4G, 90 milioni di utenti entro 5 anni

Nella sfera di cristallo di ABI Research compaiono i numeri del mercato della telefonia mobile di quarta generazione

Roma - Saranno 90 milioni gli utenti 4G in tutto il mondo entro il 2013. Parola di ABI Research, o meglio delle sue previsioni di mercato per quanto riguarda la telefonia mobile sugli standard WiMax e LTE. A fine 2007, rileva l'azienda, c'erano 3,4 miliardi di utenti in tutto il mondo, di cui 2,7 miliardi solo sui network GSM/GPRS/EDGE.

Nel 2010, ad inizio anno, si assisterà alla migrazione alla tecnologia HSPA+ mentre per la metà dello stesso anno ABI Research prevede quella al Long term Evolution, tecnologia basata sullo spettro a 20 MHz, "non accessibile a tutti gli operatori" commenta l'analista Hwai Lin Khor. Per questo motivo Jake Saunders, vice presidente di ABI per la regione Asia-Pacifico, prevede che "il numero totale di utenti WCDMA (HSPA incluso) arriverà a 720 milioni entro il 2013".

Tutti i dati analizzati da ABI Research sono contenuti nel Mobile Subscriber Database, un database online che offre una visione del mercato basata sugli utenti di tutto il mondo su basi trimestrali e annuali, con dati consuntivi e previsionali dal 2002 al 2013.
1 Commenti alla Notizia 4G, 90 milioni di utenti entro 5 anni
Ordina