Cellulare in auto sempre pericoloso?

E' quanto rileva uno studio della Carnegie Mellon University, che paragona una conversazione telefonica ad una... alzata di gomito

Roma - L'Università dello Utah aveva già stabilito che chi guida con il cellulare all'orecchio è pericoloso quanto un automobilista alticcio. Ora, un nuovo studio universitario rincara la dose, puntando il dito anche contro chi fa uso di un impianto vivavoce o dell'auricolare, definendolo ugualmente pericoloso.

La ricerca, condotta dalla Carnegie Mellon University di Pittsburgh, è stata pubblicata su Brain Research e rileva come - anche in presenza di un dispositivo che consente di tenere entrambe le mani sul volante - la testa del conducente è altrove e i rischi di incorrere in un incidente sono comunque elevati.

"Non è sufficiente avere le mani sul volante per guidare bene, anche il cervello deve essere sulla strada" osserva Marcel Just, neuroscienziato del Center for Cognitive Brain Imaging. Lo studio ha coinvolto 29 volontari, con cui sono state simulate le condizioni di guida di un itinerario su strada, un percorso ad alta velocità, mentre il loro cervello veniva sottoposto ad una MRI (risonanza magnetica). Durante il "percorso", ai volontari - impegnati in una conversazione - venivano poste alcune domande, finalizzate a verificare la loro concentrazione.
I risultati esposti dai ricercatori mostrano che il lobo parietale - la sezione cerebrale che si attiva mentre si guida un veicolo - riduce la propria attività del 37% quando si ascolta una conversazione al telefono. Inoltre, anche sulla capacità di elaborazione delle informazioni visive del lobo occipitale è stato osservato un calo di rilievo.

La prova non sembra però dimostrare solo la pericolosità del telefonino, quanto più in generale quella di una qualunque conversazione condotta all'interno dell'abitacolo di un veicolo. Per cui, onde evitare inconvenienti quando si è alla guida, acqua in bocca e orecchie tappate. Oppure un po' di sale in zucca e più concentrazione su ciò che si trova davanti agli occhi.
4 Commenti alla Notizia Cellulare in auto sempre pericoloso?
Ordina