Microsoft: sw gratis in Cina

Il colosso del software punta tutto sui giovani e sugli studenti

Roma - Microsoft prosegue nelle sue politiche aggressive sui mercati emergenti, tese a rendere Windows e i suoi pacchetti applicativi prodotti di punta del suo ecosistema tecnologico ed economico internazionale: l'ultima novità giunge dalla Cina, dove l'azienda sta lanciando un nuovo programma di distribuzione gratuita di applicativi.

Stando alle cronache locali, Microsoft ha stretto un accordo con la Rete della Ricerca e della Formazione cinese perché vengano distribuiti agli studenti universitari alcuni software-chiave dell'azienda, che potranno essere usati senza alcun costo per finalità di "studio e ricerca".

Bo Shangjie, dirigente del dipartimento per lo sviluppo e la cooperazione in Cina di Microsoft, ha spiegato che il progetto comprende una collaborazione a tutto tondo che punta anche alla formazione di professionalità di spicco nel mondo del software. Shangjie ha spiegato che molti di coloro che verrano formati con il nuovo programma lavoreranno in Microsoft ma molti troveranno impiego anche in altre aziende.
Gli studenti interessati potranno a breve scaricare i software Microsoft direttamente dalle reti universitarie.
41 Commenti alla Notizia Microsoft: sw gratis in Cina
Ordina
  • Ave.

    La prima "dose" te la offrono....se poi dici che è buona, anche la seconda te la regalano....tanto sanno che DOPO non potrai più farne a meno: ed avranno ciò che volevano I TUOI SOLDI E LA TUA SCHIAVITU'!

    A presto
    Nilok
    Nilok
    1925
  • forse è solo una mossa economica, ma sicuramente una macchina windows non è così pulita da occhi indiscreti....

    cosa fanno i cinesi? boooo
    installando sw windows sarà più facile saperlo...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 04 marzo 2008 03.38
    -----------------------------------------------------------
  • infatti, niente di strano che ci sia l' NSA dietro questa mossa... fidiamoci di un bel SO closed, fidiamoci...
  • Poiché la loro caratteristica vincente era esclusivamente l'essere gratis, ora non hanno più nessun vantaggio contro il software MS.

    Fan WindowsFan Apple
    non+autenticato
  • non è vero, gli uni vanno in crash anche in casa loro e gli altri funzionano su molte piattaforme senza problemi o_o
    non+autenticato
  • Microsoft si comporta da *******

    In Europa e in America un comportamento di questo tipo farebbe subito scattare multe salatissime per abuso di posizione dominante, mentre in Cina non esistono leggi al riguardo, a quanto pare. Maledetti. Come rendere schiava una società.

    Vedrai che un giorno Microsoft riuscirà a farsi pagare, come è successo con noi con le licenza OEM.

    Ma tu, che adori tanto la Microsoft, paghi le loro licenze o sei un pirata come gli altri? non ti rendi conto che i tuoi W MICROSOFT un giorno ti obbligheranno a pagare centinaia di euro per una copia di Windows per 2 minuti di prova su un pc?!

    Incosciente tu che scrivi e loro che fanno 'ste cose.
    non+autenticato
  • perché vengano distribuiti agli studenti universitari alcuni software-chiave dell'azienda, che potranno essere usati senza alcun costo per finalità di "studio e ricerca".


    Hai letto?
    no perchè anche agli studenti europei capitano ste cose...
    ma apriamo la bocca senza sapere...
  • In Belgio vengono offerti i prodotti office ad un prezzo simbolico di circa 70 EUR unicamente per il periodo degli studi.
    Dopo gli studi molti si tengono la licenza a vita.
    non+autenticato
  • Ragno!!!!
    arrivato il tuo notebook???
    Cmq in italia ci sono anche delle univerità convenzionate che ti passano tranquillamente il SW MS se sei studente.
    Come l'office Home&Student attivabile a 69€.
    Ma a sto tizio qua sopra non diteglielo!
  • - Scritto da: Renji Abarai
    > Cmq in italia ci sono anche delle univerità
    > convenzionate che ti passano tranquillamente il
    > SW MS se sei
    > studente.

    Tanto per mettere i puntini sulle i metto i software disponibili (se il tipo di accesso è uguale per tutti non dovrebbero cambiare da università ad università)
    - Access
    - Computer Cluster pack
    - Exchange Server
    - Expression Blend
    - Expression Studio
    - Expression Web
    - Infopath
    - Isa server 2006 EE
    - Mappoint
    - MELL developer edition
    - un po' di roba di msnd library
    - MS-DOS
    - Office Groove
    - Office Groove Server
    - Office Sharepoint Server
    - OneNote
    - Project Professional
    - Project Server
    - SharePoint Disegner
    - Sql Server Standard e workgroup
    - Virtual Server 2005
    - Visual Studio in tutte le salse
    - Windows 2000, 2003 e XP in tutte le salse
    - Vista Business
    - windows Embedded 6.0
    - Windows services for unix
    non+autenticato
  • Ho tutte le licenze originali:

    Windows Vista -> OEM
    MS Office -> 52 EUR con l'operazione 30 e Lode
    Visual Studio / SQL Server -> MSDNAA

    Quando avrò finito gli studi acquisterò Office in OEM in modo da pagarlo poco e per quanto riguarda Visual Studio vedrò, magari la Express sarà sufficiente per i miei scopi.

    Fan WindowsFan Apple
    non+autenticato
  • guarda mi fai pena... pensi che il free software sia bello perchè "gratis"... che brutto il mondo in cui vivi...
    "FREE as in FREE SPEECH, not as in FREE BEER"
  • Questo mondo è basato sulle idee del liberal-capitalismo.
    Chi le accetta vive felice, chi non è inserito nel sistema è destinato a una vita triste:

    Mecca Cola al posto della Coca Cola
    Vestiti Caritas al posto di Via Montenapoleone
    Tavernello al posto del Brunello
    Linux al posto di Win/Mac

    etc etc

    Fan WindowsFan Apple
    non+autenticato
  • E tu giustamente te li puoi permettere tutti, o soffri come un cane aspirando un giorno a poterteli permettere...

    Beato chi si accontenta di quel che ha e coltiva interessipiù spirituali o meglio più intellettuali...
    non+autenticato
  • La ciofeca SW targata MICROZOzz!!
    non+autenticato
  • E non capisco perché glieli debba dare gratis se già in ogni angolo di strada sulle bancarelle che hanno di tutto un po' c'è già ogni prodotto M$ gratis e crackato senza limitazioni.
    non+autenticato
  • proprio per questo!Sorride

    tutti quelli che vogliono SW MS senza parage lo possono avere senza troppe difficoltà (e illegalmente). quindi un'operazione di questo tipo rappresenta ottima pubblicità a costo 0.

    ritengo comunque (da utilizzatore linux che abbandonò microsoft anni or sono) che le iniziative di questo tipo (come academic alliance) siano sempre apprezzabili.
  • non so, da utente linux recente non sono convinto di questa cosa; intendo dire che non riesco a vedere come positivo il fatto che MS dall' alto della sua posizione dominante regali il suo software su un mercato dove tanto non guadagnerebbe nulla perchè la gente lo piraterebbe allegramente.
    Il punto di linux e del FOSS in genere secondo me è la libertà, non la gratuità; fincheè un' azienda come MS si potrà permettere di regalare licenze a destra e manca sui mercati emergenti credo proprio che non ci sarà vera libertà. Triste
  • anche per me la libertà è più importande della birra gratisSorride

    non conosco nessuno che sia passato (più o meno stabilmente) a linux solo perchè non voleva pagare del software microsoft, quindi non ritengo che la disponibilità di SW MS gratuito sposti quancle equilibrio.

    semplicemente può diminuire situazioni di illegalità diffusa, almeno tra gli studenti.

    IMHO, ovviamente.