Il PHP di Zend gira su WinServer 2008

Zend ha certificato la propria distribuzione di PHP per il giovane Windows Server 2008, e ha promesso, per la fine dell'anno, di portare su questo sistema operativo tutti i suoi prodotti

Roma - Grazie alla collaborazione instaurata con Microsoft verso la fine del 2006, il cui scopo è quello di migliorare l'implementazione di PHP sulla piattaforma Windows, Zend Technologies ha rilasciato una versione della propria distribuzione PHP, Zend Core, certificata per girare sul neonato Windows Server 2008.

"La certificazione garantisce ai nostri clienti che la più recente versione di Zend Core (la 2.5, ndR) è pienamente compatibile con Windows Server 2008", ha affermato Andi Gutmans, CTO e co-fondatore di Zend. "L'annuncio di oggi è un'altra pietra miliare nel nostro accordo pluriennale per assicurare che PHP sia un attore di primo piano sulla piattaforma Windows Server. Andando avanti, l'intero portfolio di prodotti Zend supporterà Windows Server 2008, incluso il nostro application server Zend Platform".

Lo scorso anno le due aziende hanno rilasciato il componente FastCGI per Internet Information Server, un'interfaccia tra PHP e il web server di Microsoft che ha assicurato una sostanziale affidabilità e un miglioramento di performance per le applicazioni PHP che girano su Windows.
Zend sta anche lavorando a stretto contatto con Microsoft per integrare il supporto di Information Cards in Zend Framework, il framework open source di Zend per lo sviluppo di web application e web service. Questa unione, secondo Zend, "permetterà agli utilizzatori di Internet di gestire, controllare e scambiare identità digitali con più sicurezza e consistenza utilizzando Windows CardSpace".

Microsoft afferma di aver intrapreso più di una dozzina di progetti per assicurare che le più popolari applicazioni PHP, quali Mambo, WordPress e Coppermine, girino su Windows.
15 Commenti alla Notizia Il PHP di Zend gira su WinServer 2008
Ordina