227 e 228, il low-cost con stile di Vodafone

Con funzioni elementari e di basso profilo, i due nuovi entry-level che sfoggiano il marchio dell'operatore hanno un design degno di modelli più sofisticati

Roma - Presentati da Vodafone la scorsa settimana, stanno per sbarcare sul mercato due nuovi cellulari che sfoggeranno il brand dell'operatore. Si tratta di due soluzioni low-cost, mirate a quella clientela a cui non interessano funzioni multimediali e tecnologie avanzate ma solo un telefonino con prestazioni oneste, e con un pizzico di stile che non guasta mai.

Vodafone 227La volontà di dare un tocco di stile ai due apparecchi è confermata dalla scelta del form factor. Anziché presentare due semplici "barrette", Vodafone lancia un telefonino "bivalve" e uno slide-phone: si tratta di terminali GSM dual band con funzioni basic, dotati di display LCD a colori, auricolare, supporto SMS e chiamata a vibrazione.

Come altri modelli brandizzati Vodafone e prodotti da industrie cinesi (come Huawei e ZTE), si rivolgono in primis ai mercati emergenti, ma vengono venduti anche nei Paesi dell'occidente che già hanno familiarità con la telefonia mobile. Il tutto "per raggiungere una clientela più vasta, specialmente chi acquista per la prima volta un telefono cellulare", ha dichiarato Jens Schulte-Bockum di Vodafone.
Il loro prezzo dovrebbe aggirarsi sui 50 euro e la loro commercializzazione dovrebbe partire da questo mese.

Vodafone 228
3 Commenti alla Notizia 227 e 228, il low-cost con stile di Vodafone
Ordina