Ai mini HDD di Toshiba girano tanto

...i piattelli. Secondo il produttore si tratta infatti dei primi modelli di hard disk da 1,8 pollici a raggiungere una velocità di rotazione di 5400 RPM

Irvine (USA) - Uno dei limiti più grandi degli hard disk da 1,8 pollici, gli stessi utilizzati in molti player portatili e UMPC, è la scarsa velocità di rotazione dei dischi, pari a 4200 RPM. Toshiba ha ora annunciato due nuovi modelli, l'MK8016GSG da 80 GB e l'MK1216GSG da 120 GB, con piattelli capaci di girare a 5400 RPM, la stessa velocità di un tipico drive da 2,5 pollici per notebook (v. nota a fondo pagina).

Questa innovazione, che rinnova la competitività dei mini hard disk nei confronti delle memorie flash, è destinata a migliorare le performance della futura generazione di dispositivi mobili basati su dischi magnetici, ed in modo particolare quelle di UMPC, subnotebook e laptop ultrasottili come il MacBook Air (che utilizza un hard disk da 1,8 pollici prodotto da Samsung).

L'MK8016GSG e l'MK1216GSG sono anche i primi dischi da 1,8 pollici di Toshiba ad adottare l'interfaccia SATA, qui implementata nella specifica 2.6, e il nuovo connettore micro-SATA progettato appositamente per i device mobili più piccoli. Tra le funzionalità supportate vi sono command queuing, staggered spin-up e hot-plug.
I due cuccioli di hard disk integrano 8 MB di cache e pesano 62 grammi. La loro introduzione sul mercato avverrà il prossimo aprile.

Nota (ore 10,15) - Alcuni lettori ci fanno giustamente notare che esistono anche hard disk da 2,5 pollici con velocità di rotazione sopra i 5400 RPM. Quest'ultima rimane tuttavia la velocità più diffusa nei dischi utilizzati sui notebook mainstream.
6 Commenti alla Notizia Ai mini HDD di Toshiba girano tanto
Ordina