Texas Instruments: il PC è defunto

Saranno i nuovi dispositivi wireless a servire gli utenti internet nel futuro a medio periodo. E ai personal computer spetta una lenta ma inesorabile uscita di scena

Tokyo (Giappone) - "I device wireless di connettività internet non soltanto consentiranno di utilizzare alcune delle applicazioni oggi sfruttate dagli utenti di PC ma anche di introdurre una serie di nuovi ambienti di lavoro che il PC non ha oggi alcun modo di gestire": così il CEO di Texas Instruments, Tom Engibus, ha spiegato la sua visione del personal computing, un concetto che ritiene ormai "datato".

Engibous, la cui azienda è tra i player più attenti alla tecnologia wireless, ritiene che "la disponibilità di un device wireless connesso permanentemente alla rete in banda larga offre la possibilità di costruire applicazioni che le aziende della Silicon Valley solo adesso iniziano a sognare". E non ci sarà più spazio per ingombranti personal computer.
TAG: hw