ebay, perchè non sono andati dalla polpost o dai carabinieri a sporgere regolare denuncia per truffa?
    Se non lo hanno fatto sono solo diventati loro complici.
    non+autenticato
  • è reato anche permettere che avvengano truffe non tutelando gli utenti PAGANTI ed onesti in nessun modo....

    si è associazione a delinquere....
    ed il loro scarico di responsabilità non li discolperà dall'essere complici ed al corrente di tutto questo....

    brava ebay italia...
    bel reato....
    non+autenticato
  • puoi aprire anche 100 topic. Ma ricorda che quello che scrivi è tracciato..se qualcuno di ebay leggesse e ti volesse far girare le pa**e, non ci metterebbe molto a denunciare te per calunnia.
    Lo dico per te eh.. a me figurati cosa me ne importa..
    non+autenticato
  • allora vedremo a chi girano più le palle...

    inoltre....
    non accetto intimidazioni....

    comunque grazie....
    molto gentile....

    p.s: sono rimasti gli ultimi 10 account...
    chi li vuole??????
    non+autenticato
  • > allora vedremo a chi girano più le palle...
    > inoltre....
    > non accetto intimidazioni....
    > comunque grazie....
    > molto gentile....

    Puoi essere anche sarcastico ma stai pur certo che se ti vogliono far girare le pa**e.. è più facile per loro che per te.
    E ti ribadisco.. a me non me ne puo' fregar di meno. Non sono ne dipendente di ebay, ne un loro avvocato ne tantomeno un tuo familiare. Per quanto mi riguarda ti possono anche ingabbiare.
    Ti ho dato solo un suggerimento. Poi fai come credi.
    non+autenticato
  • allora anche se dalla parte del giusto...
    dobbiamo aver paura anche solo a muoverci o respirare...
    perchè davanti c'è il "pezzo grosso"....

    questa è l'italia che si arrennde....
    che trema....
    che sta zitta....
    che lancia il sasso e nasconde la mano....
    che si piega....
    che non vede...
    non sente....
    non parla....
    e subisce ogni ingiustizia...
    in silenzio....

    peccato....
    da oggi io urlo....
    e non mi piego....

    in attesa che il pezzo grosso parli....
    e non che faccia finta....
    come in questa "intervista"....


    ti ringrazzio ancora per la premura....


    saluti

    - Scritto da: ExTrEmE
    > > allora vedremo a chi girano più le palle...
    > > inoltre....
    > > non accetto intimidazioni....
    > > comunque grazie....
    > > molto gentile....
    >
    > Puoi essere anche sarcastico ma stai pur certo
    > che se ti vogliono far girare le pa**e.. è più
    > facile per loro che per
    > te.
    > E ti ribadisco.. a me non me ne puo' fregar di
    > meno. Non sono ne dipendente di ebay, ne un loro
    > avvocato ne tantomeno un tuo familiare. Per
    > quanto mi riguarda ti possono anche
    > ingabbiare.
    > Ti ho dato solo un suggerimento. Poi fai come
    > credi.
    non+autenticato
  • se volete account chiedete pure....
    ve li regalo....


    grazie EBAY ITALIA S.R.L.
    sei un colabrodo....
    non+autenticato
  • > grazie EBAY ITALIA S.R.L.
    > sei un colabrodo....

    Rircodati che fornire dati falsi ** è reato **.
    Come ti ho già scritto, se decidessero di perseguirti.. ti aspetterebbero tempi molto neri.
    E ti starebbe pure parecchio bene, imho.

    E' quello che dicevo in un altro post.
    La cultura dell'italiano medio.. la cultura del volerlo mettere nel culo al prossimo.
    E poi ci lamentiamo. Finchè esisterà gente così andrà sempre peggio.
    non+autenticato
  • benissimo....concordo...
    allora che blocchino le truffe....
    e chiudano gli account fraudolenti....
    e si impegnino a monitorare gli illeciti....
    assumano personale vero...
    con i soldi che incassano se lo potrebbero permettere eccome...
    invece a Milano sono 4 gatti...
    e si permettono ri rilasciare interviste più nulle che vuote....
    ma che si vergognino....

    ma come,
    riesco a farlo io di capire una truffa in 5 secondi e loro cosa fanno????

    nulla....
    nessuno viene perseguito....

    e allora che vada peggio....
    sempre peggio....
    che tocchino il fondo....
    e che chiuda baracca e burattini...

    io sono stato 4 anni alle regole....
    ebay italia non rispetta nessuna regola...
    se permetti....
    nel culo ebay è giusto che lo prenda....

    e che i truffati insorgano e citino in giudizio anche ebay in ogni denuncia....

    se la piattaforma è un colabrodo....
    e perchè è gestita malissimo...
    anzi, è non gestita....
    poi i disonesti ci saranno sempre....
    ma ora è far west....
    ed il loro managment spara ste inutili risposte....
    vomito....
    non+autenticato
  • Domanda molto semplice:

    Perchè se non ti sta bene, continui ad usarlo?
    non+autenticato
  • ti sbagli...non uso...sfrutto....
    come fanno loro....
    le regole non le faccio io....
    magari ascoltassero...
    ma non acoltano nessuno....
    ascoltano solo il dio denaro...
    noi utenti non siamo nulla....
    siamo solo numeri e tornaconto...
    loro non guardano infaccia nessuno?
    io non guardo in faccia loro...
    ma se tutti facessimno così...
    in 48 ore ebay italia sarebbe costretta a cambiare le regole...io sono per regole rigide ed uguali per tutti...
    il cambiamento deve arrivare....
    arriverà quando si spezzeranno...
    io stò agevolando il processo...
    ne mio piccolo si intende...
    mi assoggetto alle loro regole...
    e come vedi...
    le uso...

    finchè se ne sbatteranno...
    il mio trattamento sarà il medesimo...
    pensa in 118 feedback quanti soldi ho versato nelle loro tasche?
    e così li hanno usati?
    ora....
    li uso io....
    e va tutto benissimo....



    - Scritto da: ExTrEmE
    > Domanda molto semplice:
    >
    > Perchè se non ti sta bene, continui ad usarlo?
    non+autenticato
  • vedo che su PUNTOINFORMATICO vige la censura....
    il mio post su EBAY ITALIA S.R.L è stranamente sparito...
    non erano presneti offese ne nulla di volgare....
    eppure sparito...

    REDAZIONE SPIEGAZIONI O SILENZIO STAMPA?
    non+autenticato
  • - Scritto da: qwerty
    > vedo che su PUNTOINFORMATICO vige la censura....
    > il mio post su EBAY ITALIA S.R.L è stranamente
    > sparito...
    > non erano presneti offese ne nulla di volgare....
    > eppure sparito...
    >
    > REDAZIONE SPIEGAZIONI O SILENZIO STAMPA?


    Sì, in effetti è sparito anche il mio post in cui semplicemente invitavo a non dar da mangiare ai troll di questo thread... Mah...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)