E ora Sony spiega cosa è Blu-ray

Dopo aver schiacciato HD DVD, Sony annuncia i primi due player a laser blu di propria produzione ad integrare le funzionalità avanzate dello standard. Al centro picture-in-picture e supporto ad Internet. Le caratteristiche

Tokyo - Ora che la vittoria di Blu-ray è stata ufficialmente sancita dalla resa di Toshiba, Sony ha fretta di accelerare la diffusione sul mercato dei player in alta definizione basati sul proprio standard. Entro la fine dell'autunno il produttore lancerà due nuovi player Blu-ray, entrambi capaci di supportare la funzionalità picture-in-picture (PiP) e il download di contenuti extra da Internet.

Sony afferma che i due lettori saranno più compatti e sottili rispetto a quelli attuali, avvicinandosi così alle tipiche dimensioni di un player DVD, e il loro prezzo - a pari funzionalità con i modelli attuali - un poco più basso: purtroppo ancora non così basso per fare di Blu-ray una tecnologia mainstream.

Clicca per ingrandireIl primo player, il BDP-S350, arriverà nei negozi nel corso dell'estate al prezzo di 400 dollari. Sarà il primo modello di Sony ad integrare una porta Ethernet, che oltre a permettere l'accesso ad Internet rappresenterà il modo più comodo e veloce per aggiornare il firmware dell'apparecchio. Firmware che nella sua versione originale implementerà il Blu-ray Standard Profile (BSP) 1.1, chiamato BonusView, che estende le capacità interattive dei prossimi film Blu-ray: la più importante è il supporto al PiP, che permette di sovrapporre all'immagine principale una finestra contenente un altro video.
BonusView è stato implementato per la prima volta da Sony nel recente firmware 2.10 per PlayStation 3, mentre Panasonic lo ha introdotto nei suoi player verso la fine dello scorso anno.

Il BDP-S350 potrà essere aggiornato al BSP 2.0, chiamato BD Live, che introduce il supporto ad Internet e al download di contenuti extra come trailer, giochi e sottotitoli aggiuntivi.

Clicca per ingrandireIl secondo player porterà il nome di BDP-S550, e raggiungerà il mercato nel corso dell'autunno al prezzo di 500 dollari. Al contrario dell'S350, il nuovo lettore avrà BD Live "di serie" e integrerà 1 GB di memoria flash interna per archiviare i contenuti scaricati da Internet. L'S350 non include alcuna memoria di archiviazione, ma come il fratello maggiore dispone di uno slot per memory card.

I due player hanno in comune, oltre alla porta Ethernet e allo slot per memorie flash, anche l'uscita 1080/60p e 24p True Cinema, l'upscaling dei DVD a 1080p, decodifica e uscita bit-stream 7.1 in formato Dolby TrueHD e Dolby Digital Plus, e uscita bit-stream dts-HD High Resolution Audio e dts-HD Master Audio. Il BDP-S550 ha in più, oltre al giga di memoria interna e al firmware più aggiornato, la decodifica dts-HD High Resolution Audio e dts-HD Master Audio e uscita 7.1 analogica.

I nuovi player saranno capaci di riprodurre, oltre ai dischi BD-ROM, BD-R/RE (modi BDMV e BDAV), DVD+R/+RW e DVD-R/-RW (formato Video), CD e CD-R/RW (formato CD-DA) e immagini JPEG contenute su DVD/CD registrabili.

Al momento prezzo e data di uscita europei non sono ancora stati annunciati.
87 Commenti alla Notizia E ora Sony spiega cosa è Blu-ray
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)