Microsoft bombarda un distributore di mod-chip

Si trattava di uno dei più grossi rivenditori di mod-chip asiatici. Una causa legale con la filiale australiana di Microsoft ha già portato all'oscuramento del suo sito Web

Redmond (USA) - Microsoft "ha fatto fuori" uno dei più grossi distributori di mod-chip d'Oriente, Lik Sang, che ha sede ad Hong Kong. A confermarlo è la filiale australiana del colosso di Redmond che ha spiegato di aver intrapreso, diverse settimane fa, azioni legali contro Lik Sang.

Da circa due settimane il sito Web del distributore di mod-chip riporta una pagina con scritto "i nostri server sono down" e un invito a lasciare la propria e-mail per essere avvertiti dell'eventuale riapertura. Eventualità che, alla luce delle informazioni provenienti da Microsoft, sembra assai improbabile.

Lik Sang vendeva una varietà di mod-chip per Xbox e PlayStation 2 e persino console già "modificate" e pronte per far girare giochi copiati e d'importazione.

Il distributore di Hong Kong, nonostante il colossale giro di affari, operava sul mercato soltanto dallo scorso agosto, da quando ha acquisito la società OpenXbox, un produttore di mod-chip.
Questa mossa di Microsoft arriva a pochi giorni di distanza dall'annuncio di una nuova generazione di Xbox che adotta una configurazione leggermente diversa rispetto al progetto originale e che, secondo quanto sostiene il big di Redmond, dovrebbe tenere a distanza tanto gli hacker quanto i cracker. Almeno per un po' di tempo...
TAG: microsoft
146 Commenti alla Notizia Microsoft bombarda un distributore di mod-chip
Ordina
  • - Scritto da: xl'AvvDelleCauseMaiAvute

    > > Firmandoti l'avvocato delle cause perse, e
    > > difendendo il tuo amico, stai implicitamente
    > > danto ragione a me, caro...Sorride
    >
    > buaaaaaaaaaaaaaaaaa che pagliavviata

    Eh sì, una vera pagliavvata...

    > che tiri
    > fuori...hai inquinato tutti i therad con decine
    > di post di dubbia qualità

    Come questo tuo?

    > e correttezza e
    > visibilmente l'unico che da ragione a te sei
    > te stesso.

    Errato...

    > Vorrà dire che solo tu capsci tutto su tutti
    > gli argomenti e tutti gli altri sono
    > ignoranti.

    Mai detto ciò...

    > Complimenti!

    Grazie, ma di cosa?

    > Ma cominciare a pensare che magari sei tu a
    > sbagliarti

    Può essere sempre possibile, ma gradirei che dimostrassi questa tua convinzione...

    > dato che non trovi qualcuno che ti dia ragione
    > no eh?

    Hai fumato pesante?
    Ah, sì...tu sarai uno di quelli che si dà le pacche sulle spalle da solo quando trova uno che la pensa come lui sul forum...Sorride
    Contento te...

    > E ora vai avanti a stupirci con le tue uscite
    > a c@zz trollone

    Non mi sognerei mai di toglierti il lavoro!

    Bye
    non+autenticato
  • l'argomentazione dico.
    Io invece mi preoccupo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Adieu
    > l'argomentazione dico.
    > Io invece mi preoccupo.

    Di cosa?
    Hai comprato una console modificata?
    :)
    non+autenticato
  • la ling sang non era altro che la ex BUNG inc.
    operante nel settore già con il super nintendo,quindi un bel pò d'anni fa.anche se chiudono la ling sang apriranno tra 15 giorni la coccorito mania e ricominciano il giro..non fermi quelli di hong kong.se non c'è riuscita la sony....
    non+autenticato
  • Informo P.I. che l'articolo contiene alcune imprecisioni:
    Link-sang vendeva mod-chip di qualsiasi tipo gia' agli inizi di quest'anno; l'acquisto di OpenXbox ad agosto e' stata una mossa commerciale intelligente ma non era certo l'inizio dei loro affari.
    Fate attenzione !!Occhiolino
    non+autenticato

  • Nel thread sottostante Re: qual'era il pretesto ???? sentiamo... si sta facendo troppa confusione(seconde me of course)

    Il problema non sta nel fatto che io posso o non posso modificare la mia XBOX; il problema è che una società vende (traendono lucro) questa modifica per usi sicuramente illegali(vedasi modifica alla PS1)

    Mi sembra un caso molto simile alle smartcard per piratare tele+:
    in un qualsiasi negozio di elettronica è possibile acquistare legalmente smartcard e programmatori di eprom ma è assolutamente illegale comprare smartcard già programmate pronte all'uso pirata...

    Se poi voi di vostra iniziativa vi modificate la XBOX nulla lo vieta( a parte il decadimento della garanzia)

    Non mi sembra una differenza da poco... o sbaglio?

    non+autenticato


  • > Il problema non sta nel fatto che io posso o
    > non posso modificare la mia XBOX; il
    > problema è che una società vende (traendono
    > lucro) questa modifica per usi sicuramente
    > illegali(vedasi modifica alla PS1)
    almeno un uso legale c'e ;

    prova a far il girare linux su una xbox senza il modchip..
    non+autenticato

  • > prova a far il girare linux su una xbox
    > senza il modchip..

    Hai letto la notizia?

    Ti riporto un brevissimo stralcio:

    "Lik Sang vendeva una varietà di mod-chip per Xbox e PlayStation 2 e persino console già "modificate" e pronte per far girare giochi copiati e d'importazione."

    Se poi tu ti vuoi fare il tuo modchip penso che nessuno abbia da obbiettare...
    non+autenticato
  • > "Lik Sang vendeva una varietà di mod-chip
    > per Xbox e PlayStation 2 e persino console
    > già "modificate" e pronte per far girare
    > giochi copiati e d'importazione."
    forse vendeva anche altro intanto il sito e andato...
    (che stesse girando iis????)

    > Se poi tu ti vuoi fare il tuo modchip penso
    > che nessuno abbia da obbiettare...
    ah si vado al supermercato un chip programmabile, non quello quell'altro...si quello li...
    sai che cambia ?
    che mi compro il chip
    e mi scarico il flash da internet...questo cambia qualcosa ?????
    a parte il fatto che in qualsiasi negozio se vai a chiedere qualcosa di "fuori mercato" come minimo ti chiedono un documento...o dicono non c'e...o cercano di infillarti roba senza valore...
    non+autenticato

  • > > Se poi tu ti vuoi fare il tuo modchip
    > penso
    > > che nessuno abbia da obbiettare...
    > ah si vado al supermercato un chip
    > programmabile, non quello quell'altro...si
    > quello li...
    > sai che cambia ?
    > che mi compro il chip
    > e mi scarico il flash da internet...questo
    > cambia qualcosa ?????

    Formalmente è tutta un altra cosa!

    Bada bene il soggetto non sei tu ma il negoziante...
    non+autenticato
  • > Formalmente è tutta un altra cosa!
    e questo che rovina il mondo d'oggi le formalita (stupide e inutili) e l'apparenza...
    non+autenticato
  • - Scritto da: matteooooo
    >
    > > > Se poi tu ti vuoi fare il tuo modchip
    > > penso
    > > > che nessuno abbia da obbiettare...
    > > ah si vado al supermercato un chip
    > > programmabile, non quello quell'altro...si
    > > quello li...
    > > sai che cambia ?
    > > che mi compro il chip
    > > e mi scarico il flash da internet...questo
    > > cambia qualcosa ?????
    >
    > Formalmente è tutta un altra cosa!
    >
    > Bada bene il soggetto non sei tu ma il
    > negoziante...

    Lascia perdere: non c'è + sordo di chi non vuol sentire...


    non+autenticato
  • Non e' detto che gli usi di questi mod chip siano necessariamente illegali. Mettere linux in una consolle modificata non sarebbe illegale.
    Ma modificare una playstation in se' non e' illegale, fa solo decadere la garanzia. L'unica cosa illegale che vedo nella ditta asiatica in questione e' che probabilmente qualcuno per inventare il mod chip potrebbe aver fatto una decompilazione delle eprom ovvero il cosiddetto "reverse engineering" dei software che gestiscono le funzioni di base della console.
    E questo sarebbe una violazione di copyright.

    Di conseguenza commerciare un prodotto di questo genere potrebbe essere illegale. Ma se il reverse engineering non c'e' stato?
    Se l'inventore ha capito da se' come funziona la console e il mod chip non e' frutto di violazione di copyright?

    Ergo se fosse cosi':
    - invenzione legale (non e' illegale inventare un metodo alternativo per fare le medesime cose di un altro)
    - produzione legale
    - vendita legale al pari di un qualsiasi accessorio (non e' illegale vendere un metodo alternativo per fare le medesime cose di un altro)
    - installazione legale ma che invalida la garanzia
    - uso lecito o illecito dell'utente, ma anche se fosse illecito non sarebbe questo certo un problema del produttore.

    Di conseguenza l'intervento di MS sul produttore asiatico dovrebbe essere motivato solo dal fatto che chi ha inventato il mod chip ha violato un copyright del sofware della piastra madre.
    E questo non viene detto nell'articolo!

    D'altra parte sappiamo che i confini legali dei copyright su utilizzare o parziale plagio di parti di codici di eprom, sono questioni che possono dare luogo a vivaci battagle in tribunale il cui risultato non e' mai scontato.
    E tutti sappiamo che MS puo' condurre simili battaglie.

    Insomma tante polemiche, confronti con le auto modificate e le schede tele+, ma la verita' e' che l'articolo non dice quali siano state le basi legali dell'attacco di MS, ed il punto e' tutto qui.

    Cio' non toglie che e' possibile - cioe' e' sicuramente legale - intervenire sulla propria console, dandogli fuoco o installando un mod che la rende capace di far funzionare programmi che non avrebbero funzionato altrimenti (che questi programmi siano leciti o no, non entra nel merito del diritto di modificare una console).

    Cio' viola i termini di contratto della licenza d'uso, ovvero il produttore ne garantisce e ne approva l'uso solo se il prodotto in questione rimane inalterato dopo essere stato venduto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: matteooooo
    >
    > Nel thread sottostante Re: qual'era il
    > pretesto ???? sentiamo... si sta facendo
    > troppa confusione(seconde me of course)
    >
    > Il problema non sta nel fatto che io posso o
    > non posso modificare la mia XBOX; il
    > problema è che una società vende (traendono
    > lucro) questa modifica per usi sicuramente
    > illegali(vedasi modifica alla PS1)
    >
    > Mi sembra un caso molto simile alle
    > smartcard per piratare tele+:
    > in un qualsiasi negozio di elettronica è
    > possibile acquistare legalmente smartcard e
    > programmatori di eprom ma è assolutamente
    > illegale comprare smartcard già programmate
    > pronte all'uso pirata...
    >
    > Se poi voi di vostra iniziativa vi
    > modificate la XBOX nulla lo vieta( a parte
    > il decadimento della garanzia)
    >
    > Non mi sembra una differenza da poco... o
    > sbaglio?

    Approvo e sottoscrivo...Sorride
    Il fatto è che se lo chiedi, tutti ti diranno che modificano l'xbox per installarci Linux, mica per altro!Sorride))
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)