MS lancia il suo hard disk virtuale

Debutta in 36 paesi di tutto il mondo SkyDrive. Anche in Italia il servizio di archiviazione online gratuito di Microsoft mette a disposizione 5 GB di spazio e funzionalità di condivisione

Roma - Dopo diversi mesi di beta testing, il servizio di archiviazione online di Microsoft, Skydrive, è finalmente pronto per il grande pubblico, incluso quello italiano. Collegandosi al sito skydrive.live.com è possibile registrarsi gratuitamente al servizio ed ottenere 5 GB di spazio gratuito, 4 GB in più di quanto disponibile in precedenza.

SkyDriveSkyDrive si va ad aggiungere alla costellazione di servizi Windows Live, con i quali si integra e interagisce, e si pone come diretto concorrente di una miriade di altri servizi analoghi, alcuni presenti sul mercato ormai da diversi anni: tra quelli a pagamento vale la pena citare.Mac di Apple, che similmente a quanto fa SkyDrive con Windows Live, si integra con gli altri servizi online forniti dalla casa della Mela.

Sul disco remoto è possibile archiviare qualsiasi tipo di contenuto, inclusi video, foto, musica e documenti, purché il singolo file non superi i 50 MB: un limite per altro presente in molti altri servizi di questo genere. Una volta archiviati, i file possono essere tenuti riservati, condivisi con una selezione di contatti oppure resi pubblici: per i contenuti condivisi è possibile assegnare, caso per caso, autorizzazioni di sola lettura o di lettura/scrittura. SkyDrive può anche provvedere ad inviare automaticamente ai contatti una email contenente il link ai contenuti condivisi.
La funzione Cartelle Pubbliche, che rende i propri file visibili a tutto il mondo, può essere utilizzata alla stessa stregua di un server FTP pubblico, con il vantaggio che i download sono interamente gestiti da un'interfaccia Web 2.0. Per inglobare il link a tali contenuti all'interno di un sito o blog, è possibile prelevare un'apposita stringa HTML e incollarla nel codice della pagina interessata.

Tutti i dati archiviati sui server di SkyDrive vengono automaticamente cifrati, una misura di sicurezza pensata per scongiurare la possibilità che un cracker possa sbirciare tra i file degli utenti, questo anche nel caso riuscisse a superare le prime barriere di protezione del servizio.

Ancora una volta, Microsoft potrebbe presto ritrovarsi a combattere con l'arcirivale Google, che ormai da lungo tempo ha in progetto il lancio di un servizio simile a SkyDrive, chiamato in codice GDrive. Secondo le indiscrezioni, una delle armi segrete di GDrive sarà lo spazio "virtualmente illimitato", una caratteristica che potrebbe far impallidire anche i pur generosi 5 GB offerti da Microsoft.

Va detto che già oggi gli utenti di Gmail possono utilizzare un programma non ufficiale che trasforma il proprio account di posta elettronica su Google in una sorta di drive virtuale: trattandosi di un hack, la gestione del disco è tuttavia molto spartana e decisamente poco affidabile.

Una mappa con tutti i paesi in cui è attualmente disponibile SkyDrive è stata pubblicata qui.
161 Commenti alla Notizia MS lancia il suo hard disk virtuale
Ordina
  • Premesso che possiedo una connessione 10 mega, la velocità di upload e download è troppo bassa, e questo a qualsiasi ora del giorno e della notte. E ciò solo con questo tipo di servizio.
    Ho appena scaricato un misero file di 37,7 MB dal mio archivio e ci sono voluti ben 23 minuti.
    Inoltre il limite di 50 MB per file è troppo basso.
    non+autenticato
  • > Mi piace il fatto che con linux non pago
    > una lira, e tutto sommato con configurazioni
    > hardware standard non ci sono particolari
    > problemi, senza dover pagare COATTIVAMENTE
    > del danaro.

    Quindi l'open source alla fine è soltanto odio per il denaro?

    > Non mi piace ad esempio che ti obbligano acomprare
    > software quando compri dell'hardware, mi sembra
    > estorsione, o ricatto.

    Nessuno ti obbliga, basta non comprare PC con Windows.

    > d) è scorretto obbligare la gente a COMPRARNE
    > la licenza quando non lo vuole.

    Vedi sopra.
    non+autenticato
  • Sulla terra purtoppo, non è possibile comprare dei computer senza windows, almeno non i computer base. Ho chiesto alla De*l se era possibile avere il computer che volevo senza windows, e loro mi hanno detto di no, perché con le configurazioni promozionali (quasi tutte) non è possibile togliere il SO offerto. Così ora ho una copia di vista da far frollare e servire ben cotta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stacy think positive
    > Sulla terra purtoppo, non è possibile comprare
    > dei computer senza windows

    Falso, puoi sempre fartelo assemblare.
    non+autenticato
  • Fatti assemblare un portatile....

    E comunque lui parlava di quelli in offerta che potrebbero essere venduti tranquillamente senza Windows se volessero
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolino
    > Fatti assemblare un portatile....

    http://www.linuxsi.com
    Non li potrai assemblare, ma sicuramente ne puoi trovare senza Windows.
    Non ti lamentare però che se ne trova meno, è ovvio, la domanda è minore. E' una legge di mercato.

    > E comunque lui parlava di quelli in offerta che
    > potrebbero essere venduti tranquillamente senza
    > Windows se
    > volessero

    E secondo te l'utonto è capace di installare un SO? Rotola dal ridere
    Ad ogni esiste la possibilità di avere PC e portatili senza Windows, non ti aspettare però di trovarli nella grande distribuzione, lì troverai soltanto i PC più richiesti, ovvero quelli con Windows preinstallato.
    non+autenticato
  • allora va come FTP oppure no?
    non+autenticato
  • temo di no Triste((
    non+autenticato
  • http://www.mediafire.com

    l'ho visto oggi, non so se va bene, male, boh
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • mediafire ha un limite di 100mb rispetto i 50 del servizio offeroto da microsoft, comunque anche file-update ha un limite di 200mb e con il FTp, il limite è di un 1gb.
    Sgabbio
    26177
  • contenuto non disponibile
  • Perdonate la mia ingenuità. Ma se bisogna pagare questo sproposito (tipo 60 euro l'anno), a questo punto, non sarebbe meglio acquistare un servizio di hosting che spesso offre molto di più? Io ad esempio pago ad un noto provider americano di cui non faccio il nome per non essere accusato di spammaggio selvaggio, circa 80 dollarozzi l'anno, ma in cambio posso utilizzare 5000 giga per lo storaggio dati, e mi ritrovo con un ottimo server su cui posso fare di tutto (e qui potrebbe cominciare una lunga digressione su quanto facciano schifo aruba e register a confronto). Tramite ftp posso uploadare qualsiasi cosa, e chiaramente posso condividere il tutto con chiunque io voglia. Cosa ne pensate?
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • Ciao, se a qualcuno puo' interessare un servizio piu' completo, io uso da un paio di anni www.mydatabus.com.
    Praticamente si appoggiano a Amazon S3, mi costa $9 all'anno (non direi che si va in bancarotta per quella cifra), e mi danno 10gb di spazio e fino a 1.5gb per singolo file.
    Io lo uso per caricarci su dei master a 24bit (cosi' quando le label li richiedono devo solo dargli un link e ho tutto l'archivio online comodo).
    Tra le altre cose supporta:
    - embedding senza doorway pages (quindi puoi effettuare l'embedding direttamente su un blog per esempio)
    - Flash uploader, per caricare molti files in un colpo solo
    - Public files, e ti crea automaticamente il link normale, il link per i forum con BBCode, e html link.

    Devo dire che mi ci trovo bene, e la banda e' spesso molto elevata (download a 800kb/1mb al secondo).
    Bye
    UKBoy
    non+autenticato
  • - Scritto da: UKBoy
    > Ciao, se a qualcuno puo' interessare un servizio
    > piu' completo, io uso da un paio di anni
    > wwwmydatabu
    9 dollari per il servizio...e quanto di pagano per spammare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rantolo nel vento
    > - Scritto da: UKBoy
    > > Ciao, se a qualcuno puo' interessare un servizio
    > > piu' completo, io uso da un paio di anni
    > > wwwmydatabu
    > 9 dollari per il servizio...e quanto di pagano
    > per
    > spammare?

    Un centesimo di quello che M$ ha pagato punto informatico per il solito marchettone.
    non+autenticato
  • te sei veramente paranoico.
    Se PI non ti piace puoi anche levarti dalle scatole.
    Se proprio devo lasciarci 10 euro allora vado su megaupload che con il suo megamanager lavora che è una favola sia in upload che in download.

    Edit: mi hanno fatto notare che uno è come prezzo annuale contro un prezzo mensile.
    Ho cappellato ioSorride cmq devo confrontare il servizio dato.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 febbraio 2008 12.56
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Renji Abarai
    > te sei veramente paranoico.

    Quello che sei te,invece, non lo posso dire, lo bollerebbero come insulto.

    > Se PI non ti piace puoi anche levarti dalle
    > scatole.

    Non mi piacciono i marchettoni, i marchettari e i venduti, e questo in qualsiasi contesto.
    Non mi piace p.e., chi come te, si vende le opinioni per un tocco di pane.

    soprattutto non mi piace chi accusa qualcuno come il tuo amichetto di fare quello che fa lui.
    non+autenticato
  • ribadisco.
    E le mie sono opinioni.
    Non prendo di certo 4 lire per un post sennò sarebbe il lavoro della mia vita accompagnato da una bella birra.
    Semplicemente pensi tanto in modo "OPEN" da non accettare apertamente i pareri altrui e senza saper discutere civilmente.
    Questo è il vostro limite, il limite DEGLI USER.
  • - Scritto da: Renji Abarai
    > ribadisco.
    > E le mie sono opinioni.

    Guarda che lo hai detto tu che dalla vendita di prodotti Microsoft ci fai i soldi, mica me lo sono inventato.

    > Non prendo di certo 4 lire per un post sennò
    > sarebbe il lavoro della mia vita accompagnato da
    > una bella
    > birra.

    Diciamo che zio bill ti da da mangiare e tu no nvuoi sputare nel piatto dove mangi.

    > Semplicemente pensi tanto in modo "OPEN" da non
    > accettare apertamente i pareri altrui e senza
    > saper discutere
    > civilmente.

    Fino a prova contraria gl'incivili siete tu e gli altri M$-Fan che date dei cantinari, dei sovversivi, dei pazzi, degli stornzi e dei mentecatti chi non si genuflette di fronte al vostro monopolista preferito.
    O chi semplicemente giudica Vista peggiore del suo predecessore XP, come nei fatti è.
    non+autenticato
  • > Guarda che lo hai detto tu che dalla vendita di
    > prodotti Microsoft ci fai i soldi, mica me lo
    > sono
    > inventato.

    Magari non io ma il mio capo. E ho stipensio fisso

    >
    > Diciamo che zio bill ti da da mangiare e tu no
    > nvuoi sputare nel piatto dove
    > mangi.

    Zio Bill a me non da proprio nulla.
    Fa campare i clienti a cui distribuiamo così come Zio Stive con gli ipod e tutti i Mac, come la Maxtor/Seagate, Trust, HP, DELL e tante altre
    Eppure le cose che fanno cagare tipo Trust e i dischi IBM non mi vergogno di ammetterlo.

    > Fino a prova contraria gl'incivili siete tu e gli
    > altri M$-Fan che date dei cantinari,

    Sfiga vuole che io do del cantinaro e voi degli utonti.
    Quindi?


    >dei sovversivi, dei pazzi, degli stornzi e dei
    > mentecatti chi non si genuflette di fronte al
    > vostro monopolista
    > preferito.

    Questi insulti aperti e espliciti non credo di averli mai visti peraltro da parte mia.


    > O chi semplicemente giudica Vista peggiore del
    > suo predecessore XP, come nei fatti
    > è.

    Convinzione tua.
    Allo stato attuale se la gente non fosse spaventata dalla marea di cavolate sparate dai "cantinari" scoprirebbe che è meglio e del tutto diverso da come lo dipingete.
    Ci sono persone ancora convinte che non vadano gli MP3 o che ti blocca il P2P o che ti cancella i DivX.
  • - Scritto da: Renji Abarai
    > > Guarda che lo hai detto tu che dalla vendita di
    > > prodotti Microsoft ci fai i soldi, mica me lo
    > > sono
    > > inventato.
    >
    > Magari non io

    Allora mettiamola così, M4 vende tanto, ma tu senza considerare l perchè pensi che sia un buon motivo per ritenere i suoi prodotti validi.

    > > Fino a prova contraria gl'incivili siete tu e
    > gli
    > > altri M$-Fan che date dei cantinari,
    >
    > Sfiga vuole che io do del cantinaro e voi degli
    > utonti.
    > Quindi?
    >
    Eh bisogna vedere se sbagli + tu a dare del cantinaro o gli altri a darti dell'utonto.

    Per esempio se dai del cantinaro a me sbagli e di brutto proprio.
    Come sistemista linux faccio CA-GA-RE. E' una settimana che cerco di ottenere una installazione di kubuntu stabile e non ci riesco. Sarà per la sk.viedo ati, sarà che vado a tentativi ma mi zompa sempre qualcosa e devo riavviare.
    C'è pero' da dire che tanti anni fa quando installavo windows, capitava di dover formattare tutto, perchè anche li andavo a tentativi, stavo imparanod, e facevo dei gran casini.
    Resta il fatto che oggi in 2 ore posso formattare il mio pc con xp e riaverlo esattamente come l'ho lasciato, e invece dopo 5 giorni di kubuntu non ho ancora finito.

    Quindi cantinaro non direi.

    Mi piace il fatto che con linux non pago una lira, e tutto sommato con configurazioni hardware standard non ci sono particolari problemi, senza dover pagare COATTIVAMENTE del danaro.

    Non mi piace ad esempio che ti obbligano acomprare software quando compri dell'hardware, mi sembra estorsione, o ricatto.

    >
    > > O chi semplicemente giudica Vista peggiore del
    > > suo predecessore XP, come nei fatti
    > > è.
    >
    > Convinzione tua.

    I fatti parlano per me.

    > Allo stato attuale se la gente non fosse
    > spaventata dalla marea di cavolate sparate dai
    > "cantinari"

    Non è vero.
    La gente compra macchine mostruose e poi si ritrova macinini che vanno + lenti delle loro vecchie macchine, è questo che li spaventa.

    Io no ndico che Vista no ncopia i file, fa spariree i driver e cose del genere, dico che:
    a) eviterei i toni trionfalistici con cui viene presentato
    b) è oggetivamente pesante
    c) è oggettivamente immaturo
    d) è scorretto obbligare la gente a COMPRARNE la licenza quando non lo vuole.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Renji Abarai
    > Se proprio devo lasciarci 10 euro allora vado su
    > megaupload che con il suo megamanager lavora che
    > è una favola sia in upload che in
    > download.

    Guarda che, come scritto da UKBoy, myDataBus.com costa 11 dollari (circa € 7,40) all'annoFicoso mentre il Premium di MegaUpload costa € 60,00 l'anno.Deluso
    non+autenticato
  • ops pensavo al meseSorride
    non ho potuto controllare perchè sono al lavoro.
    Allora non c'è paragone come prezzo.
    Come servizio non lo so però mi sfizia dare un occhio.
    Sorry ancora
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)