HD DVD, Toshiba premiata in Borsa

La decisione dell'azienda di cambiare rotta intriga gli investitori

Roma - Sono saliti più del 6 per cento i titoli Toshiba dopo la diffusione della notizia secondo cui l'azienda intende abbandonare il supporto al formato ad alta definizione HD DVD, una notizia che rimbalza in rete con fragore da diverse ore.

L'azienda in realtà ancora non ha confermato alcunché ma non appena gli investitori della Borsa di Tokyo hanno saputo, il titolo è iniziato a salire, segno dell'impazienza del mercato per una mossa prevista da diversi analisti e ritenuta inevitabile da altri. L'abbandono di HD DVD potrebbe consentire a Toshiba di dedicarsi ad aree più redditizie del proprio business.

Su questo fronte il colosso nipponico rimane per il momento silenzioso sebbene i suoi dirigenti abbiano ammesso che dopo le decisioni di grandi distributori di abbandonare HD DVD la società sta effettivamente riconsiderando l'intera questione. Un atteggiamento che, a vedere come gli investitori dirigono i propri acquisti sul mercato in queste ore, è evidentemente foriero di ottime novità in casa Toshiba.