Micron porta le DDR sui server Intel

Il colosso USA delle memorie, Micron, sbarca sul mercato dei chipset DDR con un prodotto destinato ai server equipaggiati con processori Pentium III, un settore dove le DDR SDRAM daranno da subito battaglia alle RDRAM

Boise (USA) - Il primo produttore di chip di memoria americano, Micron, ha appena annunciato Copperhead, un chipset che porta il supporto verso le memorie DDR SDRAM alla famiglia di processori Pentium III. Il chipset Ŕ il risultato di un accordo che Micron ha firmato con Intel verso la fine dello scorso anno.

Micron, che non a caso Ŕ uno dei massimi produttori di memorie DDR, non intende concorrere con Via, ALi e SiS sul mercato desktop, ma punta a quello dei server a basso costo, dove le memorie DDR possono costituire una valida alternativa alle RDRAM.

Copperhead supporta fino a 8 GB di memoria DDR da 200 o 266 MHz ed implementa un bus PCI-X ed un bus PCI 2.2 a 64 bit.
Questa notizia conferma come i produttori di moduli DDR SDRAM e di chipset DDR stiano finalmente muovendosi con decisione per imporre questo nuovo standard su di un mercato che al momento vede una lieve supremazia, nel campo hi-end, delle memorie RDRAM.
TAG: hw