Luca Annunziata

SOMA, il terrore dei terroristi

L'hanno inventato negli USA, ed č una piattaforma completa per prevedere e gestire la minaccia estremista armata. Per combattere le reti terroristiche con una rete di computer

Roma - SOMA, ovvero Stochastic Opponent Modeling Agents: una piattaforma software intelligente, in grado di prevedere le mosse dei terroristi basandosi sui comportamenti attuali e trascorsi. L'hanno realizzata i ricercatori dell'Università del Maryland, e ci sarebbero già quattro agenzie dell'intelligence USA che ne sfruttano le potenzialità per migliorare e rendere più efficiente la lotta alle organizzazioni estremiste.

Per funzionare, SOMA si basa su migliaia di regole di comportamento codificate in linguaggio di programmazione: le hanno elaborate assieme informatici ed esperti di politica internazionale del governo a stelle e strisce. Per scriverle si sono basati sulla storia e i comportamenti di 30 organizzazioni estremiste, tra cui le più note sono Hamas, Hezbollah, e Hezb-I-Islami.

Tutte queste nozioni messe assieme hanno dato vita ad un modello matematico, mediante il quale i ricercatori sostengono di essere in grado di fornire previsioni sulle prossime mosse che adotterà questa o quella fazione politica: "SOMA è uno sforzo congiunto di informatici e sociologi - spiega il professor Subrahmanian, a capo del progetto - che permetterà di migliorare la comprensione e prevedere il comportamento dei gruppi terroristici basandosi su rigorosi criteri matematici".
SOMA è il fulcro di un portale, chiamato STOP (SOMA Terror Organization Portal): quest'ultimo, nelle intenzioni dei suoi creatori, dovrebbe trasformarsi in una sorta di "tavola rotonda virtuale" attorno alla quale far confrontare gli esperti e gli analisti delle varie agenzie governative. Chiunque abbia accesso alla piattaforma può non solo sfruttarne le capacità di previsione, ma anche arricchire il database di informazioni e regole di comportamento ottenute dalla propria personale esperienza: una sorta di intelligenza collettiva, pensata per sfruttare la rete per far comunicare tra loro gli esperti del settore.

"Gli analisti hanno bisogno di altro oltre a montagne di dati" spiega Aaron Mannes, esperto di politica medio-orientale e collaboratore allo sviluppo di SOMA: "Ci vuole un network per sgominare il network terroristico: gli analisti devono avere la possibilità di imparare da altri analisti". STOP dovrebbe consentire agli agenti di confrontarsi a distanza, allargando gli orizzonti dell'analisi e giungendo più rapidamente ad una conclusione: "Con questo sistema è possibile illustrare a più persone contemporaneamente l'operato di un gruppo, permettendo di prevedere quali saranno le sue mosse future: gli analisti possono tenere sotto controllo tutte le informazioni del caso, per poi utilizzare le capacità di previsione del sistema e testare le proprie teorie".

Luca Annunziata
28 Commenti alla Notizia SOMA, il terrore dei terroristi
Ordina
  • L'attualita impone la rilettura in chiave analitica della valenza intrinseca nel "prodotto" di Asimov.Lo scienziato ritiene che la precisione e l'esattezza dei dati verte nel connubio "spaziotemporale" di "eventi" "tracciabili" e "prevedibili".
    non+autenticato
  • Sembra un'elaborazione della Psicostoriografia teorizzata da Isaac Asimov nel ciclo della fondazione...
    Dubito che un intelligenza artificiale al momento possa prevenire tali comportamenti... figuriamoci un linguaggio di programmazione per quanto codificato ad arte.
    E quella piccola componente di imprevedibilita' della mente umana dove sarebbe andata a finire?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marco Guolo
    > Sembra un'elaborazione della Psicostoriografia
    > teorizzata da Isaac Asimov nel ciclo della
    > fondazione...
    > Dubito che un intelligenza artificiale al momento
    > possa prevenire tali comportamenti... figuriamoci
    > un linguaggio di programmazione per quanto
    > codificato ad
    > arte.
    > E quella piccola componente di imprevedibilita'
    > della mente umana dove sarebbe andata a
    > finire?

    Per fortuna il cieco rispetto del Corano la riduce a livelli infimi.
    non+autenticato
  • tanto i terroristi li creano loro, facile scovarli.
    non+autenticato
  • - Scritto da: freeeak
    > tanto i terroristi li creano loro, facile
    > scovarli.

    Si, certo, e secondo te è pieno di aspiranti suicidi pronti a farsi saltare in aria per favorire le trame occulte della CIA facendo credere di essere musulmani.
    E' che essere portati a destinazione su un elicottero nero dev'essere così eccitante che per ottenerlo c'è chi è disposto a uccidersi.
    E nessuno di quelli coinvolti ha mai un dubbio, c'è più omertà che nella mafia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andy Talenbound
    > Si, certo, e secondo te è pieno di aspiranti
    > suicidi pronti a farsi saltare in aria per
    > favorire le trame occulte della CIA facendo
    > credere di essere
    > musulmani.
    > E' che essere portati a destinazione su un
    > elicottero nero dev'essere così eccitante che per
    > ottenerlo c'è chi è disposto a
    > uccidersi.
    > E nessuno di quelli coinvolti ha mai un dubbio,
    > c'è più omertà che nella
    > mafia

    La cosa comica e' che tirando fuori certe fantasie da romanzo di serie Z che la pura *logica* non puo' che ritenere assurde, questi si credono pure intelligenti. Una cosa e' criticare e condannare (cosa sacrosanta) le limitazioni della liberta' in nome della sicurezza, ma dire che i terroristi tanto non esistono, sono solo complotti di poteri occulti della CIA e balle varie e' oltremodo comico.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rotfl
    > - Scritto da: Andy Talenbound
    > > Si, certo, e secondo te è pieno di aspiranti
    > > suicidi pronti a farsi saltare in aria per
    > > favorire le trame occulte della CIA facendo
    > > credere di essere
    > > musulmani.
    > > E' che essere portati a destinazione su un
    > > elicottero nero dev'essere così eccitante che
    > per
    > > ottenerlo c'è chi è disposto a
    > > uccidersi.
    > > E nessuno di quelli coinvolti ha mai un dubbio,
    > > c'è più omertà che nella
    > > mafia
    >
    > La cosa comica e' che tirando fuori certe
    > fantasie da romanzo di serie Z che la pura
    > *logica* non puo' che ritenere assurde, questi si
    > credono pure intelligenti. Una cosa e' criticare
    > e condannare (cosa sacrosanta) le limitazioni
    > della liberta' in nome della sicurezza, ma dire
    > che i terroristi tanto non esistono, sono solo
    > complotti di poteri occulti della CIA e balle
    > varie e' oltremodo
    > comico.

    Quoto. E' evidente che i governi più conservatori e/o autoritari ci marciano a sfruttare ogni minaccia per imporre limitazioni alla libertà, ma tirare fuori teorie farlocche e strampalate anziché contrastarli permette loro di provarci a fare di ogni erba un fascio e bollare come infondate anche le critiche più giuste e sensate.
    Oltre ad affidare indagini e lotta a persone competenti, la seconda miglior cosa che si può fare contro il terrorismo è non cedere e vivere la propria vita più liberamente possibile, prendendo solo le precauzioni davvero necessarie e sensate, senza panico, senza autotrasformarsi in reclusi, non dar loro soddisfazione, ignorarli per quegli infimi rifiuti biologici che sono.
    non+autenticato
  • Nulla più e nulla meno di un sistema esperto, come quelli che fecero crollare le borse a fine anni Ottanta.
    non+autenticato
  • Chi deride il sistema, chi lo sminuisce, chi lo insulta, chi tira fuori i soliti fantomatici complotti. Panico totale!

    Paura, eh?

    FantasmaFantasmaFantasmaFantasmaFantasma

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Edgar Hoover
    > Chi deride il sistema, chi lo sminuisce, chi lo
    > insulta, chi tira fuori i soliti fantomatici
    > complotti. Panico
    > totale!
    >
    > Paura, eh?
    >
    > FantasmaFantasmaFantasmaFantasmaFantasma
    >

    Hai scelto proprio il nick giusto, grazie...
  • - Scritto da: medioman
    > - Scritto da: Edgar Hoover
    > > Chi deride il sistema, chi lo sminuisce, chi lo
    > > insulta, chi tira fuori i soliti fantomatici
    > > complotti. Panico
    > > totale!
    > >
    > > Paura, eh?
    > >
    > > FantasmaFantasmaFantasmaFantasmaFantasma
    > >
    >
    > Hai scelto proprio il nick giusto, grazie...

    Regola N°1: data una tesi, una teoria, un argomento, etc., l'attacco ad personam contro chi l'ha formulati o riportati non ha il minimo valore come confutazione.
    Te lo spiego con un esempio facile facile: se Hitler avesse detto "Il cielo è azzurro", la cosa non sarebbe diventata falsa perché l'aveva detto Hitler. Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Edgar Hoover
    > - Scritto da: medioman
    > > - Scritto da: Edgar Hoover

    > > >
    > >
    > > Hai scelto proprio il nick giusto, grazie...
    >
    > Regola N°1: data una tesi, una teoria, un
    > argomento, etc.,

    E quale sarebbe la teoria, ragionamento etc...?

    l'attacco ad personam contro chi
    > l'ha formulati o riportati non ha il minimo
    > valore come
    > confutazione.

    confutare un affermazione fine a se stessa e' impossibile

    > Te lo spiego con un esempio facile facile: se
    > Hitler avesse detto "Il cielo è azzurro", la cosa
    > non sarebbe diventata falsa perché l'aveva detto
    > Hitler.
    >Con la lingua fuori

    E io ti rispondo con un esempio semplice semplice:
    Se uno si presenta su un forum col nome hitler, identifica automaticamente il proprio pensiero, e il grado di imparzialita' nell'esposizione dei fatti.

    hola
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)