Dario Bonacina

UK, Nokia richiama 3mila Navigator

L'azienda finlandese ha lanciato una campagna di richiamo legata al 6110s Navigator. Problemi per chi lo usa sulle strade del Regno Unito

Roma - Le bussole non hanno mai tradito gli esploratori. Ma che succede se il navigatore satellitare, la bussola dell'uomo del terzo millennio, invece di condurre l'utente verso la meta desiderata si blocca, magari a metà strada? Il rischio è in agguato su 3mila esemplari del Nokia 6110s Navigator, distribuiti sui mercati di Regno Unito e Irlanda. Che Nokia, tuttavia, ha prontamente richiamato per un intervento di riparazione.

Il cellulare-navigatore soffre di un fastidioso bug: nel momento in cui si aprono le mappe dei due paesi dell'arcipelago britannico l'apparecchio si blocca, spiega Mobile News. Si tratta di un intero lotto di 6110 commercializzato attraverso la rete Vodafone ed è stato proprio l'operatore, dopo aver ricevuto le lagnanze di centinaia di utenti rimasti bloccati e con il telefonino freezed, a dare l'allarme a Nokia.

Le due aziende hanno messo così in moto una procedura di customer satisfaction esemplare, impegnandosi a sostituire gli esemplari difettosi con altri regolarmente funzionanti. Un portavoce del colosso finlandese ha dichiarato: "Siamo a conoscenza di un problema con un numero limitato di apparecchi distribuiti ai nostri clienti e siamo già al lavoro con Vodafone per risolvere la situazione". Inoltre, "i Nokia Care Centres sono già stati messi in grado di dare ai clienti un'assistenza rapida ed efficiente".
Vodafone e Nokia hanno infine dichiarato congiuntamente di aver provveduto a bloccare le vendite dei 6110 rimasti nella rete commerciale, i quali - garantiscono - verranno ritirati e sostituiti al più presto. Con sollievo di coloro che sono rimasti ad attendere sulla strada.

Dario Bonacina