VMware s'insedia sui server HP, Dell e IBM

Firmati gli accordi con quattro tra i principali produttori di server al mondo, inclusa l'europea Fujitsu Siemens: porte aperte al software di virtualizzazione di classe enterprise su decine di modelli di server

Palo Alto (USA) - Con una serie di accordi destinati a rafforzare la sua posizione di leadership sul mercato della virtualizzazione, VMware integrerà il proprio hypervisor ESX 3i su svariati modelli di server prodotti da Dell, Fujitsu Siemens Computers, HP e IBM.

I quattro produttori prevedono di introdurre i loro primi server con VMware ESX pre-installato entro i prossimi due mesi. A loro dire, questa partnership aiuterà i clienti ad abbracciare la virtualizzazione "con più rapidità e semplicità".

Come noto, la tecnologia di virtualizzazione è in grado di far girare su di un singolo server più sistemi operativi, così da permettere alle aziende di consolidare il proprio parco macchine e tagliare i costi relativi ad hardware, energia elettrica e manutenzione.
"Rendendo la virtualizzazione l'architettura pervasiva e principale del data center, i clienti saranno in grado di ridurre immediatamente il capitale e i costi operativi del 30-50%, migliorando la sicurezza, assicurando la business continuity e contribuendo al rispetto per l'ambiente", ha dichiarato VMware.

Oltre all'hypervisor, i server integreranno anche una copia di valutazione del software VI3, una suite per la gestione dei datacenter virtuali.
6 Commenti alla Notizia VMware s'insedia sui server HP, Dell e IBM
Ordina
  • scusate la domanda ma devo farla per forza.

    i processori di ultima e ultimissima generazione non hanno integrato al loro interno la capacità di virtualizzare?
    ma devo aver compreso male degli articoli letti in passato,in quanto capii (a questo punto IMHO erroneamente) che i futuri PC sarebbero stati in grado di poter aprire e gestire almeno 2 os contemporanei in modo nativo (quindi senza software VMWARE o simile installato) e non nella solita conosciuta modalità HOST / GUEST
    chi mi sà dare maggiori info in merito??

    grazie
    LROBY
    lroby
    5311
  • Non so dirti,
    ci sono due novità in vista:

    1)windows 2008 server con la sua modalità che ora non ricordo come si chiami che ti permette di avere un kernel ridotto e sopra di quello virtualizzare più os
    2)schede madri con bios+flash in cui ci sia un kernel (linux?) leggero con vmware che provveda a lanciare i vari os in virtuale

    non conosco altre soluzioni un pizzico più innovative di quanto tu abbia già citato... magari tra un po' arriveranno!!

    senti nei giorni scordi parlavi di una migrazione di una rete a linux e di un software da ".mdb" a qualcos'altro...

    per curiosità posso chiederti quanto hai fatto pagare tali migrazioni??

    grazie

    Davide


    - Scritto da: lroby
    > scusate la domanda ma devo farla per forza.
    >
    > i processori di ultima e ultimissima generazione
    > non hanno integrato al loro interno la capacità
    > di
    > virtualizzare?
    > ma devo aver compreso male degli articoli letti
    > in passato,in quanto capii (a questo punto IMHO
    > erroneamente) che i futuri PC sarebbero stati in
    > grado di poter aprire e gestire almeno 2 os
    > contemporanei in modo nativo (quindi senza
    > software VMWARE o simile installato) e non nella
    > solita conosciuta modalità HOST /
    > GUEST
    > chi mi sà dare maggiori info in merito??
    >
    > grazie
    > LROBY
    non+autenticato
  • - Scritto da: ....
    > senti nei giorni scordi parlavi di una migrazione
    > di una rete a linux e di un software da ".mdb" a
    > qualcos'altro...
    >
    > per curiosità posso chiederti quanto hai fatto
    > pagare tali
    > migrazioni??
    >
    > grazie
    >
    > Davide

    Ehm.. forse mi hai confuso con "iroby" ..
    in caso positivo,allora non basta che mi firmo pure
    in calce ed in maiuscolo per distinguermi da iroby
    ehm..sempre in caso positivo, un messaggio per iroby:
    te l'avevo detto che avresti fatto confondere le persone con un nick simile al mio.. tristezza.
    LROBY
    lroby
    5311
  • sì, scusa...

    - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: ....
    > > senti nei giorni scordi parlavi di una
    > migrazione
    > > di una rete a linux e di un software da ".mdb" a
    > > qualcos'altro...
    > >
    > > per curiosità posso chiederti quanto hai fatto
    > > pagare tali
    > > migrazioni??
    > >
    > > grazie
    > >
    > > Davide
    >
    > Ehm.. forse mi hai confuso con "iroby" ..
    > in caso positivo,allora non basta che mi firmo
    > pure
    >
    > in calce ed in maiuscolo per distinguermi da iroby
    > ehm..sempre in caso positivo, un messaggio per
    > iroby:
    > te l'avevo detto che avresti fatto confondere le
    > persone con un nick simile al mio..
    > tristezza.
    > LROBY
    non+autenticato
  • - Scritto da: ....
    > sì, scusa...

    non ti preoccupare , non è successo nullaOcchiolino
    LROBY
    lroby
    5311
  • Apprezzando il prodotto esx dalla versione 2 non posso che essere felice di questo modo di usare i ferri...

    Piu condivisione e risorse per tutti...

    Raxar
    non+autenticato