Luca Annunziata

HD DVD, svendita su eBay

I lettori del formato lanciato da Toshiba spopolano sul celebre sito d'aste. Nel frattempo, le catene li ritirano dagli scaffali

Roma - Ci sono non meno di 400 lettori HD DVD in asta nella sezione statunitense di eBay. Altri 100 proprietari australiani stanno cercando in queste ore di disfarsi del loro hardware, che ormai è storia, e anche su eBay Italia si trovano non meno di 50 offerte per lettori Toshiba e non.

A quanto pare, gli utenti che per primi avevano deciso di puntare sullo standard per l'alta definizione HD DVD tentano di monetizzare il proprio investimento prima che sia troppo tardi. Eppure le puntante si spingono raramente oltre i 100 dollari, poco più di 65 euro, mentre nel Belpaese si scorgono anche aste per i lettori ad alta definizione - anche nuovi - da abbinare alla Xbox360 che partono da 99 centesimi.

Nel frattempo, si moltiplicano le catene di elettronica che hanno deciso di rimuovere dal listino e dagli scaffali gli ultimi esemplari di lettori HD DVD: in Australia, ad esempio, Myer, JB Hi-Fi e Harvey Norman hanno già provveduto a farlo, e studiano la possibilità di riciclare in futuro questi lettori proponendoli come semplici riproduttori DVD super accessoriati.
Cosa fare, dunque: vendere subito o aspettare? Chi fosse disposto ad attendere, potrebbe coltivare ancora qualche speranza di rifarsi: i videoregistratori Betamax, il formato video uscito sconfitto dalla guerra combattuta negli anni ottanta, oggi su eBay valgono almeno 150 euro. (L.A.)
29 Commenti alla Notizia HD DVD, svendita su eBay
Ordina
  • I due monopoli restano ancora abbastanza saldi, ma sono assediati.
    Invece in ogni tentativo di diversificare l'ex gallina dalle uova d'oro ha fallito miseramente, diventando una gallina dalle uova marce:
    http://www.roughlydrafted.com/2008/02/21/lessons-f.../
    non+autenticato
  • L'unica che ci ha perso soldi è Toshiba.

    La smettiamo con il fud che l'HD DVD fosse di Microsoft?
  • Proprio poco fà ho voluto togliermi la curiosità ed ho cercato su ebay italiana queste vendite.
    Chissà perchè la prima pg ebay relativa alle vendite di lettori HD-DVD riportava 1 (dicasi 1 solo) player Toshiba da salotto e tutti gli altri erano lettori per Xbox360 con tanto di logo Xbox e logo M$ garantito
  • Perchè si è fatta produrre i lettori. Ma quale dannato danno economico ne ha avuto, di grazia?
  • - Scritto da: Giocatore110
    > L'unica che ci ha perso soldi è Toshiba.
    >
    > La smettiamo con il fud che l'HD DVD fosse di
    > Microsoft?

    MS ovviamente aveva un grosso interesse a fare il possibile, specialmente come principale SW house del consorzio e quindi con l'opportunità di fornire una parte rilevante dei tool per l'editing, perché VC-1 diventasse il codec preferito per gli HD-DVD, cosa che avrebbe aiutato anche WMV.
    Inoltre HDI, proprietà di MS, era la principale implementazione dei contenuti interattivi di HD-DVD.
    Ultimo, ma non ultimo, danneggiando Sony si sarebbe indirettamente avvantaggiata, sia nella competizione fra le console, sia indebolendo la sua principale avversaria nel fronte dei produttori cinematografici, un mercato in cui MS vorrebbe tanto contare di più, inoltre vincere questa prova di forza avrebbe rafforzato l'immagine ormai appannata della passata invincibilità di MS.
    Solo tu credi alla favoletta che MS non avesse un grosso interesse
    in HD-DVD, molto superiore al puro e semplice impegno finanziario profusovi.
    non+autenticato
  • Semplice impegno finanziario che non ha dato problemi. Se proprio vuoi una favoletta continua a credere che nessuno usi il VC1 su BRD e che nessuno ci guadagni sul BDj.
    E in ogni caso il VC1 era un codec tanto libero che favoriva l'uso persino su linux (i primi lettori erano basati su una versione speciale). Altro che favoreggiamento a WMV, che comunque essendo un buon codec può esistere senza problemi.
    Quanto dell'invincibilità di M$, è un'immagine che non interessa a nessuno dei suoi acquirenti paganti.
    Infine l'Xbox 360, nonostante il natale in sold out, non si può certo dire che navighi in cattive acque, anzi, francamente se ha dato qualcosa in HD ha dimostrato che nei videogiochi non c'è ancora bisogno di dischi superiori al DVD per tenere i dati.
    Per cui non preoccuparti, il danno economico a M$ non l'ha provocato la caduta dell'HD DVD, a perderci è stata Toshiba, più che gli altri membri del consorzio (pure per Warner è stata una perdita secondaria, nonostante avesse vari brevetti in gioco).
  • - Scritto da: Giocatore110
    > Semplice impegno finanziario che non ha dato
    > problemi. Se proprio vuoi una favoletta continua
    > a credere che nessuno usi il VC1 su BRD e che
    > nessuno ci guadagni sul
    > BDj.
    Mai detto questo. VC-1 però in HD-DVD aveva ben altra forza.
    Quanto a BD-j, è un misto di tecnologie, java di Sun e altre, elaborato dal consorzio Blu Ray e la sua licenza è inclusa nella licenza BD-ROM:
    http://www.blu-raydisc.info/faq.php
    HDi d'altra parte è molto più strettamente nelle mani di una sola azienda.
    > E in ogni caso il VC1 era un codec tanto libero
    > che favoriva l'uso persino su linux (i primi
    > lettori erano basati su una versione speciale).
    > Altro che favoreggiamento a WMV, che comunque
    > essendo un buon codec può esistere senza
    > problemi.
    Libero lo è, e sembra anche che non abbia i trabocchetti del supposto libero OOXML, ed esiste senza problemi, infatti, nel Blu Ray, dove compete alla pari con gli altri formati, ma in HD-DVD, come formato preferito (e sua creatura) da uno dei membri più forti non poteva non creare sinergie totalmente a favore degli altri prodotti MS (è anche il codec video ufficiale di XBox360, altro che vantaggi marginali ne avrebbe avuto MS da una sua egemonia).
    > Quanto dell'invincibilità di M$, è un'immagine
    > che non interessa a nessuno dei suoi acquirenti
    > paganti.
    L'immagine non va sottovalutata, magari a me e a te non dice nulla, ma tanti ne sono influenzati.
    >
    > Infine l'Xbox 360, nonostante il natale in sold
    > out, non si può certo dire che navighi in cattive
    > acque, anzi, francamente se ha dato qualcosa in
    > HD ha dimostrato che nei videogiochi non c'è
    > ancora bisogno di dischi superiori al DVD per
    > tenere i
    > dati.
    Le vendite natalizie sono andate bene a MS e Sony e benissimo a Nintendo, però complessivamente nel 2007 XBox360 ha avuto un netto calo rispetto al 2006, mentre le avversarie sono in crescita (Nintendo addirittura, pur partendo un anno dopo, ha sorpassato MS in 10 mesi circa)
    > Per cui non preoccuparti, il danno economico a M$
    > non l'ha provocato la caduta dell'HD DVD, a
    > perderci è stata Toshiba, più che gli altri
    > membri del consorzio (pure per Warner è stata una
    > perdita secondaria, nonostante avesse vari
    > brevetti in
    > gioco).
    Non la pensiamo allo stesso modo su questo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stìv Giòbs
    > - Scritto da: Giocatore110
    > > Semplice impegno finanziario che non ha dato
    > > problemi. Se proprio vuoi una favoletta continua
    > > a credere che nessuno usi il VC1 su BRD e che
    > > nessuno ci guadagni sul
    > > BDj.
    > Mai detto questo. VC-1 però in HD-DVD aveva ben
    > altra forza.
    >
    > Quanto a BD-j, è un misto di tecnologie, java di
    > Sun e altre, elaborato dal consorzio Blu Ray e la
    > sua licenza è inclusa nella licenza
    > BD-ROM:
    > http://www.blu-raydisc.info/faq.php
    > HDi d'altra parte è molto più strettamente nelle
    > mani di una sola
    > azienda.

    Perchè mai l'XML è proprietà M$? al massimo lo è al sua implementazione al .NET e in ogni caso non capisco in virtù di cosa il VC1 fosse più importante e "pesante" su HD DVD che su BRD.

    > > E in ogni caso il VC1 era un codec tanto libero
    > > che favoriva l'uso persino su linux (i primi
    > > lettori erano basati su una versione speciale).
    > > Altro che favoreggiamento a WMV, che comunque
    > > essendo un buon codec può esistere senza
    > > problemi.
    > Libero lo è, e sembra anche che non abbia i
    > trabocchetti del supposto libero OOXML, ed esiste
    > senza problemi, infatti, nel Blu Ray, dove
    > compete alla pari con gli altri formati, ma in
    > HD-DVD, come formato preferito (e sua creatura)
    > da uno dei membri più forti non poteva non creare
    > sinergie totalmente a favore degli altri prodotti
    > MS (è anche il codec video ufficiale di XBox360,
    > altro che vantaggi marginali ne avrebbe avuto MS
    > da una sua
    > egemonia).

    La 360 non c'entra una mazza, che di codec ne legge tutti quelli richiesti dagli sviluppatori. Nell'HD DVD il codec era a libera scelta ESATTAMENTE come su Blu Ray, e si paga ESATTAMENTE come su Blu ray. Di che cavolo di imposizione stai blaterando?

    > > Quanto dell'invincibilità di M$, è un'immagine
    > > che non interessa a nessuno dei suoi acquirenti
    > > paganti.
    > L'immagine non va sottovalutata, magari a me e a
    > te non dice nulla, ma tanti ne sono
    > influenzati.

    Non quelli che pagano, ergo a M$ non gliene potrebbe fregare una mazza.

    > > Infine l'Xbox 360, nonostante il natale in sold
    > > out, non si può certo dire che navighi in
    > cattive
    > > acque, anzi, francamente se ha dato qualcosa in
    > > HD ha dimostrato che nei videogiochi non c'è
    > > ancora bisogno di dischi superiori al DVD per
    > > tenere i
    > > dati.
    > Le vendite natalizie sono andate bene a MS e Sony
    > e benissimo a Nintendo, però complessivamente nel
    > 2007 XBox360 ha avuto un netto calo rispetto al
    > 2006, mentre le avversarie sono in crescita
    > (Nintendo addirittura, pur partendo un anno dopo,
    > ha sorpassato MS in 10 mesi
    > circa)

    Di vendite fisse, Come le perdite per la 360 non sono state così drastiche (alla fine dovevano solo aumentare la produzione) e nel caso del natalizio si sono ritrovati in sold out.

    > > Per cui non preoccuparti, il danno economico a
    > M$
    > > non l'ha provocato la caduta dell'HD DVD, a
    > > perderci è stata Toshiba, più che gli altri
    > > membri del consorzio (pure per Warner è stata
    > una
    > > perdita secondaria, nonostante avesse vari
    > > brevetti in
    > > gioco).
    > Non la pensiamo allo stesso modo su questo.

    Chissenefrega, sempre Toshiba è quella che ce ne ha perso sul serio, sempre tutte le sue cooperanti (Compresa Warner) ci hanno perso un po'.
  • - Scritto da: Giocatore110
    > - Scritto da: Stìv Giòbs
    > > - Scritto da: Giocatore110
    > > > Semplice impegno finanziario che non ha dato
    > > > problemi. Se proprio vuoi una favoletta
    > continua
    > > > a credere che nessuno usi il VC1 su BRD e che
    > > > nessuno ci guadagni sul
    > > > BDj.
    > > Mai detto questo. VC-1 però in HD-DVD aveva ben
    > > altra forza.
    > >
    > > Quanto a BD-j, è un misto di tecnologie, java di
    > > Sun e altre, elaborato dal consorzio Blu Ray e
    > la
    > > sua licenza è inclusa nella licenza
    > > BD-ROM:
    > > http://www.blu-raydisc.info/faq.php
    > > HDi d'altra parte è molto più strettamente nelle
    > > mani di una sola
    > > azienda.
    >
    > Perchè mai l'XML è proprietà M$? al massimo lo è
    > al sua implementazione al .NET e in ogni caso non
    > capisco in virtù di cosa il VC1 fosse più
    > importante e "pesante" su HD DVD che su
    > BRD.

    Nessuna imposizione, ma essere il codec preferito da uno dei due membri più importanti lo rendeva più forte in HD-DVD di quanto non sia all'interno di BD.

    >
    > > > E in ogni caso il VC1 era un codec tanto
    > libero
    > > > che favoriva l'uso persino su linux (i primi
    > > > lettori erano basati su una versione
    > speciale).
    > > > Altro che favoreggiamento a WMV, che comunque
    > > > essendo un buon codec può esistere senza
    > > > problemi.
    > > Libero lo è, e sembra anche che non abbia i
    > > trabocchetti del supposto libero OOXML, ed
    > esiste
    > > senza problemi, infatti, nel Blu Ray, dove
    > > compete alla pari con gli altri formati, ma in
    > > HD-DVD, come formato preferito (e sua creatura)
    > > da uno dei membri più forti non poteva non
    > creare
    > > sinergie totalmente a favore degli altri
    > prodotti
    > > MS (è anche il codec video ufficiale di XBox360,
    > > altro che vantaggi marginali ne avrebbe avuto MS
    > > da una sua
    > > egemonia).
    >
    > La 360 non c'entra una mazza, che di codec ne
    > legge tutti quelli richiesti dagli sviluppatori.
    > Nell'HD DVD il codec era a libera scelta
    > ESATTAMENTE come su Blu Ray, e si paga
    > ESATTAMENTE come su Blu ray. Di che cavolo di
    > imposizione stai
    > blaterando?
    >

    Imposizione? Mai nominata. Ma è il codec ufficiale, quindi chi sviluppa per 360 può ragionevolmente pensare che sia quello meglio supportato.

    > > > Quanto dell'invincibilità di M$, è un'immagine
    > > > che non interessa a nessuno dei suoi
    > acquirenti
    > > > paganti.
    > > L'immagine non va sottovalutata, magari a me e a
    > > te non dice nulla, ma tanti ne sono
    > > influenzati.
    >
    > Non quelli che pagano, ergo a M$ non gliene
    > potrebbe fregare una
    > mazza.
    >

    Ma andiamo, chi paga non si fa influenzare?

    > > > Infine l'Xbox 360, nonostante il natale in
    > sold
    > > > out, non si può certo dire che navighi in
    > > cattive
    > > > acque, anzi, francamente se ha dato qualcosa
    > in
    > > > HD ha dimostrato che nei videogiochi non c'è
    > > > ancora bisogno di dischi superiori al DVD per
    > > > tenere i
    > > > dati.
    > > Le vendite natalizie sono andate bene a MS e
    > Sony
    > > e benissimo a Nintendo, però complessivamente
    > nel
    > > 2007 XBox360 ha avuto un netto calo rispetto al
    > > 2006, mentre le avversarie sono in crescita
    > > (Nintendo addirittura, pur partendo un anno
    > dopo,
    > > ha sorpassato MS in 10 mesi
    > > circa)
    >
    > Di vendite fisse, Come le perdite per la 360 non
    > sono state così drastiche (alla fine dovevano
    > solo aumentare la produzione) e nel caso del
    > natalizio si sono ritrovati in sold
    > out.
    >

    In USA, dove XBox360 va bene, nessuno lo nega.

    > > > Per cui non preoccuparti, il danno economico a
    > > M$
    > > > non l'ha provocato la caduta dell'HD DVD, a
    > > > perderci è stata Toshiba, più che gli altri
    > > > membri del consorzio (pure per Warner è stata
    > > una
    > > > perdita secondaria, nonostante avesse vari
    > > > brevetti in
    > > > gioco).
    > > Non la pensiamo allo stesso modo su questo.
    >
    > Chissenefrega, sempre Toshiba è quella che ce ne
    > ha perso sul serio, sempre tutte le sue
    > cooperanti (Compresa Warner) ci hanno perso un
    > po'.

    Steve Ballmer considera una perdita anche qualsiasi mancato guadagno o mancato aumento del potere di MS o resistenza ad esso, basta vedere come si scalda e paragona a un cancro anche un minuscolo concorrente col 2-4% dei desktop... Ha pure proibito l'iPod e Google ai figli (*), ma daiiiii! Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    (*) no, non sto scherzando:
    http://money.cnn.com/magazines/fortune/fortune_arc...
    Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stìv Giòbs
    > Nessuna imposizione, ma essere il codec preferito
    > da uno dei due membri più importanti lo rendeva
    > più forte in HD-DVD di quanto non sia all'interno
    > di
    > BD.

    Nessuna imposizione. Te lo ripeto: dove ***** sarebbe la maggiore potenza nell'uso di quel codec sull'HD DVD che non su Blu Ray?
    E sia chiaro, M$ non era uno dei due membri più importanti, era uno dei membri secondari. Se è per il lettore esterno allora Venturer e Onkio cosa sono, Dipendenti Toshiba?

    > Imposizione? Mai nominata. Ma è il codec
    > ufficiale, quindi chi sviluppa per 360 può
    > ragionevolmente pensare che sia quello meglio
    > supportato.

    Tranquillo, legge benissimo anche Mpeg 1,2,4 Divx (con l'aggiornamento) e i vari codec proprietari delle software house con i quali censurano i video finchè non giochi.

    > Ma andiamo, chi paga non si fa influenzare?

    A quelli che pagano M$ non gliene frega nulla se essa sia monopolista o superiore, figurarsi figura di invincibilità, per cui a M$ non ne ha fatto un baffo nemmeno in quanto ad immagine al pubblico pagante.

    > In USA, dove XBox360 va bene, nessuno lo nega.

    Non solo in Usa (e Canada), nel resto del mondo se ne vende almeno altrettante.

    > Steve Ballmer considera una perdita anche
    > qualsiasi mancato guadagno o mancato aumento del
    > potere di MS o resistenza ad esso, basta vedere
    > come si scalda e paragona a un cancro anche un
    > minuscolo concorrente col 2-4% dei desktop... Ha
    > pure proibito l'iPod e Google ai figli (*), ma
    > daiiiii! Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Quelli sono divieti a tempo, decisamente corti al cronometro ma non del tutto sbagliati per mandare i figli fuori e fargli usare il PC per lo studio(li non hanno limitazioni). Comunque ti sei confuso con Bill Gates, i lettori di files MP3 e affini e l'uso di internet per diletto.


    > (*) no, non sto scherzando:
    > http://money.cnn.com/magazines/fortune/fortune_arc
    > Con la lingua fuori

    Su quell'intervista avrei da chiedere le fonti, manco un buon affarista direbbe quelle esatte parole.

    In ogni caso, mancato guadagno non equivale a perdita.
  • veramente l'Xbox 360 va alla grande, ha venduto più di PS3 e i giochi venduti per ogni singola console sono di più rispetto alla PS3. Xbox 360 è un grande successo... dell'HD-DVD alla Microsoft è sempre fregato molto poco...
    non+autenticato
  • si ma il beta è ancora usato oggi negli studi di registrazione e per le riprese video...
    non+autenticato
  • si ma il beta offriva oggettivamente qualcosa in più rispetto alle mediocri vhs, mentre nella sfida hddvdVSbd c'era ben poco di differente, se non di qualche dettaglio...

    btw, io un lettore hddvd lo terrei, più che altro come oggetto vintage (e chissà, magari un giorno un lettore varrà un $acco di $oldi solo perchè tecnologia morta semi-introvabile...)
  • Il betamax è stato sconfitto perchè su VHS sono stati distribuiti i primi porno (non sto scherzando!). Ho letto che il Betamax era meglio del VHS, ma il mercato......
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nuzzo
    > Il betamax è stato sconfitto perchè su VHS sono
    > stati distribuiti i primi porno (non sto
    > scherzando!). Ho letto che il Betamax era meglio
    > del VHS, ma il
    > mercato......

    Non solo per quello, ma comunque è una delle ragioniSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: pippo
    > - Scritto da: Nuzzo
    > > Il betamax è stato sconfitto perchè su VHS sono
    > > stati distribuiti i primi porno (non sto
    > > scherzando!). Ho letto che il Betamax era meglio
    > > del VHS, ma il
    > > mercato......
    >
    > Non solo per quello, ma comunque è una delle
    > ragioni
    >Sorride

    Un'altra ragione è che le cassette VHS duravano molto di più, da quello che so. Invece, il Video2000 era il migliore dei tre ma non si affermò semplicemente perché giunse sul mercato troppo tardi.
  • Dimenticavo la celebre causa tra le major del cinema da un lato, e la Sony dall'altro. Mentre JVC ne restò fuori grazie ad accordi stipulati con la MPAA, Sony fu accusata coi suoi VCR di favorire la pirateria. Sony vinse, ma nel frattempo la sua immagine era stata compromessa, a vantaggio del VHS, che divenne il sistema più diffuso.
  • - Scritto da: Cobra Reale
    > Dimenticavo la celebre causa tra le major del
    > cinema da un lato, e la Sony dall'altro. Mentre
    > JVC ne restò fuori grazie ad accordi stipulati
    > con la MPAA, Sony fu accusata coi suoi VCR di
    > favorire la pirateria. Sony vinse, ma nel
    > frattempo la sua immagine era stata compromessa,
    > a vantaggio del VHS, che divenne il sistema più
    > diffuso.

    Per me il discorso è semplice, nella sua meschinità: Betamax ha perso perchè copie troppo fedeli favorivano la diffusione di buona qualità (alias pirateria) dei contenuti; HD DVD analogamente ha perso perchè con protezioni troppo facilmente bypassabili (e bypassate), nell'illusione che BR sia inattaccabile (prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr)
    non+autenticato
  • A casa mia ci è entrato il Betamax - ce l'abbiamo ancora, quel VCR ! - e ricordo cassette di quattro ore (con dentro due film).

    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: Betamax
    > si ma il beta è ancora usato oggi negli studi di
    > registrazione e per le riprese
    > video...

    Confermo. Nell'incidente Senna, fu una registrazione Betamax a risolvere il mistero, grazie alla migliore qualita' di registrazione.
    non+autenticato
  • In realtà quella che si usa ancora oggi (digitale permettendo) è la versione "broadcast" del betamax, il BETACAM - http://it.wikipedia.org/wiki/Betacam : sviluppata dalla stessa Sony sulla base della meccanica betamax, ma molto migliore in termini di segnale e quindi usata, appunto, come standard per le registrazioni televisive.
  • a Differenza del Betamax che come caratteristiche tecniche era notevolmente superiore al VHS, il formato HD-DVD è nato di concetto inferiore al Blue Ray solo per contenere la conversione delle macchine per fabbricare i dischi...
    Per cui HD DVD non ci mancherai neanche un po'
    non+autenticato