CPU e GPU, uno scorcio sul futuro di AMD

Da Taiwan arrivano alcune indiscrezioni che fanno un po' di luce sulla roadmap di AMD relativa alle GPU e, soprattutto, ai processori. In arrivo i Phenom triple-core e, nel 2009, i primi chip GP-CPU - UPDATED

Taipei - Negli ultimi tempi AMD è più abbottonata che mai nel parlare dei suoi prodotti futuri, questo anche in seguito ai recenti contrattempi che l'hanno costretta a rivedere l'intera sua roadmap. A fare un po' di luce sui piani futuri del chipmaker è ora il noto sito taiwanese DigiTimes, che attinge le proprie informazioni dai grossi produttori hardware locali.

Da Taiwan si apprende così che, il prossimo trimestre, AMD dovrebbe lanciare sul mercato una nuova famiglia di processori grafici ATI Radeon basati sul core RV770, evoluzione del chip RV670 attualmente utilizzato nei Radeon HD 3800. Stando a diverse fonti, queste GPU dovrebbero fornire un incremento di performance nell'ordine del 35-40%.

AMD sembra nutrire molta fiducia nella sua nuova generazione di GPU. Secondo DigiTimes, infatti, per la fine dell'anno il produttore californiano conta di portare la propria quota di mercato nel settore delle GPU (esclusi i chipset integrati) dal 35 al 50%.
Più cospicue le novità sul fronte delle CPU. Aprile vedrà il debutto di una versione aggiornata di Phenom, lo step B3, sia in versione quad-core che in quella - inedita - a triplo core. Nella seconda metà dell'anno sarà invece la volta di Shanghai, il primo processore di AMD costruito con una tecnologia di processo a 45 nanometri.

Saltando a piè pari alla seconda metà del 2009, la roadmap non ufficiale stilata da DigiTimes colloca in questo periodo il debutto di Swift, un processore che integrerà una CPU a uno o due core con una GPU. Questo sarà il primo chip ad avvalersi della tanto anticipata tecnologia Fusion, che in futuro permetterà ad AMD di realizzare chip contenenti un numero variabile di CPU, GPU ed eventualmente altri tipi di processore. Secondo le fonti, Swift farà parte di una piattaforma chiamata Shrike che supporterà le memorie DDR3.

Update (ore 9,55) - Nelle scorse ore AMD ha fatto sapere di aver iniziato le consegne dei primi Phenom tri-core. Per il momento, tuttavia, l'azienda non ha ancora svelato caratteristiche e prezzi dei nuovi processori. Maggiori informazioni su InfoWorld.
10 Commenti alla Notizia CPU e GPU, uno scorcio sul futuro di AMD
Ordina
  • Ho un dubbio:
    I sistemi operativi MS sono in grado di gestire + di 2 processori?
    non+autenticato
  • - Scritto da: vac
    > Ho un dubbio:
    > I sistemi operativi MS sono in grado di gestire +
    > di 2
    > processori?

    Con DOS no.
    Con la serie 9x no.
    Con la serie NT dovrebbe supportare fino a 2 processori (almeno fino ad XP SP2).
    Vista non ne ho idea.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 marzo 2008 15.03
    -----------------------------------------------------------
  • Windows XP sicuramente ne supporta 2, mentre sul lato Linux anche Ubuntu ne supporta sicuramente 2.

    (ho un Athlon 64 x2 sul desk e mio fratello un core 2 duo sul notebook)

    Windows Server 2003 R2 Enterprise supporta sicuramente almeno 8 cpu...ho qui un server xeon dual quadcore.

    Per me non ci sono problemi di cpu ma di ram.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 3DBoom
    > Windows XP sicuramente ne supporta 2, mentre sul
    > lato Linux anche Ubuntu ne supporta sicuramente
    > 2.

    WinXP ha un max di 4 CPU supportate, per questioni di licensing e non tecniche, per far girare un OS WIn su una macchina con + di 4 CPU devi comprare Server 2003.

    LINUX (il kernel, dire Ubuntu in quest'ambito non conta, è coem se tu dicessi "le gomme della fiat bravo vanno bene sul bagnato" ed io rispondessi "le gomme michelin si quelle bridgestone no") con la appposita patch ne supporta fino a 1024 (un record) ma si tratta di implementazioni fantascientifiche che richeidono anche un modulo propietario per la gestione della RAM. nella realtà si usano max 16 CPU (x86, ad esempio du arch SPARC è molto diverso) sullo stesso kernel ma di nuovo per questioni di hw e non di software.

    > (ho un Athlon 64 x2 sul desk e mio fratello un
    > core 2 duo sul
    > notebook)
    >
    > Windows Server 2003 R2 Enterprise supporta
    > sicuramente almeno 8 cpu...ho qui un server xeon
    > dual
    > quadcore.

    fino a 8 CPU per server 2003, dopo bisogna usare la versione datacenter che ne supoporta fino a 24
    oltre 24 non credo si vada con win ma aspetto smentite

    > Per me non ci sono problemi di cpu ma di ram.

    ecco questo è sempre stato il tallone d'achille dei sistemi Win.

    anche qui non ci sono grossi problemi usando le versioni custom (es Win XP per Itanium) ma su un server 2003 su x86 non ho mai visto + di 16GB di RAM e le performance di software a 64-bit in quell'ambito erano molto degradate.
    non+autenticato
  • AMD - PHENOM TRIPLE 8450 2.1GHZ SKT AM2 3 5MB (HD8450WCGHBOX)
    137,00

    AMD - PHENOM TRIPLE 8650 2.3GHZ SKT AM2 3 5MB (HD8650WCGHBOX)
    155,00

    AMD - PHENOM TRIPLE 8750 2.4GHZ SKT AM2 3 5MB (HD8750WCGHBOX)
    174,00

    AMD - PHENOM QUAD 9550 2.2GHZ SKT AM2 4MB
    (HD9550WCGHBOX)
    174,00

    AMD - PHENOM QUAD 9750 2.4GHZ SKT AM2 4MB
    (HD9750XAGHBOX) 210,00

    AMD - PHENOM QUAD 9850 2.5GHZ BLACK SKT AM2 4MB (HD985ZXAGHBOX)
    228,00

    lo status è ordinabili ( sito online al pubblico )

    sono contento! finalmente si potrà vedere qualcosa di concreto e senza bug! credo mi farò il 9550 che soddisfa le mie esigenze ad un prezzo basso.
    non+autenticato
  • Intel al momento è nettamente sopra come prestazioni ma deve stare attenta a non tirare troppo la corda:
    'sta storia degli E8400 col contagocce e i quad Q9xx non ancora usciti sta cominciando a rompere...
    Spero che molti si scoccino di aspettare e prendano un AMD così magari si danno una svegliata...
    non+autenticato
  • Sarà che ha un piccolo vantaggio, ma lo paghi con una differenza di prezzo del quasi 30%... non è che i possessori di intel dimostrino gran intelligenza nello spendere i loro soldi
    non+autenticato
  • Dipende da quanto è "piccolo" il vantaggio. E a me non pare che lo sia molto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: TdZ
    > Intel al momento è nettamente sopra come
    > prestazioni

    Dipende.

    Come capacita' di calcolo Intel e' nettamente superiore ad AMD (e quindi ottima per il gaming), ma quando si comincia a lavorare con grossi stream di dati (ad esempio editing video non-lineare su DV non compresso) le prestazioni delle CPU Intel crollano drasticamente, soprattutto in ambiente multi-core in quanto viene a saturarsi il front side bus e la CPU e' costretta a lavorare ben al di sotto del 100%, mentre l'hypertransport delle CPU AMD regge tranquillamente il massiccio flusso di dati. Il risultato e' che una CPU che sulla carta e' meno prestante, in certi scenari, risulta nettamente superiore alla CPU Intel a causa dell'assenza di colli di bottiglia sui canali di I/O.

    Sara' un caso se Intel, che riteneva inutile l'introduzione di HyperTransport e che l'FSB andava piu' che bene, ha annunciato l'introduzione nella prossima generazione di CPU di una tecnologia chiamata QuickPath che altro non e' che la rivisitazione made in Santa Clara della tecnologia HyperTransport.
  • - Scritto da: Kwisatz Haderach
    > - Scritto da: TdZ
    > > Intel al momento è nettamente sopra come
    > > prestazioni
    >
    > Dipende.
    >
    > Come capacita' di calcolo Intel e' nettamente
    > superiore ad AMD (e quindi ottima per il gaming),
    > ma quando si comincia a lavorare con grossi
    > stream di dati (ad esempio editing video
    > non-lineare su DV non compresso) le prestazioni
    > delle CPU Intel crollano drasticamente,
    > soprattutto in ambiente multi-core in quanto
    > viene a saturarsi il front side bus e la CPU e'
    > costretta a lavorare ben al di sotto del 100%,
    > mentre l'hypertransport delle CPU AMD regge
    > tranquillamente il massiccio flusso di dati. Il
    > risultato e' che una CPU che sulla carta e' meno
    > prestante, in certi scenari, risulta nettamente
    > superiore alla CPU Intel a causa dell'assenza di
    > colli di bottiglia sui canali di
    > I/O.
    >
    > Sara' un caso se Intel, che riteneva inutile
    > l'introduzione di HyperTransport e che l'FSB
    > andava piu' che bene, ha annunciato
    > l'introduzione nella prossima generazione di CPU
    > di una tecnologia chiamata QuickPath che altro
    > non e' che la rivisitazione made in Santa Clara
    > della tecnologia
    > HyperTransport.

    è la vecchia (verissima) storia dei "true 64 bit" dell'architettura AMD.

    ci sono ancora in giro workstaion con memoria configurata in NUMA e + di un socket su piattaforma 940 che sono tutt'ora il top per l'editing video.

    sinceramente però non vedo altri ambiti in cui il vantaggio tecnologico di AMD su questo fronte si faccia sentire.

    certo magari è ignoranza mia ma a parte l'editing video nn c'è altro che possano fare meglio (e parliamo cmq di un vantaggio irrisorio e di macchine con costi stratosferici)
    non+autenticato