DDR SDRAM, arrivano gli sconti

Alcuni produttori di chip di memoria, insieme a Via, lanciano il contrattacco all'accoppiata Intel/Rambus e propongono agli OEM forti sconti per le soluzioni basate su DDR SDRAM. La battaglia è dunque appena iniziata

Taipei (Taiwan) - Lo scorso ottobre Intel, per cercare di incoraggiare la diffusione delle memorie RDRAM, offrì uno sconto a tutti i produttori di PC che avessero abbinato al Pentium 4 queste ancor costose memorie.

Oggi, tre fra i più grossi sostenitori taiwanesi delle memorie DDR SDRAM, Via, Nanya e Apacer, hanno deciso di partire al contrattacco e, seguendo l'esempio di Intel, hanno dato il via ad un'iniziativa che potrebbe abbassare il prezzo delle DDR del 30-35% a seconda dei volumi.

Gli sconti saranno abbinati all'acquisto, da parte dei produttori OEM di schede madri, di un chipset Via DDR e di un modulo di memoria DDR SDRAM da 128 MB. Gli analisti confidano nel fatto che molto presto questi ribassi si faranno sentire anche per l'utente finale, con risparmi che potrebbero sfiorare i 50$.
TAG: hw
3 Commenti alla Notizia DDR SDRAM, arrivano gli sconti
Ordina