Demonoid, il ritorno del tracker

Momenti di pura gioia per gli aficionado del P2P

Roma - Prima sui forum dedicati, poi su Zeropaid: la comunità P2P sta accogliendo il ritorno di Demonoid, uno dei più celebri tracker BitTorrent, da tempo assente nel panorama del file sharing.

Se per ora il sito di riferimento rimane off-limits, il tracker è riapparso, e l'evidenza dimostra che è ora posizionato in Malaysia. I gestori hanno quindi deciso di lasciare il Canada, paese in cui l'aria, per Demonoid, era divenuta irrespirabile.

Come si ricorderà, Demonoid è da tempo nel mirino delle major, che ritengono i gestori del tracker responsabili per numerose violazioni al diritto d'autore.
Difficile dire, però, se e quanto Demonoid rimarrà attivo, i suoi gestori continuano quella "politica del silenzio" che non consente, almeno per ora, di conoscere tutti i dettagli di quanto sta avvenendo.