mafe de baggis

NoLogo/ What the fuck?

di Mafe de Baggis - Un'azienda che oggi non ha bisogno della rete ha i giorni contati, perché non è dove i suoi clienti sono o saranno tra cinque minuti

Roma - Dieci anni fa le 95 tesi del Cluetrain Manifesto davano il via a "una potente conversazione globale", un'invettiva ben argomentata che ha distrutto e ricostruito le fondamenta teoriche e non solo del marketing.
I quattro autori - Chris Locke, Rick Levine, Doc Searls e David Weinberger - probabilmente non si aspettavano che dieci anni dopo la loro provocazione sarebbe stata nello stesso tempo una visione ancora fresca, una formula totalmente abusata e una promessa in gran parte inevasa (ma fatta e rifatta ancora e ancora).

Dieci anni dopo Doc Searls, blogger, giornalista e docente, si chiede sul suo blog:

"ma che cazzo (what the fuck) intendevamo dire - se volevamo dire qualcosa - dicendo che "i mercati sono conversazioni?"
Non è (solo) la domanda a colpire la mia attenzione, anche se è decisamente raro che un autore metta in discussione se stesso. È il tono con cui viene proposta, una delle migliori declinazioni (per parlar markettese) di un'altra delle tesi, la numero 3: "Le conversazioni tra esseri umani suonano umane. E si svolgono con voce umana."

Come scrive Josh Bernoff nel suo liveblogging dell'evento "Therès a new conversation" tenutosi ieri a New York: "Gli autori del Cluetrain non hanno peli sulla lingua". Ma sempre Bernoff, pur lasciandosi trascinare dal freddo entusiasmo indignato di Doc Searls, non riesce a non notare la sua "ingenuità" nel pretendere un cambiamento immediato da parte delle aziende. È una perplessità che provo spesso anch'io e che nasce anche da una considerazione fatta da Ross Mayfield durante la sua presentazione a State of the Net: "Le aziende sono fatte di persone". Se vogliamo tornare a parlare tra esseri umani, invece di comunicare a target e a botte di carte di credito, dobbiamo fare noi - noi che ci riconosciamo nel Cluetrain Manifesto - quel piccolo primo passo per trascinare nella conversazione le aziende (fatte di persone), le redazioni (fatte di persone), i partiti politici (fatti di persone), prendendo atto del fatto che è l'organizzazione burocratica dei ruoli a renderle disumane e che non tendere questa mano ci rende in parte corresponsabili.

Io sono fermamente convinta che quando un'azienda ha bisogno della rete impara a usarla e correttamente e anche in fretta: anche questo è molto umano. Sono anche convinta che un'azienda che oggi non ha bisogno della rete ha i giorni contati, perché non è dove i suoi clienti sono o saranno tra cinque minuti. Resta il fatto che non possiamo più limitarci a denunciare come disumane le aziende se noi per primi le trattiamo come tali (a prescindere dai loro errori, che sono indiscutibili). Eccheccazzo.

Mafe de Baggis
Maestrini per Caso

Tutti i NoLogo di MdB sono disponibili a questo indirizzo
38 Commenti alla Notizia NoLogo/ What the fuck?
Ordina
  • .. e vero che avere gente che legge gli articoli della mafe e poi commenta che non sa scrivere fa aumentare le pageviews.. ma mi chiedo se quelle 300 visite in piu alla settimana valgono la credibilità di una rivista ritenuta seria.
    faccio mktg e NESSUNO che conosco ( se non dei cantinari) si esprimono cosi male.
    con la scusa che i cantinari producono cose di cui io non capisco nulla ma che funzionano. la debba invece parla di cose vuote in modo ancora più vuote.
    e non arricchisce il lettore.
    fallimento su tutta la linea.
    credo che di settimana in settimana a leggere questi articoli l' IQ dei lettori stia scendendo.
    non+autenticato
  • Quello che segue non e' inventato. E' tutto vero.
    Pubblicado da un'azienda di marketing sul suo sito web.

    Solo il nome dell'azienda e' stato cambiato.

    Evviva l'italiano e il senso comune.


    La vision della Machicazzosiamoedoveandiamo S.p.A. coincide con la sua mission, ovvero creare valore economico attraverso percorsi di valori intermedi che producono uno standard.
    Rendiamoci conto: in un ambiente information intensive non c’è più tempo, pazienza e capacità di trattare l’informazione complessa in modo autonomo. Nasce la figura dell’ intermediario dell’informazione o infomediary capace di selezionare, gestire e ridistribuire l’informazione.
    Competere è il core del successo o del fallimento dell’azienda. La strategia di competizione mira a stabilire una posizione sostenibile e di profitto rispetto alle forze della concorrenza.
    Il concetto della catena del valore di Porter disaggrega l’impresa in attività, funzioni o processi che rappresentano i blocchi elementari di costruzione del vantaggio competitivo.
    Molte company sottovalutano l’importanza degli assets intangibili come conoscenza, creatività, idee e relazioni. I passi fondamentali per implementare il knowledge management sono la creazione di uno scenario per la condivisione della conoscenza, l’eliminazione di filtri di comunicazione, la priorità alle mansioni e la definizione di budget di tempo. Il servizio di consulenza offerto dalla Machicazzosiamoedoveandiamo S.p.A. si posiziona fin dall'inizio su precisi asset che rendono operativo e concreto il concetto di condivisione implicito nella Marketing Venture: una stretta partnership nella direzione aziendale e nel supporto al management, il supporto commerciale nella definizione del marketing nella fase di start up, una simbiosi strategica ed operativa nei servizi aziendali di gestione del business, uno strato di interfaccia tra management aziendale, mercato e venture capital, e infine lo skill necessario alla focalizzazione della business idea.
    La pianificazione strategica vede, con lo sviluppo e la gestione delle strategie di marketing e di comunicazione, una concatenazione integrata di supporti riassumibili in: strategic thinking, trend scouting and evaluation, redazione del business plan, redazione marketing e communication plan, supporto nello sviluppo della corporate identity, attività di information e research sul mercato, sull'utenza, sui media e la comunicazione nazionale ed internazionale, analisi competitive di mercato
    con identificazione degli strumenti e delle risorse operative, attività di audit multilevel target-wide, benchmarking analysis and best practice highlights, definizione di assesment center, organizzazione e processi aziendali, supporto nella logistica e trasporti, supporto legale, supporto nella pianificazione di attivita' di corporate finance e ricerca di capitali.
    La consulenza della Machicazzosiamoedoveandiamo S.p.A. accompagna l'evoluzione della nuova impresa fino alla fase di consolidamento dell'attività, con la partecipazione diretta alla gestione delle attività day by day, fornendo a supporto processi e procedure di project management consolidati schematizzabili attraverso report e work break down meeting durante la gestione del progetto.
    non+autenticato
  • Che figata !!!!!!!


    PS...e' bello sentirsi parte di un gruppo.

    Io mi sento parte del pubblico che legge PI.
    E' molto bello sapere che esiste ancora gente alla quale questa massa di panzane da fintifighetti-fintiarricchitivorreimanonpossoeallorasembro non fanno ne caldo ne freddo.

    Ma la foto tra l' altro......e' stata fatta con quell' espressione apposta per stare sul cuculo o e' naturale?
    frog
    455
  • E dire che credevo di essere un po' cretino, non riuscivo a capire senso e/o coerenza dell'articolo...

    Direi alla gentile redazione di fare selezione e cercare gente che sappia cosa vuol dire non solo sintassi e farsi notare per due righe buttate senza pensarci.

    ...Sara' mica una "gestionale" ?
    non+autenticato
  • senza scherzi. mai ho commentato una notizia ma questa mi sembra veramente troppo assurda per graziarla.
    e quale sarebbe il link con PI ? marketing = blogosfera = informatica = PI ? mi sembra un po' azzardato.
    WTF !
    non+autenticato
  • - Scritto da: il ghiacciaio
    > senza scherzi. mai ho commentato una notizia ma
    > questa mi sembra veramente troppo assurda per
    > graziarla.
    >
    > e quale sarebbe il link con PI ? marketing =
    > blogosfera = informatica = PI ? mi sembra un po'
    > azzardato.
    >
    > WTF !

    if (PI == marketing) blogosfera : informatica;
    non+autenticato
  • - Scritto da: Urka
    > - Scritto da: il ghiacciaio
    > > senza scherzi. mai ho commentato una notizia ma
    > > questa mi sembra veramente troppo assurda per
    > > graziarla.
    > >
    > > e quale sarebbe il link con PI ? marketing =
    > > blogosfera = informatica = PI ? mi sembra un po'
    > > azzardato.
    > >
    > > WTF !
    >
    > if (PI == marketing) ? blogosfera : informatica;
    non+autenticato
  • > if (PI == marketing) blogosfera : informatica;

    quoto (ma preferisco la sintassi "illeggibile" PI==marketing?blogosfera:informatica;
  • - Scritto da: anonimo01
    > > if (PI == marketing) blogosfera : informatica;
    >
    > quoto (ma preferisco la sintassi "illeggibile"
    > PI==marketing?blogosfera:informatica;

    Ma non è javese! Io quella sò.A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: La Reazione
    > cdo.

    essenziale, efficace.
    clap
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)